• Scarica l'app

Il rock ancora in lutto. E’ morto il cantante dei Linkin Park

Il rock ancora in lutto. E’ morto il cantante dei Linkin Park

Chester Bennington si è tolto la vita a 41anni

Chester Bennington, voce dei Linkin Park si è tolto la vita nella sua casa a Palos Verdes Estates, in California. Aveva 41 anni e soffriva di depressione e al momento del suicidio si trovava solo in casa. Bennington lascia sei figli avuti da due mogli.
A ritrovare il suo corpo senza vita è stato uno dei suoi collaboratori, intono alle 9 di ieri mattina. Mentre sono in corso le indagini dovute delle autorità, il mondo ricorda la sua voce graffiante e dura capace di melodie anche dolci e malinconiche che tutti abbiamo cantato.
Chester Bennington aveva lottato per anni contro la dipendenza da alcol e droga ed era molto amico di Chris Cornell, voce e leader dei Soundgarden che si è tolto la vita il 18 maggio scorso. Forse non è un caso che Bennington si sia tolto la vita proprio ieri, giorno in cui Cornell avrebbe compiuto 53 anni.

Inmediato il cordoglio di amici e colleghi: anche Laura Pausini su Instagram ha ricordato il sorriso del cantante.

Angela Tangorra