• Scarica l'app

Battiti Live 2019 – Brindisi nel cuore della musica

Battiti Live 2019 – Brindisi nel cuore della musica

Sul palco J-Ax, Tormento, Achille Lauro, Giusy Ferreri con Takagi&Ketra, Baby K, Luca Carboni, Tiromancino, Clementino, Chadia Rodriguez, Anna Tatangelo, il vincitore di Amici Alberto Urso, Emma Muscat e Biondo, Aiello, Gabry Ponte

Domani, domenica 7 luglio, è in programma la seconda tappa del Radionorba Battiti Live. L’appuntamento è poco dopo le ore 21 in piazza Lenio Flacco, nella suggestiva cornice del lungomare di Brindisi.
Battiti torna nel capoluogo messapico dopo quattro anni e questo rende l’attesa ancora più eccitante. Arriveranno dappertutto per assistere allo show della radio del sud, il cast infatti è da urlo.
Sulla scaletta c’è come sempre il massimo riserbo, l’unico indizio fornito dal direttore artistico Alan Palmieri, che conduce lo spettacolo con Elisabetta Gregoraci, è che il viaggio di questa settimana partirà dall’hip hop e si chiuderà con il rap. Il problema è che i protagonisti di questo target musicale sono davvero tanti. Ci sarà ad esempio una rapper emergente, ma già considerata una fuoriclasse, autentico fenomeno musicale del 2019, Chadia Rodriguez, che solo mesi fa ha pubblicato “Avere vent’anni”, il suo primo Ep, e in poco tempo ha già totalizzato oltre 45 milioni di visualizzazioni su YouTube e quasi 39 milioni di stream su Spotify. Il suo ultimo singolo è “Coca Cola”.
Sulla scena musicale rap già da tanti anni e con un curriculum farcito di successi un’altra rapper, Baby K, anche lei a Brindisi con il suo nuovo singolo “Playa”, una canzone d’amore con ritmiche dance, e i tormentoni della scorsa stagione.
Dicevamo che la batteria dei rapper, a Brindisi, è particolarmente ricca: ci sarà infatti anche Clementino, tornato quest’anno con l’album “Tarantelle”, da cui è estratto il brano che presenterà sul mega palco della radio del sud, “Chi Vuol Essere Milionario”, scritto e interpretato con la collaborazione di Fabri Fibra.
Nel cast anche Tormento, leader di un’altra storica band, i Sottotono, che invece propone per quest’estate il singolo “Acqua su Marte” in collaborazione con uno dei più grandi protagonisti della scena rap e hip hop d’Italia, J-Ax, anche lui a Brindisi per cantare con Tormento, ma anche per proporre uno dei tormentoni di quest’anno, “Ostia lido”, stabilmente tra i singoli più venduti e più trasmessi dalle radio.
Ma come sempre Battiti è uno spettacolo per persone di tutte le età e per tutti i palati musicali. Come già nella prima tappa, anche a Brindisi ci sarà spazio per il Bel Canto, quello proposto dal tenore Alberto Urso, vincitore di Amici, che proprio ieri ha lanciato il suo nuovo singolo,“Ti lascio andare”, tratto dall’album “Solo”, certificato oro e da settimane in cima alla classifica Fimi GfK: lo presenterà per la prima volta dal vivo proprio sul palco di Radionorba.
Dalla lirica al pop, con la coppia più chiacchierata dell’estate, Emma Muscat e Biondo, due giovani di talento che proporranno “Avec moi”.
Un titolo francese, proprio come “C’est la vie”, che è invece il singolo di Achille Lauro, uno dei grandi protagonisti di questo 2019: nei giorni scorsi è uscito il videoclip di “1969”, brano rock che dà il titolo al suo album e che proporrà sul palco di Battiti, oltre naturalmente al brano che l’ha fatto conoscere al grande pubblico quest’anno, “Rolls Royce”.
Rap, lirica, pop, rock e, naturalmente, dance, con Gabry Ponte e la sua discoteca italiana, con il remix di brani molto conosciuti dal grande pubblico.
Ci sarà da cantare e da ballare a Brindisi, anche quando sul palco saliranno Giusy Ferreri e Takagi & Ketra con “Jambo”, il brano con cui stanno riuscendo a bissare il successo di “Amore e capoeira”.
