Ascolta Guarda

Calcio, nuove regole e via libera alle cinque sostituzioni

Venerdì e sabato, con la disputa delle semifinali di ritorno di Coppa Italia, il calcio giocato ripartirà anche in Italia. La Federcalcio ha intanto dato il via libera alle cinque sostituzioni nelle partite in programma fino al termine della stagione in corso. Ogni squadra potrà effettuare i cambi utilizzando al massimo tre interruzioni della gara oltre all’intervallo previsto tra i due tempi. In caso di supplementari sarà prevista una quarta interruzione, oltre ai due intervalli in programma tra tempi regolamentari e primo tempo supplementare e tra primo e secondo tempo supplementare, ma solo nel caso in cui al termine dei tempi supplementari i calciatori sostituiti siano meno di cinque.

Intanto l’assemblea della Lega di Serie A ha varato la propria proposta sui verdetti in caso di nuovo stop del campionato. Scudetto e retrocessioni verrebbero assegnati solo in caso di aritmetica certezza, mentre la classifica finale sarebbe stilata attraverso la media dei punti moltiplicata per le rimanenti partite in casa e in trasferta. La proposta è stata votata da 16 club, con 4 astensioni, e lunedì verrà sottoposta al Consiglio Federale.

Da sciogliere ci sono però altri due nodi: la quarantena delle squadre in caso di nuove positività e la progressiva riapertura al pubblico degli stadi. Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, Speranza, per l’emergenza Covid-19, ha chiuso alla possibilità di accorciare il periodo di 14 giorni di isolamento, ammettendo però che si sta lavorando per trovare modalità alternative. Per Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e componente del comitato tecnico-scientifico della Protezione Civile, il calcio non deve ricevere trattamenti di favore. Sul tema della riapertura degli stadi, lo stesso Ricciardi ha aperto alla possibilità di allenatre la guardia per il pubblico man mano che le cose andranno meglio. Il tutto, ha poi aggiunto, a patto che vengano garantite tutte le misure per la sicurezza.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Mariupol, trovati 200 cadaveri in un rifugio sotterraneo. E la Russia non arretra

Continua il massacro in Ucraina. Nell’89esimo giorno di guerra, a Mariupol, sono stati trovati circa 200 corpi sepolti tra le macerie di un rifugio durante…

Terremoto di magnitudo 5.6 in Cile, al momento non si registrano vittime

Trema la terra in Cile. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 è stata registrata a Huasco, capoluogo dell’omonima provincia del Cile. La scossa è…

Guerra in Ucraina: due mesi fa attentato fallito a Putin

Si valuta piano di pace dell’Italia. Il Cremlino intende processare i prigionieri dell’Azovstal  Il presidente russo Vladimir Putin sarebbe scampato ad un attentato dopo l’inizio…

Covid, calano i nuovi positivi ma aumentano le vittime

I contagi sono 9820, i morti 80 Sono 9.820 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del…

Locali

Trapianto di cuore numero 100 al Policlinico di Bari. Il nono da inizio anno

Al Policlinico di Bari è stato eseguito il centesimo intervento al cuore in vent’anni. L’ultimo che lo ha ricevuto è stato un uomo di 71…

Nascondeva mitragliatrice e munizioni in un locale nel Barese, arrestato un minorenne

Armi e munizioni tra cui una mitragliatrice nascoste in un locale a Molfetta, nel Barese. È quanto scoperto dai carabinieri che hanno arrestato in flagranza…

Bimbo di 8 anni avvista falco in difficoltà e chiama la riserva di Torre Guaceto

Un bambino avvista un falco in difficoltà e chiede al suo papà di chiamare i soccorsi, salvando così l’animale. La bella storia arriva dalla riserva…

Responsabile Amnesty Foggia muore durante un intervento pubblico, comunità sconvolta

Un malore improvviso, si accascia cadendo per terra. In pochi istanti vita di Cesare Sangalli, 58 anni, responsabile di Amnesty International Foggia, si ferma. È…

Made with 💖 by Xdevel