• Scarica l'app

Sanremo – Bufera sugli esclusi illustri. D’Alessio: “Sapete chi ci è rimasto male? … sto …”

Sanremo – Bufera sugli esclusi illustri. D’Alessio: “Sapete chi ci è rimasto male? … sto …”

I consumatori chiedono conto delle votazioni delle tre giurie

Ha protestato il pubblico dell’Ariston con un boato. Ma un altro boato si è levato dai telespettatori. Troppo evidente l’ingiusta eliminazione dal Festival di Sanremo di artisti del calibro di Al Bano, Gigi D’Alessio, Ron e Giusy Ferreri. D’Alessio si è sfogato con un video molto eloquente. Gigi guarda nell’obiettivo e dice ridendo: “Ragazzi credetemi, ve lo giuro, io non ci sono rimasto male…sapete chi ci è rimasto male?”, a questo l’inquadratura si allarga e un gruppo di persone, tra cui Anna Tatangelo, urla: “Sto c…”
A rimanerci male è stata anche l’Unione dei consumatori che chiede chiarezza sul voto. “Rispetto alla votazione di ieri – scrive l’Unione in una nota – era un diritto del telespettatore sapere i voti delle 3 giurie, perlomeno per i 4 cantanti esclusi”. “Il meccanismo di voto – dice Massimiliano Dona presidente dell’Unione – deve essere tale che le 3 giurie, televoto, qualita’ e giuria
demoscopica, pesino effettivamente secondo quanto annunciato, ossia 40, 30 e 30. Ma mentre per il televoto non si puo’ barare, perché una telefonata e’ un voto, le 2 giurie potrebbero abbassare artificiosamente i voti dei cantanti meno graditi per falsare il risultato finale della votazione”. E questo “sarebbe scorretto – continua Dona – nei confronti della giuria popolare, che peraltro e’ l’unica che ha speso dei soldi per far valere il proprio giudizio. Anche per questo e’ giusto sapere i voti ottenuti da ciascun cantante, nel corso del programma, come prescritto dall’Agcom (l’Autorità delle comunicazioni)”.

Maurizio Angelillo