• Scarica l'app

Musica – Mika: “La mia casa è dove mi sento libero “

Musica – Mika: “La mia casa è dove mi sento libero “

Il cantante libanese su Radionorba si racconta tra musica e show

In diretta telefonica su Radionorba, Mika ha voluto presentare il suo più recente progetto musicale. Il nuovo singolo si chiama “It’s my house” e parla proprio di casa, così come il suo show in onda su Raidue “Stasera casa Mika”.
“Con il mio show – racconta Mika – ho voluto costruire una idea di casa dove tutti sono i benvenuti e da lì mi muovo per un viaggio sù e giù per l’Italia che ho fatto negli ultimi due anni. E’ un’esperienza molto intensa. Nello spettacolo abbiamo costruito un posto che sembra una casa, dove ognuno può sentirsi libero di esprimersi. La casa è questo, è un posto dove ti senti senza vergogna, dove non devi chiedere il permesso di far qualcosa, ma puoi farlo senza preoccuparti delle conseguenze. Io sono uno zingaro ma fortunato, perché ho girato il mondo anche con i miei genitori che mi hanno educato al meglio e hanno sempre cercato di darmi le migliori chances di crescita e penso che mi sento a casa dove mi sento libero. Puoi abitare anche in una casa grande come un palazzo, ma se non sei libero ti sentirai in carcere.”
Qual è la stanza della casa che a Mika piace di più?
“La cucina e l’entrata. Quando sono stressato mi siedo a terra sul pavimento dell’entrata principale, dove ci sono i letti dei miei cani che sono curiosi di sapere chi entra e chi esce da casa mia. Se sono triste o stressato mi accoccolo nei loro letti. Ma non vi preoccupate, perché se venite a trovarmi ho anche dei bellissimi divani!”.

Il singolo “It’s my house” farà parte del nuovo album che vedrà la luce il prossimo anno. “Ora sono concentrato sullo show con cui mi prendo seri rischi – racconta Mika – perché oggi abbiamo ovunque una televisione pop e io ho cercato di creare una tv romantica che allo stesso tempo faccia ridere ma che lasci spazio a contenuti che sono come un pugno nello stomaco. E’ una cosa diversa da quello a cui siamo abituati, ma quando riguarderò questo show tra dieci anni voglio esserne orgoglioso perché sto facendo una cosa molto bella”.

Angela Tangorra