Ascolta Guarda

Regno Unito, nuovi guai per la regina Elisabetta: aperta un’inchiesta sulla Fondazione del principe Carlo

Nel settantesimo anniversario della sua reggenza, Sua Maestà rischia ancora di finire nei guai per faccende di famiglia

Nell’anno del settantesimo anniversario del Regno, Elisabetta II si ritrova ad affrontare un nuovo guaio. Dopo la fuga di Harry e Meghan, dopo la morte del principe Filippo, ci aveva già pensato Andrea, il suo figlio prediletto, a peggiorare le cose: lo scandalo sessuale di Epstein in cui è coinvolto si è chiuso con una sorta di “messa a tacere” in cambio di un risarcimento milionario alle presunte vittime. Ma a far preoccupare Sua Maestà 96enne, ora, sono i sospetti sulla fondazione benefica che fa capo al principe di Galles ed eterno erede al trono Carlo, ormai coreggente de facto della monarchia britannica.
Scotland Yard ha infatti annunciato l’apertura di un’indagine di polizia sulla Prince’s Foundation. La vicenda, già nota, riguarda Michael Fawcett, dimessosi l’anno scorso da amministratore delegato dell’organizzazione dopo l’accusa d’aver agevolato donazioni in denaro da un nababbo saudita, Mahfouz Marei Mubarak bin Mahfouz, in cambio della “velocizzazione” delle procedure per la sua domanda di cittadinanza britannica e dell’attribuzione di un’importante onorificenza reale concessa nel 2016. Una sorta di compravendita di favori e interessi di business che per ora non toccano direttamente il 73enne Carlo, ma rischiano di rivelarsi “molto problematici” per la sua immagine.
Un brutto colpo per la regina Elisabetta, ricomparsa giusto oggi in un incontro pubblico di persona dopo le preoccupazioni per i contatti avuti proprio con il figlio Carlo, un paio di giorni prima che questi risultasse positivo al Covid per la seconda volta dall’inizio della pandemia.

Intanto, è mistero sulla cifra risarcitoria che il 62enne Andrea dovrà rifondere alle presunte vittime di giri sessuali in cui sarebbe coinvolto con l’imprenditore arrestato per abusi sessuali e traffico internazionale di prostituzione minorile, Jeff Epstein, morto in carcere due anni e mezzo fa. Sulla cifra concordata in gran segreto fra avvocati per chiudere il caso, i pareri non sono unanimi: il Daily Telegraph spara fino a 12 milioni di sterline; il Mail si ferma a 7,5; alcuni periti americani ipotizzano 10 milioni di dollari; David McClure, esperto di Royal Finances, liquida tutte queste stime
come “eccessive” e le ridimensiona “a 5 milioni di sterline”. Ma il Telegraph aggiunge anche che il principe – pur avendo messo in vendita uno chalet di lusso in Svizzera – non sia al momento in grado di farvi fronte da solo, disponendo ad oggi d’una pensione della Royal Navy nonché di un limitato appannaggio versatogli da Buckingham Palace tramite il fondo del Ducato di Lancaster (il cui bilancio complessivo annuo ammonta a 21,7 milioni). E si sospetta che ad accorrere in aiuto del figlio arrivi la regale madre con le sue finanze. e quindi, di fatto, presumibilmente anche quelle pubbliche.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Cannes, Zelensky in collegamento apre la cerimonia e cita Charlie Chaplin. Il presidente di giuria Lindon: “Il festival fu fondato per reazione al fascismo”

“Il cinema non dovrebbe restare muto. L’odio alla fine scomparirà e i dittatori moriranno. Siamo in guerra per la libertà”, ha detto Zelensky citando Il…

Guerra Ucraina, la resa di Azovstal: liberati 250 combattenti. Kiev propone uno scambio di prigionieri, dentro ancora in trecento. Mosca: Vanno processati”

Si sono arresi 250 combattenti ucraini del battaglione Azov barricati nell’acciaieria Azovstal a Mariupol. Mosca pubblica il video della resa, Kiev parla dell’evacuazione come una…

Terremoto: sisma nella notte vicino Campobasso, gente in strada

Un terremoto di magnitudo 3.7 è stato registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia diCampobasso. Il sisma è avvenuto all’1:49 ad una profondità…

Disastro aereo in Cina, il Boeing 737 è precipitato per volontà dell’uomo e non per un guasto

E’ stata la mano dell’uomo e non una tragica fatalità a causare il disastro aereo del 21 marzo in Cina, quando un boeing 737 precipitò…

Locali

Frode fiscale da 6 milioni di euro, sequestro beni a due imprese di Polignano: avrebbero acquistato pellet usati dal mercato nero ed emesso fatture false

Una presunta frode fiscale da 6 milioni di euro è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Monopoli che ha sequestrato 13 milioni di euro…

Stava rientrando in carcere a Foggia, ucciso nel parcheggio un detenuto di 32 anni in semilibertà

Hanno lavorato tutta la notte gli agenti della squadra mobile di Foggia, eseguendo quattro stub e una decina diperquisizioni, per ricostruire l’omicidio di Alessandro Scrocco,…

Traffico di droga, blitz dei carabinieri tra Matera, Bari, Taranto e Roma: sgominato sodalizio mafioso, 19 arresti. Coinvolto un bambino di 11 anni

Avrebbero coinvolto anche un bambino di undici anni nello spaccio di droga e avrebbero svolto le loro attività estorsive anche mediante “pestaggi, minacce, violenze e…

Scanzano Jonico, incendio in un lido: è il secondo in tre giorni a pochi chilometri di distanza

Un altro lido a Scanzano Jonico, nel Materano, è andato distrutto per un incendio. E’ il secondo in tre giorni (https://radionorba.it/incendio-a-scanzano-jonico-distrutto-uno-stabilimento-balneare/). Ad andare a fuoco…

Made with 💖 by Xdevel