• Scarica l'app

Battiti Live, ultima tappa. Bari, stiamo arrivando!

Battiti Live, ultima tappa. Bari, stiamo arrivando!

Sul palco J-Ax, Mihail, i Negrita, Irama, Biondo, Cristiano Malgioglio, Francesca Michielin, Elodie, Michele Bravi, Gué Pequeno, Gabry Ponte e tanti altri

Domenica prossima è in programma il gran finale del Radionorba Battiti Live 2018. Quest’anno il tour chiude nel capoluogo della Puglia, a Bari. La grande novità è la location: per la prima volta nelle sedici edizioni, il grande palco della radio del sud sarà allestito sul molo San Nicola. Una lingua di palco in una lingua di mare, all’altezza del lungomare Araldo Di Crollalanza, poco distante da piazza Diaz, la location delle ultime edizioni, e in un luogo simbolo di Bari, noto come “Nderr la’ lanz”, lo storico mercato dove i baresi mangiano il pesce crudo.
Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci saluteranno il pubblico di Battiti Live al termine di una serata magica, durante la quale si alterneranno sul palco uno dei grandi protagonisti musicali internazionali di questo 2018, nomi importantissimi della musica italiana e giovani talenti, ma già di successo, il tutto in un perfetto mix di generi musicali.

Partiamo dall’ospite straniero, Mihail, autentico fenomeno musicale. Arriva dalla Romania, ma è nato in Russia. Nel suo Paese è esploso con le canzoni “Dans nocturn” e, soprattutto, “Ma Ucide Ea”, il cui video su YouTube, a oggi, conta più di 68 milioni di visualizzazioni. Ora però è conosciuto in tutto il mondo dopo il successo di “Who You Are”, stabilmente dentro la top 10 in tutta Europa da marzo scorso, brano con cui il polistrumentista rumeno ha collezionato numerosi successi.

Sono italianissimi, ma i loro più grandi successi sono in lingua inglese: parliamo dei The Kolors, la band più internazionale d’Italia, esplosa pochi anni fa dopo la vittoria ad Amici. A Bari ci saranno anche loro, che quest’anno hanno debuttato anche al Festival di Sanremo, con una canzone italiana, ma dal sapore internazionale proprio come quelle che li hanno portati al successi, “Frida (mai, mai, mai)”, a cui è seguito un altro singolo in italiano, “Come le onde”, pubblicato all’inizio di questo mese, e che vede la collaborazione di J-Ax, che è tra i grandissimi nomi del cast di Bari. Reduce da una fortunatissima collaborazione con Fedez (ma negli anni ha collaborato con grande successo con altri grandi artisti), il rapper più famoso d’Italia, con ben 25 anni di carriera alle spalle e brani che hanno fatto la storia dell’hip hop italiano, si sta preparando al ritorno sulle scene da solista. A maggio ha pubblicato una raccolta dei suoi maggiori successi e ben presto c’è da aspettarsi un nuovo album. Intanto continua a fare sold out nei concerti in tutta Italia.

E a proposito di rapper, sul palco di Battiti a Bari salirà anche Gué Pequeno, che quest’estate è protagonista di due hit molto gettonate, “Lungomare Latino” in collaborazione con Willy William, e il feauturing in “Nero Bali”, di Elodie e Michele Bravi, anche loro nel cast di Battiti a Bari, e che con il collega rapper daranno certamente spettacolo, probabilmente con una piccola variazione sul tema, Bari al posto di Bali, in omaggio alla città che li ospiterà.

Il lungo elenco del cast allestito per il gran finale di Bari non finisce qui. Ci sarà anche il re della dance, Gabry Ponte, ospiti fisso quest’anno di Battiti, che per la gran chiusura promette effetti speciali da lasciare a bocca aperta, e poi ci sarà una delle più belle voci femminili degli ultimi anni, una cantante che a dispetto della giovanissima età, poco più che ventenne, è già una grande protagonista del panorama musicale italiano, Francesca Michielin: è esplosa dopo la vittoria, appena 16enne, ad X-Factor, nel 2016 è arrivata seconda a Sanremo dopo gli Stadio e quest’anno ha pubblicato il suo terzo album, da cui sono stati estratti quattro singoli di successo, “Vulcano”, “Io non abito al mare”, “Bolivia” e, l’ultimo, “Tropicale”. Inoltre quest’anno ha collaborato nel singolo “Fotografia” con il rapper e produttore Carl Brave: a Bari ci sarà anche lui e chissà che non la propongano insieme.

Nel cast dell’ultima tappa di Bari ci saranno anche due delle più importanti formazioni della musica italiana. Cominciamo da “Le Vibrazioni”, con il loro frontman Francesco Sarcina, che dopo un’esperienza da solista è tornato col gruppo, col quale ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo con il brano “Così sbagliato”, singolo apripista del nuovo album “V”, da cui a fine maggio è stato estratto anche “Amore Zen”, in collaborazione con Jake La Furia. E poi ci saranno i Negrita, che “rotolando verso sud” arriveranno fino a Bari: anche loro sono tornati quest’anno con un nuovo album, “Desert Yacht Club”, da cui è stato estratto “Non torneranno più”, la hit estiva. Due gruppi a tutto rock, autori di brani indelebili della storia della musica italiana.

A Bari ci sarà uno dei più grandi “parolieri” italiani di sempre, Cristiano Malgioglio, amatissimo personaggio della tv, che ha scritto, giusto per citarne alcune, “Ancora ancora ancora” di Mina, “Gelato al cioccolato” di Pupo e “Forte forte forte” di Raffaella Carrà. Anche Malgioglio quest’anno è stato protagonista di un reality, “Grande Fratello Vip”, e il suo ultimo singolo, “Danzando Danzando”, sta spopolando come tormentone estivo.

Battiti è come sempre anche vetrina per i più giovani e a Bari ci saranno anche Enrico Nigiotti, Thomas e Biondo della scuola di Amici, e poi, soprattutto, il trionfatore dell’ultima edizione del talent più famoso di Italia, Irama, che con la sua “Nera” sta spopolando nell’airplay radiofonico e su tutte le piattaforme digitali.

Insomma, un cast davvero da urlo per l’ultima tappa del Battiti Live. Lo spettacolo inizierà alle 21 circa, ma le attività in piazza cominceranno sin dal primo pomeriggio con la diretta radiotelevisiva di Radionorba, il sound check e gli intrattenimenti offerti dai main sponsor partner di Battiti Live: Tim, Fiat, Dreher, Samsung, Motta, Carta Wow, Mondo Convenienza, Paololeo.

Battiti va in onda in diretta televisiva su Telenorba e RadionorbaTv ed in differita su Italia 1 oltre che ovviamente sulle frequenze di Radionorba e in streaming su radionorba.it e su norbaonline.it. La regia televisiva è firmata da Giovanni Caccamo.