Ascolta Guarda

Insieme nel 2017

insieme_6x3

Capodanno a Bari, con J-Ax e Fedez ci sarà anche Rovazzi

Il 31 dicembre in piazza Prefettura il concerto degli artisti simbolo del 2016

Sarà un Capodanno indimenticabile per Bari. Sul palco di Radionorba, il 31 dicembre, non saliranno solo J-Ax e Fedez, gli indiscussi protagonisti del 2016, ma anche il re dei tormentoni estivi dell’anno appena trascorso, Fabio Rovazzi, l’autore di “Andiamo a comandare”. Un autentico fenomeno musicale, disco d’oro solo con lo streaming e successivamente quadruplo disco di platino. Un brano che in dieci mesi ha totalizzato oltre 107 milioni di visualizzazioni: solo “Vorrei ma non posto” di J-Ax e Fedez ha fatto meglio nel 2016 in Italia.

 

 

“L’artista rivelazione dell’anno che piace ai bambini ed anche ai genitori”, commenta Marco Montrone, presidente di Radionorba, “molto più di una ciliegina sulla torta”. “Non era affatto facile riuscire ad averlo a Bari”, aggiunge il presidente della radio del sud, “come è facile immaginare aveva tantissime richieste. Però siamo riusciti a convincerlo con un progetto serio e affascinante, un evento che indubbiamente sarà tra i più belli d’Italia per la notte più lunga dell’anno”. “Rovazzi è uno dei cosiddetti youtuber”, prosegue Marco Montrone, “ha cominciato realizzando video, in proprio e per conto di alcuni noti dj milanesi. Ben presto i suoi videoclip sono diventati virali, anche grazie a un ottimo utilizzo dei social, e di lì il passo alla produzione di un brano che ha letteralmente sfondato nel panorama musicale italiano. Una storia che la dice lunga su come sia cambiato l’approccio al mercato discografico in Italia. Siamo davvero felici di averlo con noi al concerto di Capodanno e di poter regalare alla città di Bari uno spettacolo davvero unico”.

 

Il 2 dicembre Fabio Rovazzi ha pubblicato su Spotify e poi su YouTube il suo secondo singolo, “Tutto molto interessante”, inutile dire che è stato subito un successo, tanto da essere entrato nellaYoutube Music Global Chart Top 100 Video alla posizione n. 27, la più alta di sempre per un brano italiano. A due sole settimane dall’uscita ha inoltre raggiunto il traguardo del disco d’oro e resta tutt’ora saldo al primo posto della classifica Fimi/Gdf. In tre settimane ha totalizzato oltre 40 milioni di visualizzazioni, con ottime prospettive di superare i numeri di “Andiamo a comandare”.

 

“A Bari avremo gli artisti migliori del momento”, conclude il presidente di Radionorba Marco Montrone. “Eravamo già felicissimi del fatto che i nostri amici J-Ax e Fedez avessero accolto il nostro invito e con Fabio Rovazzi riteniamo davvero di aver accontentato tutti. Ora possiamo davvero ritenerci soddisfatti e siamo anche felici di poter regalare un palco prestigioso ad una band barese, iBari Jungle Brothers che siamo certi sapranno far parlare di loro in futuro! E’ il modo migliore per chiudere un anno che anche per Radionorba e Radionorba Music è stato ancora una volta eccezionale totalizzando 843mila ascoltatori nel giorno medio, ancora una volta in crescita”.

 

[huge_it_slider id=”2″]

Musica & Spettacolo

Levante diventa mamma

L’annuncio che rende felici i fan è arrivato sui social 

La statua di Dalla e Battiato pronta nel 2022

Sarà realizzata a Milo, vicino Catania. Omaggio ai due artisti con lo sguardo verso l’Etna

Sport

Juventus, Dybala e Morata fuori fino a metà ottobre. Salteranno Chelsea e Torino

I due attaccanti sono usciti per infortunio nella partita di ieri contro la Sampdoria

Leggerissime

Critiche alla statua della Spigolatrice di Sapri: “E’ sessista”

L’autore: “Sono allibito. La mia statua rappresenta un ideale di donna fiera”

Nicolas Cage, ubriaco e molesto cacciato da un locale

La caduta della star raccontata dal Sun

 
  Diretta

Top News

Vaccini: terza dose subito a ultra ottantenni e a personale e ospiti delle Rsa

Per il resto della popolazione si valuterà l’andamento epidemiologico Terza dose subito agli ultra ottantenni, al personale e agli ospiti delle residenze socio sanitare per…

Caso Consip, rinviato a giudizio Tiziano Renzi, papà dell’ex presidente del Consiglio. Un anno a Denis Verdini

Rinviato a giudizio Tiziano Renzi, padre dell’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi. Traffico di influenze illecite è l’accusa ipotizzata dalla Procura di Roma sul caso…

Si impicca in cella il presunto assassino di Chiara Ugolini

L’uomo entrò in casa della ragazza da una finestra Si è tolto la vita in carcere a Verona, impiccandosi, Emanuele Impellizzeri, il 38enne arrestato con…

Covid, 1772 casi in Italia. Incidenza all’1,4%. Aumentano i ricoveri

Sono 1772 i casi di covid accertati o confermati oggi in Italia, su 124.077 tamponi ( molecolari e antigenici ) analizzati. L’indice di contagiosità è…

Locali

Perdono il controllo dell’auto e finiscono contro un muretto a secco: morta coppia di Cassano

Marito e moglie, Saverio Casella e Angela Di Gregorio, sono le vittime di un incidente stradale avvenuto sulla provinciale 236 tra Cassano delle Murge e…

Detenuto evaso dal Policlinico di Bari, rintracciato e arrestato a Lecce

È stato rintracciato e arrestato a Lecce il detenuto 39enne Vincenzo Rosetti, evaso ieri sera dal pronto soccorso del Policlinico di Bari dove si trovava…

Covid: in Puglia stabile l’incidenza, mentre calano positivi e ricoveri. In Basilicata 15 nuovi casi

In Puglia, su 6284 test analizzati, 57 sono risultati positivi con due decessi. Stabile rispetto a ieri l’incidenza, pari allo 0,9%. Le province più colpite…

Ilva, l’ex commissario Laghi agli arresti domiciliari per corruzione

Un patto corruttivo basato su scambi di favori e utilità per limitare i guai giudiziari dell’ex Ilva di Taranto in amministrazione straordinaria. È l’ipotesi accusatoria…

Made with 💖 by Xdevel