Un lungo applauso per le vittime del disastro ferroviario, la commozione di Elodie, Dolcenera che realizza il sogno di cantare in piazza Sant’Oronzo, le lacrime delle ragazze del pubblico per Alessandra Amoroso. E’ stata una serata davvero ricca di emozioni quella di ieri, a Lecce, per la prima tappa del Radionorba Battiti Live. La quattordicesima ..." />

Battiti, straordinaria Lecce

Battiti, straordinaria Lecce

Una folla entusiasta e carica ha salutato l’esordio di Battiti in piazza Sant’Oronzo a Lecce. Seconda tappa, domenica prossima, a San Severo

Un lungo applauso per le vittime del disastro ferroviario, la commozione di Elodie, Dolcenera che realizza il sogno di cantare in piazza Sant’Oronzo, le lacrime delle ragazze del pubblico per Alessandra Amoroso. E’ stata una serata davvero ricca di emozioni quella di ieri, a Lecce, per la prima tappa del Radionorba Battiti Live. La quattordicesima edizione si è abianca guaccero alan palmieri radionorba battiti liveperta con il ritorno a Lecce, dopo tre anni di assenza, e la piazza non ha tradito le attese.
A condurre, Alan Palmieri, direttore artistico del tour e di Radionorba, insieme a Bianca Guaccero che non si è risparmiata ed è stata suo agio nei panni di conduttrice, speaker e dj.

La serata è stata aperta da Dolcenera, una delle cantanti salentine del cast, che ha portato sul palco “Ora o mai più” e il singolo che in questo periodo ascoltiamo in radio.
Dopo di lei Giovanni Caccamo che ha cantato anche “via da qui”, canzone scritta per lui da Giuliano Sangiorgi. Poi è stata la volta di Max Pezzali, con brani vecchi e nuovi, e un paio di richieste fuori programma eseguite a cappella.
Spazio poi al rap di Emis Killa, quest’anno in radio con il tormentone “cult”.
aston merrygoldE a proposito di tormentoni, la canzone più suonata nelle radio italiane, e non solo, in questo momento è “Get Stupid” di Aston Marrygold: a Lecce, sul palco di Battiti, c’era anche lui.
Baby K e Giusy Ferreri hanno riproposto ieri sera il tormentone dello scorso anno “Roma-Bangkok”, facendo ballare tutta piazza Sant’Oronzo.
A completare il cast della serata il giovane Cosmo, l’acclamatissima Annalisa Scarrone e i Dear Jack.
Fra i più attesi della serata c’era indubbiamente Elodie, leccese d’adozione che termina la sua esibizione con le lacrime agli occhi per la commozione dopo aver cantato nella piazza della città dove ha scelto di vivere.
alessandra amoroso battiti live radionorba La grande chiusura è stata affidata invece ad Alessandra Amoroso, che manda in estasi la piazza. Al suo arrivo, vestita di rosso, saluta con un “ciao casa!” la sua Lecce. Alessandra è tornata quest’anno con”Vivere a colori”, l’album che dà anche il titolo al suo singolo in radio.
Seconda tappa del tour domenica prossima a San Severo.

Angela Tangorra