Ascolta Guarda
Canali

Bruxelles – Bubbico, vice ministro Interno: meno parole e più lavoro comune in Europa contro il terrorismo

No, no, non dobbiamo considerarci in guerra perché sarebbe un grande regalo al  terrorismo internazionale”. Lo ha dichiarato commentando in diretta su Radionorba gli attentati a Bruxelles, Filippo Bubbico, vice ministro dell’Interno. “Siamo di fronte – ha continuato Bubbico – a criminali terroristi che dobbiamo combattere in quanto criminali, abbiamo la forza per farlo, dobbiamo rafforzare il sistema di sicurezza europeo e dobbiamo agire coordinandoci, scambiandoci informazioni”. “Il pericolo esiste perché siamo di fronte a lupi solitari e nessuno puo’ considerarsi indenne però se si rafforza l’attività di presidio del territorio, di intelligence, se le informazioni vengono scambiate è possibile ridurre i fattori di rischio”.
Vi sono dubbi sull’efficacia dell’azione investigativa condotta dal Belgio, cosa pensa il Viminale?
“Noi non abbiamo nessuna pretesa di giudicare gli altri, noi vogliamo rafforzare la tutela dei cittadini italiani e poniamo un problema ai partner dell’Unione: meno dichiarazioni e più lavoro comune, da tempo chiediamo l’istituzione di una Procura europea antiterrorismo, noi lo chiediamo anche per la lotta alla mafia, perché queste organizzazioni agiscono su uno spazio sovranazionale. Ebbene, negli ultimi tempi è aumentato il numero di paesi che trovano importante la nostra posizione e abbiamo fiducia che questa proposta possa essere accolta”.
La comunità musulmana italiana sta collaborando?
“La comunità musulmana va sostenuta nello sforzo di integrazione e di rispetto delle nostre regole, noi dobbiamo combattere la radicalizzazione violenta, la totalità dei musulmani soffre insieme a noi per queste tragedie e per questi attentati terroristici e sono le prime vittime di queste azioni, dobbiamo combattere il luogo comune che ci porta a considerare nemico chi appare diverso da noi, e non dobbiamo confondere il terrorismo con i fenomeni migratori: i terroristi di Bruxelles non sono arrivati a Bruxelles a bordo di barconi ma vivevano in quella citta’ da troppo tempo”.

Maurizio Angelillo

Musica & Spettacolo

Sanremo, ecco tutti i giovani del festival

In palio tre posti all’Ariston a febbraio. Ecco chi sono 

Addio a Irene Cara, cantante di “Flashdance”

Le fu assegnato l’Oscar per la miglior canzone. Le sue hit indimenticabili sono "What  a feeling" e "Fame"

Leggerissime

Camilla dai bambini con gli orsetti della regina Elisabetta

Gli oltre mille Paddington lasciati come tributo per la morte della sovrana sono stati donati a un asilo di Londra

Wanda Nara e Icardi sono tornati insieme

La conferma nelle foto pubblicate dal calciatore

 
  Diretta

Top News

Frana a Ischia, il fango restituisce i corpi delle vittime. Disposto lo stato di emergenza per un anno

È salito a sette il numero delle vittime della frana abbattutasi ieri sull’isola di Ischia. I soccorritori hanno recuperato il cadavere di una bambina di…

Legge di bilancio, domani l’approdo in Parlamento. Aggiunta l’esenzione Imu per le case occupate. Urso: “Rispetteremo gli obiettivi del Pnrr”

La legge di bilancio approderà domani in Parlamento per essere discussa dalle due Camere. Nell’ultima bozza è stata aggiunta l’esenzione dall’Imu per i proprietari di…

Ucraina, civili in fuga da Kherson a causa dei bombardamenti continui. Gli Stati Uniti: “Ritmo delle operazioni aumenterà a breve”

Esodo di civili dalla città ucraina di Kherson, bombardata notte e giorno dall’esercito russo dopo la ritirata dell’11 novembre. Registrate file di auto, camion e…

Cina, studenti in piazza contro le restrizioni per il Covid. Proteste da Pechino a Shanghai

Centinaia di studenti universitari sono scesi in strada a Pechino per protestare contro le restrizioni anti-Covid imposte dal governo. Proteste anche a Shanghai, dove i…

Locali

Omicidio a Foggia, una persona uccisa a colpi di pistola in un parco. Sospettato un 17enne

Omicidio nel pomeriggio a Foggia. Nicola Di Rienzo, 21 anni, è stato ucciso a colpi di pistola in un parco pubblico, in zona Camporeale. L’agguato…

Cerignola inarrestabile, ancora un successo: è quinto in classifica

Il Monopoli scaccia lo spettro della crisi, battendo 1 – 0 la Virtus Francavilla in un derby molto equilibrato. Continua la striscia positiva del Cerignola,…

Il Bari pareggia a Como. Reti di Cerri e Botta, entrambe su calcio di rigore

E’ deluso chi si aspettava un bari vincente dopo la sosta. Anche a Como l’appuntamento con la vittoria è rinviato ( il Bari non vince…

Ex Ilva, il ministro Urso: “Riequilibrare la governance”. La Uil Taranto: “Comunità stanca, Mittal vada via”

Riequilibrare la governance dell’ex Ilva. È la necessità ribadita in un’intervista dal ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso. “Siamo in un…

Made with 💖 by Xdevel