• Scarica l'app

Cinema – Spielberg incorona Donato Carrisi

Cinema – Spielberg incorona Donato Carrisi

Allo scrittore pugliese il David di Donatello come miglior regista esordiente

Donato Carrisi, nato a Martina Franca, ha vinto il premio David di Donatello come miglior regista esordiente per il film “La ragazza nella nebbia”. Grande emozione per lo scrittore e drammaturgo che riceve il premio dalle mani di Steven Spielberg nella serata dedicata al cinema italiano.

Carrisi ha esordito come scrittore di noir nel 2009 con il libro “il suggeritore” con cui vinse tra l’altro il premio Bancarella. Giornalista, sceneggiatore e ora anche regista premiato, nel 2017 ha firmato l’adattamento cinematografico del suo romanzo “la ragazza nella nebbia. Nel cast da lui diretto grandi nomi del cinema italiano internazionale come Jean Reno, Toni Servillo, Alessio Boni Michela Cescon, Greta Scacchi.

Angela Tangorra