Ascolta Guarda

Cori razzisti, arriva il Daspo per 171 tifosi della Juventus. E se ne aggiungeranno altri

Ieri la procura federale avrebbe segnalato cori discriminatori anche nella partita con il Napoli

Arriva il provvedimento di Daspo della Questura di Torino per 171 i tifosi della Juventus ritenuti i responsabili dei cori razzisti indirizzati al giocatore interista Lukaku durante la partita Juventus-Inter, giocata all’Allianz Stadium lo scorso 4 aprile nella semifinale di Coppa Italia. È il risultato dell’inchiesta della Digos del capoluogo piemontese, nell’ambito del contrasto alla discriminazione razziale nello sport, un lavoro imponente fatto attraverso audio e filmati che ha permesso di individuare chi, durante il match, lanciò dal primo anello della Curva Sud cori e ululati indirizzati al giocatore neroazzurro Lukaku. A quanto si apprende, gli insulti a sfondo razzista vennero lanciati da 250 persone. Sono in corso ancora indagini per identificare tutti i coinvolti nella vicenda. Alcuni identificati appartengono ai gruppi ultrà bianconeri.

I 171 in questione, oltre che dal Daspo, sono stati raggiunti da contravvenzioni per violazione del regolamento d’uso
dell’impianto sportivo per avere intonato i cori. Durante l’inchiesta della Digos inoltre sono stati segnalati alla procura federale un episodio accaduto a metà del primo tempo, sempre di Juventus-Inter, quando la quasi totalità del settore ospiti ha intonato il coro “Liverpool, Liverpool” in chiaro riferimento ai tragici fatti dell’Heysel. L’importante risposta collegiale arriva da Torino dopo anche i cori razzisti sentiti sabato all’Olimpico di Roma per la partita Lazio-Toro. Inoltre, ieri durante Juventus-Napoli sono stati lanciati insulti contro il presidente della Figc Gabriele Gravina, colpevole secondo la tifoseria bianconera di aver chiesto l’archiviazione per il giocatore Lukaku. Sempre ieri la procura federale avrebbe segnalato cori di discriminazione territoriale contro i napoletani partiti sempre dalla curva che, dopo i fatti contro l’Inter, rischierebbe una recidività.

Stefania Losito

(foto in copertina dal sito ufficiale Juventus.com)

Musica & Spettacolo

Sanremo, Carlo Conti condurrà il festival per due anni

Il conduttore: “Bel modo di festeggiare i 40 anni in Rai”. L’annuncio ufficiale questa mattina: a lui anche la direzione artistica …

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Sport

L’Atalanta scrive la storia e vince l’Europa League. Bayer Leverkusen battuto per 3-0

Finale decisa dalla tripletta di Lookman. Primo trofeo della gestione di Gasperini

L’Inter è di Oaktree. Il fondo americano è il nuovo proprietario del club

L’annuncio in una nota: “L’obiettivo è la prosperità a lungo termine”

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

I genitori di Giulia Tramontano chiedono di riavere i ricordi della figlia e di Thiago. Lunedì l’udienza a un anno dall’omicidio

I genitori di Giulia Tramontano, la giovane assassinata al settimo mese di gravidanza dal fidanzato Alessandro Impagnatiello, chiedono ai giudici milanesi, davanti ai quali è…

Ilaria Salis è uscita dal carcere, è ai domiciliari

Ilaria Salis è uscita dal carcere, è ai domiciliari Ilaria Salis è uscita in mattinata dalla prigione di massima sicurezza di Gyorskocsi utca di Budapest…

Anniversario strage di Capaci, Mattarella: “Mafia sempre in agguato, ma è destinata a finire”

“Come sostenevano Falcone e Borsellino, la Repubblica ha dimostrato che la mafia può essere sconfitta e che è destinata a finire. L’impegno nel combatterla non…

Marcia indietro sul redditometro, Meloni: “Con il viceministro Leo abbiamo deciso di sospendere il provvedimento”

Marcia indietro del governo sul redditometro, il sistema che determina il reddito complessivo delle persone fisiche. Due giorni fa, il viceministro all’Economia Maurizio Leo aveva pubblicato…

Locali

San Severo, sparatoria in strada: ferito un 30enne

Un 30enne è stato ferito da colpi di arma da fuoco a San Severo, nel Foggiano. A quanto si è appreso, la vittima, con precedenti…

Incidente sul lavoro a Bari, operaio cade in uno scavo profondo 4 metri: è grave

Stava lavorando in un cantiere allestito per i lavori della fogna bianca in via Vaccarella, nel quartiere Carbonara di Bari, quando – per cause da…

‘Supermercato della droga’ nel Foggiano, 20 misure cautelari

Due distinte ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del tribunale di Foggia su richiesta della procura, sono state eseguite dai carabinieri di Cerignola nei…

Scontro tra moto e auto nel Brindisino, muore un 40enne

Un uomo di 40 anni, Maurizio Girolamo, è morto in un incidente stradale che si è verificato nella tarda serata di ieri a Fasano (Brindisi).…

Made with 💖 by Xdevel