• Scarica l'app

Battiti Live  2017 parte da Bari a vele spiegate

Battiti Live 2017 parte da Bari a vele spiegate

Buona la prima a Bari. Prossima tappa Nardo’

Batitti Live 2017 la prima è andata. Battiti prende il largo grazie al piacevole vento che rinfresca la prima tappa di Bari. Il fiato sospeso prima della sigla, le luci spente e la febbrile attesa del pubblico rinfrescato dal forte maestrale hanno accompagnato i secondi prima della sigla della prima tappa del Battiti Live. DSC_8449Il calore di Bari ha abbracciato Alan Palmieri e Elisabetta Gregoraci padroni di casa dell’edizione 2017 dello show di Radionorba e ha fatto sentire la sua voce anche grazie a Celeste Savino inviata tra il pubblico che ha potuto fare domande ai cantanti.
Ad aprire l’emozionante serata, Riki, fresco di talent e del successo del suo album (il più venduto del 2017) ha presentato i suoi singoli “Perdo le parole” e “Polaroid”. Fiorella Mannoia ha debuttato sul palco di Battiti Live dove non era mai salita prima: “Che sia benedetta” e il gioioso “noi siamo ancora qui” sono stati i singoli cantati dalla regina delle interpreti italiane. NUO_8421Acclamato dal pubblico presente sotto il placo dalle 7 del mattino anche Michele Bravi seguito da Nina Zilli, tornata alla musica dopo l’avventura in tv come giudice di Italia’s got talent. Altro esordiente a Battiti Live è stato Ghali, il rapper italo-tunisino da decine di milioni di visualizzazioni sui social. Chitarra e voce, Alex Britti ha affascinato il pubblico con un medley tra i suoi successi storici e più recenti. Dall’Inghilterra è salita sul palco di Battiti Live Jasmine Thompson, sedici anni e già star del web. Jasmine, diventata famosa con una cover postata su youtube, ha conquistato la piazza con i suoi successi “Adore” e “Old friends”. E’ stata poi la volta di Jake la Furia con Alessio la Profunda Melodia che ha dato ritmo alla piazza per poi passare il testimone a Chiara e all’eleganza di “Nessun posto è casa mia”, la canzone che ha presentato al festival di Sanremo.
Ritmo dance anni 90 per Mario Venuti e la sua “Caduto dalle stelle” che celebra la riscoperta delle gioie della vita e che fa ballare tutti. Sergio Sylvestre, vincitore di Amici nel 2016, presenta il suo nuovo singolo “Turn it up” e strega con la melodia di “Con te”, la canzone che per lui ha scritto Giorgia.
Il dj Alok accompagnato dalla voce di Zeeba riceve in piazza il doppio disco di platino per il successo della hit “Here me now”, che lo ha fatto diventare una star mondiale.
SAV_0450Chiude la serata Nek con il suo successo “Freud” e un vero e proprio bagno di folla che il cantante di Sassuolo si concede tuffandosi tra il pubblico per cantare “Laura non c’è” festeggiando i 20 anni della canzone che lo ha portato al successo non solo in Italia, ma anche in tutta Europa.
Appuntamento alla settimana prossima a Nardò per la seconda tappa di Battiti Live.

Angela Tangorra