• Scarica l'app

Musica – Dolcenera è…. “Più forte”

Musica – Dolcenera è…. “Più forte”

Il nuovo singolo accompagnato da un video nato in Salento

“Più forte” è il nuovo singolo di Dolcenera che la cantante salentina presenta così:  “Più forte” è una canzone d’amore, che è sempre la più difficile da scrivere perché tanto se ne è scritto. L’amore inteso in senso assoluto, un sentimento che non conosce generi, età o altre differenze. Per me è stata una rivelazione pensare che il dolore che proviamo, nascendo da una mancanza di amore, può solo essere vinto, non ci rende migliori come lo fa l’amore. Siamo più forti del dolore… ma soltanto l’amore è più forte di noi.”

Dolcenera ci ha abituato da tempo a vivere il pop nel significato beatlesiano del termine, come contaminazione di diversi generi. La virtù del pop è quello di non avere i limiti di un genere musicale, ti
permette di rappresentare al meglio la tua esperienza, un viaggio in Sudamerica, i libri letti, le storie di chi ti è vicino.
Racconta Dolcenera: “Dal punto di vista musicale in “Più forte” ho messo tanti elementi di novità, da un piano suonato con un accompagnamento cubano, alle percussioni del sud del mondo, ai fiati che accompagnano in modo jazz stile take five di Dave Brubeck mescolati con la mia parte ingegneristica che adora l’elettronica e quindi con dei synth. Più si va avanti in un percorso artistico, maggiore è la consapevolezza e più forte è l’emozione che si prova ad ogni nuova canzone, perché a parte il sound poi una canzone è una canzone e spero che tutto quello che ho provato nel comporre la musica e nello
scrivere il testo possa essere provato anche da chi l’ascolta.”

Il video di “Più forte” è nato in Salento, è un video d’arte di grande bellezza, diretto dal regista Gabriele Surdo e prodotto da Passo 1. Nel video corpi immersi in un liquido amniotico, bianco ed etereo, si
animano lentamente e ciascuno con la propria individualità dialoga con l’ambiente circostante in uno stato di grazia, prendendo coscienza e consapevolezza di essere parte del tutto. In un risveglio collettivo
la forza dell’amore curva la linea spazio temporale di questo limbo metafisico. Non esistono più orizzonti e confini e ci si ritrova tutti insieme e più forti.

Angela Tangorra