Ascolta Guarda

Roma e l’Italia dicono addio a Raffaella Carrà in un lungo corteo funebre

Il feretro ha fatto tappa davanti alle sedi Rai accompagnato da centinaia di persone in strada e sui balconi

Grande emozione e commozione durante tutto il corteo funebre in onore di Raffaella Carrà. È partito in orario da casa dell’artista e conduttrice che si è spenta lunedì pomeriggio dopo una malattia. Presente una folla di fan, operatori tv, giornalisti e fotografi. Il carro con a bordo il feretro della Carrà ha poi raggiunto alcuni luoghi simbolo della Rai nei quali l’artista ha lavorato. “Grazie Raffaella” è il messaggio apparso sulle gigantografie accompagnato da una sua foto in ogni tappa del corteo.

All’Auditorium del Foro Italico è arrivato tra gli applausi ininterrotti. Accanto all’autista c’era l’ex compagno Sergio Japino, che ha salutato commosso la folla. “Era la donna del sorriso, il suo modo di fare spettacolo sempre teso a portare emozione” ha detto Milly Carlucci. “Era un un personaggio a tutto tondo. L’avevamo cercata per il Cantante mascherato – rivela poi la Carlucci – ma non avevamo avuto risposta, evidentemente stava già male”.

Nella seconda tappa del corteo, nella sede Rai di Via Teulada, l’auto si è fermata per alcuni minuti nel cortile interno, tra due ali di persone, per un lunghissimo applauso. Lavoratori e colleghi del servizio pubblico si sono affacciati alle finestre e sul terrazzo. Qui anche Bruno Vespa e Giancarlo Magalli, che si sono commossi alla vista del feretro. “Raffaella è stata la protagonista del sorriso in un pezzo di storia italiana. La gente ha anche voglia di distrarsi e lei ha fatto i suoi programmi sempre in maniera intelligente e alta, senza mai una volgarità” ha detto Vespa.

Durante il viaggio verso la terza tappa, il Teatro delle Vittorie, sono state tante le persone che si sono fermate per renderle omaggio lungo la strada o dai balconi. “C’è solo da ringraziare il talento straordinario di una signora che continuerà a farci ballare ma che è andata via senza rumore – ha detto il conduttore Flavio Insinna. “L’applauso non finirà mai, Raffaella ha reso il mondo più bello e leggero” ha aggiunto.

Nella sede Rai di Viale Mazzini, nella quarta tappa, ad attendere il feretro i dirigenti: l’amministratore delegato Fabrizio Salini, il presidente Marcello Foa e i direttori di rete. Il direttore di Rai1, Stefano Coletta, avrebbe voluto riportarla sul primo canale nazionale. “Ci siamo scritti fino a un mese fa – ha raccontato – quando non ho più ottenuto risposta. Potevamo intuire qualcosa non andasse perché lei era veramente l’antidiva, puntualissima”.

Infine l’arrivo al Campidoglio, dove è stata allestita la camera ardente. Ad accogliere il carro il sindaco di Roma Virginia Raggi. Le visite sono in programma fino a mezzanotte e poi domani dalle 8 alle 12 e dalle 18 a mezzanotte. Venerdì è previsto il funerale alle 12 nella chiesa di Santa Maria in Ara Coeli, sempre su piazza del Campidoglio.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Ultimo, il nuovo album “Solo” esce ad ottobre

Il racconto di due anni di lontananza dal pubblico

Michael Stipe dice no alla reunion R.E.M.

"Non ci servono soldi"  ha detto il cantante della band che sta lavorando a nuovi progetti

Leggerissime

 
  Diretta

Top News

Il CDM approva il decreto per contenere il caro bollette. Previste agevolazioni a scaglioni per fasce deboli ed imprese

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge contro il caro bollette. Nella nota, Palazzo Chigi specifica che le nuove misure intervengono in favore…

Trattativa Stato – Mafia: assolto Dell’Utri; scagionati anche gli ex generali dei Ros Mario Mori e Antonio Subranni

Ribaltata in appello buona parte della sentenza di primo grado sulla trattativa Stato – Mafia. L’ex senatore Marcello Dell’Utri è stato assolto per non aver…

Bollettino nazionale, calano terapie intensive e ricoveri ordinari

Sono 4.061 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, su 321.554 tamponi eseguiti. 63 i morti registrati. Tasso di positività…

Draghi all’assemblea di Confindustria: “Patto economico e sociale per l’Italia. Crescita attesa al 6%, speriamo duri”

Un patto economico e sociale tra governo, sistema produttivo e parti sociali per rendere duratura e sostenibile la ripresa dell’Italia dopo le difficoltà della pandemia.…

Locali

Foggia, si finge nipote e truffa al telefono un’anziana di 77 anni

Una donna di 77 anni di Foggia è stata truffata da un uomo che, fingendosi il nipote al telefono, è riuscito a portarle via oggetti…

Rubano auto, ma si schiantano contro un ulivo: tre arrestati, uno in ospedale

Rubano un’auto, ma si vanno a schiantare contro un ulivo dopo un inseguimento durato 40 Km da parte dei Carabinieri. Uno dei tre ladri è…

Covid, in Puglia cala l’incidenza ma ci sono quattro decessi. In Basilicata calano i ricoveri

In Puglia, su 12.280 test analizzati, 138 sono risultati positivi. Registrati 4 decessi, uno in più di ieri. Incidenza all’1,1%, in calo rispetto all’1,6% registrato…

Covid, la Fondazione Gimbe: in Puglia contagi in calo dell’11,9%, in Basilicata giù i positivi ogni 100mila abitanti. Situazione sotto controllo negli ospedali

Contagi in calo dell’11,5% in Puglia nell’ultima settimana, mentre gli attuali positivi sono 79 ogni 100mila abitanti. È quanto rilevato dal monitoraggio della fondazione Gimbe,…

Made with 💖 by Xdevel