Mezzo milione di spettatori in TV per il Capodanno di Radionorba in diretta da Bari

Grande successo anche sui social network con oltre 1milione di interazioni

Centodiecimila spettatori in piazza stimati dalla Questura, quasi mezzo milione in tv secondo Auditel e oltre un milione di interazioni con i video e le stories pubblicati da Chiara Ferragni sul suo profilo Instagram, senza considerare le centinaia di migliaia di click sui social del Gruppo Norba e degli artisti. Il concerto di Capodanno organizzato a Bari da Radionorba è stato un successone, da ogni punta di vista. “Le nostre aspettative sono state pienamente confermate”, commenta Marco Montrone, presidente di Radionorba e direttore generale del Gruppo Norba, che insieme al sindaco di Bari Antonio Decaro ha fortemente voluto l’organizzazione di questo evento. “Sapere che la gran parte dei residenti del nostro territorio ha scelto noi rispetto ai tradizionali spettacoli televisivi di Capodanno ci rende davvero felici e ci ripaga dei grandi sforzi compiuti per allestire uno show di qualità. E’ stato il modo migliore per chiudere un 2016 molto positivo per il Gruppo Norba. Radionorba e Telenorba hanno consolidano le proprie leadership indiscusse in termini di audience senza però mai rinunciare alla ricerca e alla sperimentazione nella nostra offerta radio-televisiva e non da ultimo, a giugno scorso, abbiamo allargato la nostra offerta al web con Norbaonline, portale di riferimento dei nostri media, già seguito da centinaia di migliaia di utenti, ma con obiettivi molto più ambiziosi per il 2017. Un evento di Capodanno, dunque, che con il suo successo su tutte le piattaforme, in piazza, in Tv, in radio e sulla Rete rappresenta sostanzialmente la sintesi del lavoro che abbiamo fatto in questo anno, cercando sempre più di proporci come “media company” a tutto tondo, senza mai rinunciare al legame con il nostro territorio”.

Tornando al Capodanno di Bari, gli ingredienti per un evento di grande portata c’erano tutti. Intanto l’organizzazione della radio del sud, una garanzia sui grandi eventi. E poi, naturalmente, gli autori dei brani più ascoltati nel 2016, J-Ax e Fedez con la loro “Vorrei ma non posto” e la rivelazione dell’anno Fabio Rovazzi, con “Andiamo a comandare”. Uno spettacolo che stando alla critica e a quanto riportato dalla stampa locale e nazionale è piaciuto a tutti, in piazza, ma anche in radio e in tv, con gli ascolti televisivi che hanno fatto totalizzare ben 425.416 spettatori ed un picco a ridosso della mezzanotte con oltre il 15% di share.