Ascolta Guarda

Covid, il Tar Puglia respinge il ricorso di un finanziere sospeso perché non vaccinato

La salute pubblica è prevalente rispetto al diritto di non essere vaccinato. È la motivazione con cui i giudici amministrativi pugliesi hanno rigettato il ricorso di un finanziere addetto ai servizi di vigilanza doganale nel porto di Bari. Il militare era stato sospeso dal lavoro il 3 gennaio perché non vaccinato contro il Covid e nel suo ricorso aveva evidenziato “l’illegittimità della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica”, la “inefficacia profilattica dei sieri genici sperimentali impropriamente definiti ‘vaccini anti-Covid’” e la conseguente “discriminazione” del lavoratore.

I giudici, viceversa, hanno ritenuto infondato il ricorso perché “la previsione dell’obbligo vaccinale anche per il personale di polizia si colloca razionalmente tra le misure introdotte dal legislatore per assicurare lo svolgimento dell’attività in condizioni tali da ridurre al massimo il concretizzarsi di situazioni di pericolo per la salute pubblica, in quanto in grado di incentivare l’estendersi della pandemia”. “L’ingerenza nella vita privata, che l’obbligo vaccinale sicuramente realizza”, si legge ancora nella sentenza, “può giustificarsi ove persegua un obiettivo legittimo, senz’altro rinvenibile nella protezione della salute collettiva e in particolare di quella di chi si trovi in stato di particolare vulnerabilità”.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Mariupol, trovati 200 cadaveri in un rifugio sotterraneo. E la Russia non arretra

Continua il massacro in Ucraina. Nell’89esimo giorno di guerra, a Mariupol, sono stati trovati circa 200 corpi sepolti tra le macerie di un rifugio durante…

Terremoto di magnitudo 5.6 in Cile, al momento non si registrano vittime

Trema la terra in Cile. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 è stata registrata a Huasco, capoluogo dell’omonima provincia del Cile. La scossa è…

Guerra in Ucraina: due mesi fa attentato fallito a Putin

Si valuta piano di pace dell’Italia. Il Cremlino intende processare i prigionieri dell’Azovstal  Il presidente russo Vladimir Putin sarebbe scampato ad un attentato dopo l’inizio…

Covid, calano i nuovi positivi ma aumentano le vittime

I contagi sono 9820, i morti 80 Sono 9.820 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del…

Locali

Trapianto di cuore numero 100 al Policlinico di Bari. Il nono da inizio anno

Al Policlinico di Bari è stato eseguito il centesimo intervento al cuore in vent’anni. L’ultimo che lo ha ricevuto è stato un uomo di 71…

Nascondeva mitragliatrice e munizioni in un locale nel Barese, arrestato un minorenne

Armi e munizioni tra cui una mitragliatrice nascoste in un locale a Molfetta, nel Barese. È quanto scoperto dai carabinieri che hanno arrestato in flagranza…

Bimbo di 8 anni avvista falco in difficoltà e chiama la riserva di Torre Guaceto

Un bambino avvista un falco in difficoltà e chiede al suo papà di chiamare i soccorsi, salvando così l’animale. La bella storia arriva dalla riserva…

Responsabile Amnesty Foggia muore durante un intervento pubblico, comunità sconvolta

Un malore improvviso, si accascia cadendo per terra. In pochi istanti vita di Cesare Sangalli, 58 anni, responsabile di Amnesty International Foggia, si ferma. È…

Made with 💖 by Xdevel