Scuola, il ministro Bianchi: "Fra 10 anni 1,4 milioni di studenti in meno" - Radionorba
  • Scarica l'app

Scuola, il ministro Bianchi: “Fra 10 anni 1,4 milioni di studenti in meno”

Scuola, il ministro Bianchi: “Fra 10 anni 1,4 milioni di studenti in meno”

Il ministero al lavoro per la stabilizzazione dei precari

Nei prossimi 10 anni ci saranno un milione e 400 mila ragazzi in meno. A dirlo, durante una audizione davanti alle Commissioni Istruzione di  Camera e Senato, è stato il ministro dell’Istruzione Bianchi. Nonostante ciò, ha spiegato il ministro, si deve uscire dalla meccanica lineare tot docenti-tot studenti. Ciò non significa però che gli insegnanti precari saranno lasciati al loro destino. Anzi: “Abbiamo bisogno di prof per avere classi più piccole e aumentare il tempo scuola”. Bianchi fa anche sapere che con il Mef si sta ragionando su come stabilizzare i precari: “Su quasi 500 mila posti comuni, abbiamo oltre 200 mila docenti a tempo determinato con situazioni diverse”.  Il ministro ha precisato che “Abbiamo bisogno anche di più dirigenti. I dirigenti hanno una funzione fondamentale, non abbiamo dato il giusto peso alla gravosità degli impegni che hanno avuto, va e andrà riconosciuto di più nel confronto contrattuale”. Ma l’0biettivo principale è permettere ai ragazzi di avere tutti le stesse opportunità. A disposizione, ha detto Bianchi, ci sono 4,6 miliardi di euro.

Mauro Denigris