Ascolta Guarda

Bruxelles – Bubbico, vice ministro Interno: meno parole e più lavoro comune in Europa contro il terrorismo

No, no, non dobbiamo considerarci in guerra perché sarebbe un grande regalo al  terrorismo internazionale”. Lo ha dichiarato commentando in diretta su Radionorba gli attentati a Bruxelles, Filippo Bubbico, vice ministro dell’Interno. “Siamo di fronte – ha continuato Bubbico – a criminali terroristi che dobbiamo combattere in quanto criminali, abbiamo la forza per farlo, dobbiamo rafforzare il sistema di sicurezza europeo e dobbiamo agire coordinandoci, scambiandoci informazioni”. “Il pericolo esiste perché siamo di fronte a lupi solitari e nessuno puo’ considerarsi indenne però se si rafforza l’attività di presidio del territorio, di intelligence, se le informazioni vengono scambiate è possibile ridurre i fattori di rischio”.
Vi sono dubbi sull’efficacia dell’azione investigativa condotta dal Belgio, cosa pensa il Viminale?
“Noi non abbiamo nessuna pretesa di giudicare gli altri, noi vogliamo rafforzare la tutela dei cittadini italiani e poniamo un problema ai partner dell’Unione: meno dichiarazioni e più lavoro comune, da tempo chiediamo l’istituzione di una Procura europea antiterrorismo, noi lo chiediamo anche per la lotta alla mafia, perché queste organizzazioni agiscono su uno spazio sovranazionale. Ebbene, negli ultimi tempi è aumentato il numero di paesi che trovano importante la nostra posizione e abbiamo fiducia che questa proposta possa essere accolta”.
La comunità musulmana italiana sta collaborando?
“La comunità musulmana va sostenuta nello sforzo di integrazione e di rispetto delle nostre regole, noi dobbiamo combattere la radicalizzazione violenta, la totalità dei musulmani soffre insieme a noi per queste tragedie e per questi attentati terroristici e sono le prime vittime di queste azioni, dobbiamo combattere il luogo comune che ci porta a considerare nemico chi appare diverso da noi, e non dobbiamo confondere il terrorismo con i fenomeni migratori: i terroristi di Bruxelles non sono arrivati a Bruxelles a bordo di barconi ma vivevano in quella citta’ da troppo tempo”.

Maurizio Angelillo

Musica & Spettacolo

Fedez e J-Ax, concerto di beneficenza a Milano

I due artisti hanno ufficializzato il loro ritorno insieme e l’iniziativa per la loro città

Vegas Jones ospite di Radio Norba

Appuntamento martedì 24 maggio alle 16

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Guerra in Ucraina: due mesi fa attentato fallito a Putin

Si valuta piano di pace dell’Italia. Il Cremlino intende processare i prigionieri dell’Azovstal  Il presidente russo Vladimir Putin sarebbe scampato ad un attentato dopo l’inizio…

Covid, calano i nuovi positivi ma aumentano le vittime

I contagi sono 9820, i morti 80 Sono 9.820 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del…

Commemorazioni per la strage di Capaci, Mattarella: “Impegno contro la mafia non consente né pause né distrazioni”

“L’impegno contro la mafia non consente pause né distrazioni”. Lo ha dichiarato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Foro Italico di Palermo durante la…

Tragedia del Mottarone, il giorno del ricordo. I familiari delle vittime: “Abbandonati da tutti”

Si è svolta oggi, nel bosco del Comune di Stresa, la cerimonia di commemorazione della tragedia della funivia del Mottarone, avvenuta il 23 maggio di…

Locali

Incidente sfiorato nelle acque del porto di Taranto, salvate nove persone su una barca alla deriva. A bordo anche un bambino di pochi mesi

Nove persone, tra cui tre bambini e uno di pochi mesi, sono state salvate mentre si trovano su una barca alla deriva che si stava…

Naufragio rimorchiatore al largo di Bari, verso la sospensione delle ricerche dei marinai di Molfetta

A quattro giorni dal naufragio del rimorchiatore al largo di Bari, non sono stati ancora ritrovati i corpi dei marinai molfettesi, Mauro Mongelli, 59 anni,…

Incidente aereo Trani, dimesso il pilota del secondo aereo coinvolto

E’ stato dimesso dall’ospedale di Andria Vincenzo Rosei, 57 anni, pilota del secondo aereo coinvolto nello scontro con un altro piper, avvenuto domenica mentre sorvolavano…

Incidenti stradali in Basilicata, il bilancio è di 2 morti e 6 feriti

E’ di due morti e sei feriti il bilancio di due incidenti stradali avvenuti nelle scorse ore in Basilicata. All’alba di lunedì, sulla statale 96…

Made with 💖 by Xdevel