Ascolta Guarda

Insieme nel 2017

insieme_6x3

Capodanno a Bari, con J-Ax e Fedez ci sarà anche Rovazzi

Il 31 dicembre in piazza Prefettura il concerto degli artisti simbolo del 2016

Sarà un Capodanno indimenticabile per Bari. Sul palco di Radionorba, il 31 dicembre, non saliranno solo J-Ax e Fedez, gli indiscussi protagonisti del 2016, ma anche il re dei tormentoni estivi dell’anno appena trascorso, Fabio Rovazzi, l’autore di “Andiamo a comandare”. Un autentico fenomeno musicale, disco d’oro solo con lo streaming e successivamente quadruplo disco di platino. Un brano che in dieci mesi ha totalizzato oltre 107 milioni di visualizzazioni: solo “Vorrei ma non posto” di J-Ax e Fedez ha fatto meglio nel 2016 in Italia.

 

 

“L’artista rivelazione dell’anno che piace ai bambini ed anche ai genitori”, commenta Marco Montrone, presidente di Radionorba, “molto più di una ciliegina sulla torta”. “Non era affatto facile riuscire ad averlo a Bari”, aggiunge il presidente della radio del sud, “come è facile immaginare aveva tantissime richieste. Però siamo riusciti a convincerlo con un progetto serio e affascinante, un evento che indubbiamente sarà tra i più belli d’Italia per la notte più lunga dell’anno”. “Rovazzi è uno dei cosiddetti youtuber”, prosegue Marco Montrone, “ha cominciato realizzando video, in proprio e per conto di alcuni noti dj milanesi. Ben presto i suoi videoclip sono diventati virali, anche grazie a un ottimo utilizzo dei social, e di lì il passo alla produzione di un brano che ha letteralmente sfondato nel panorama musicale italiano. Una storia che la dice lunga su come sia cambiato l’approccio al mercato discografico in Italia. Siamo davvero felici di averlo con noi al concerto di Capodanno e di poter regalare alla città di Bari uno spettacolo davvero unico”.

 

Il 2 dicembre Fabio Rovazzi ha pubblicato su Spotify e poi su YouTube il suo secondo singolo, “Tutto molto interessante”, inutile dire che è stato subito un successo, tanto da essere entrato nellaYoutube Music Global Chart Top 100 Video alla posizione n. 27, la più alta di sempre per un brano italiano. A due sole settimane dall’uscita ha inoltre raggiunto il traguardo del disco d’oro e resta tutt’ora saldo al primo posto della classifica Fimi/Gdf. In tre settimane ha totalizzato oltre 40 milioni di visualizzazioni, con ottime prospettive di superare i numeri di “Andiamo a comandare”.

 

“A Bari avremo gli artisti migliori del momento”, conclude il presidente di Radionorba Marco Montrone. “Eravamo già felicissimi del fatto che i nostri amici J-Ax e Fedez avessero accolto il nostro invito e con Fabio Rovazzi riteniamo davvero di aver accontentato tutti. Ora possiamo davvero ritenerci soddisfatti e siamo anche felici di poter regalare un palco prestigioso ad una band barese, iBari Jungle Brothers che siamo certi sapranno far parlare di loro in futuro! E’ il modo migliore per chiudere un anno che anche per Radionorba e Radionorba Music è stato ancora una volta eccezionale totalizzando 843mila ascoltatori nel giorno medio, ancora una volta in crescita”.

 

[huge_it_slider id=”2″]

Musica & Spettacolo

Cannes, all’Italia il premio della giuria per “Le otto montagne”

Il film con Alessandro Borghi e Luca Marinelli vince ex-aequo con “Eo”. La palma d’oro a “Triangle of sadness”

Emma, questa sera sul palco di Vasco a Imola

La notizia data dal Kom sui social

Sport

Champions League, quattordicesimo trionfo per il Real Madrid

Liverpool battuto di misura grazie a un gol di Vinicius

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Guerra in Ucraina, Putin potrebbe riaprire la trattativa con Zelensky

Colloquio del presidente russo con Macron e Scholz, si cerca una soluzione anche per il grano Vladimir Putin si dice pronto a riprendere la trattativa…

Covid, dati in calo ma altri 66 morti

I nuovi positivi sono 18.255 Sono 18.255 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 19.666. Le vittime sono invece…

Guerra Ucraina, Kherson in mano ai russi: nessun contatto con il resto del Paese. Il viaggio a Mosca annunciato da Salvini: “Farò tutto il possibile per la pace”, ma non è in previsione

La regione di Kherson non è più ucraina: è stata occupata dalle forze russe che hanno chiuso ogni accesso al resto del territorio: lo fa…

Strage nella scuola elementare in Texas, la polizia fa mea culpa. Il padre del killer: “Doveva uccidere me”

La polizia del Texas fa mea culpa.  “E’ stato un errore non fare irruzione nell’aula” della scuola elementare di Uvalde dove Salvador Ramos ha massacrato…

Locali

Mezzogiorno, mons. Savino, vicepresidente Cei per il Sud a Radionorba Tv: “Il Sud deve liberarsi dalle massonerie e dalla mafia, troppa ricchezza concentrata nelle mani di pochi, ci vogliono più inclusione e fraternità”

“Il Sud deve liberarsi da alcuni mali atavici, per esempio la presenza della massoneria, l’alleanza tra le massonerie devianti e i poteri e le organizzazioni…

Covid, in Puglia 1101 nuovi casi e 6 decessi. In Basilicata altri 175 positivi

In terapia intensiva ci sono 11 persone in Puglia e solo una in Basilicata Sono 1101 i nuovi casi da coronavirus registrati  in Puglia sui…

Deposito abusivo di alimenti e bevande a Monopoli, sequestro e multe per cinquemila euro

Un garage adibito a deposito contenente una tonnellata di alimenti e migliaia di bottiglie di vino e bevande, alcuni dei quali privi delle informazioni necessarie…

Manager russo arrestato a Bari, la Corte d’appello respinge l’estradizione: “La Russia è in guerra”

Non sarà estradato il 71enne Gennadii Lisovichenko, dirigente russo arrestato nel porto di Bari su mandato di arresto internazionale emesso dall’autorita’ giudiziaria della Federazione russa.…

Made with 💖 by Xdevel