A Brindisi, infine, non mancherà la canzone d’autore. Ci sarà un giovane di talento, Aiello, con il suo singolo “Arsenico”, i Tiromancino, con “Vento del sud” e i loro più grandi successi, Anna Tatangelo, con il singolo “Tutto ciò che serve”, e il grande Luca Carboni, con “Prima di partire”. Su Federico Zampaglione, Carboni e Tatangelo c’è poco da dire, parlano le loro straordinarie carriere.
“Un grande cast in una gran bella città. Torniamo finalmente a Brindisi, ci è mancata negli ultimi anni, e siamo certi che troveremo una grande accoglienza”, sottolinea il presidente di Radionorba Marco Montrone. “Abbiamo cominciato il tour in modo eccezionale, la tappa di Vieste ci ha pienamente soddisfatti, ed ora vogliamo continuare sulla strada tracciata. Questo per noi è un anno molto importante, Battiti è l’unico show musicale estivo della tv italiana, abbiamo una grande responsabilità, ma anche l’occasione di ribadire la crescita di un evento che offre tanto al territorio: uno spettacolo di grande qualità e gratuito a chi ci viene a seguire in piazza, idem per chi ci segue in radio e in tv, ma anche una vetrina nazionale per la nostra bellissima Puglia e per le città che ci ospitano. E noi, di questo, siamo molto orgogliosi”.
“Mare, paesaggio, monumenti, storia, cultura e talento artistico sono i gioielli più preziosi della Puglia”, aggiunge l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone. “Da terra di frontiera baciata dal mare la Puglia ama dialogare con gli altri talenti. E noi questo stiamo promuovendo: vogliamo mettere la musica dentro le nostre belle piazze. Battiti Live è uno strumento di promozione territoriale soprattutto per il turismo italiano sul quale, dopo tanto impegno per attrarre stranieri, dobbiamo anche rilanciare. Il clima estivo e il mare stupendo del brindisino, faranno da sfondo alla seconda tappa della diciassettesima edizione di Battiti Live che con la musica pop attira un pubblico di tutte le età. Questa estate nell’area di Brindisi tanti gli eventi come la Mostra itinerante su “Andy Warhol – l’Alchimista degli anni sessanta” tra Ostuni, Mesagne e Martina Franca, la quarta edizione di PianOstuni  e la ventitreesima edizione di Ghironda Summer Festival ad Ostuni, il Concerto all’alba di William Greco – Piano Lab a Carovigno, “Sinfonia d’Estate” e la diciottesima edizione del Festival Blues città di Brindisi oltre alla settima edizione di Adriatic Cup, sempre a Brindisi. E ancora il Festival Metropolitano Bari in Jazz a Fasano, il Corteo Storico di Federico II e Torneo dei Rioni a Oria e a Cisternino la decima edizione del Festival dei Sensi. Insomma questa estate sarà veramente ricca di opportunità che vanno oltre lo splendido mare che contraddistingue Brindisi”.
“Siamo davvero felici di offrire alla città uno spettacolo come questo con la consapevolezza di un sicuro ritorno d’immagine per Brindisi che sarà alla ribalta nazionale”, prosegue il sindaco Riccardo Rossi. “Abbiamo puntato ed investito tanto nel settore turistico e abbiamo un’idea precisa di ciò che vogliamo e possiamo offrire. Spero che cittadini e cittadine trascorrano una serata di divertimento accompagnato da buona musica”.
Lo show anche quest’anno andrà in onda in diretta televisiva su Telenorba e RadionorbaTv, oltre che, come detto, in differita su Italia1, e poi naturalmente in diretta sulle frequenze di Radionorba e in streaming su radionorba.it e su norbaonline.it, e potrà essere seguito e commentato sui social con l’hastag #battitilive.
Lo show, organizzato con il patrocinio di Regione Puglia e il Comune di Brindisi, inizierà alle 21 circa, ma le attività in piazza cominceranno sin dal primo pomeriggio, con il sound check e un pre show pomeridiano condotto dai dj della radio del sud con musica, divertimento e tanti gadget offerti dagli sponsor di Battiti Live. Quest’anno i partner dell’evento sono Tim, Fiat, Nintendo Switch, Coca Cola Future Legend, Nuii, Dok e Famila, Carta Wow, Betpoint, Acqua Amata, hair stylist ufficiale Wella. L’ingresso è come sempre gratuito.