Ascolta Guarda

Criminalità: boom dei reati informatici al Centro-Nord, la mafia domina al Sud. Foggia è la provincia più difficile in cui vivere nel Mezzogiorno

I dati del Ministero dell’Interno pubblicati da Il Sole 24 Ore

La pandemia Covid-19 ha portato, in Italia, a un boom di reati informatici, soprattutto truffe. Questo è quanto si evince dai dati pubblicati da Il Sole 24 Ore ed estrapolati dai documenti del dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno. Negli ultimi sei mesi, a livello nazionale, è stata registrata una media di 800 denunce al giorno per reati informatici, in netta crescita allo stesso periodo del 2020 e del 2019. Ormai il crimine digitale è arrivato a pesare quasi la metà di altri fenomeni predatori.

Al Sud, però, questo tipo di reato sembra ancora non aver sfondato. Le province meridionali sono ai primi posti in altre classifiche, quelle di reati molto più radicati nel territorio, come ad esempio quello di associazione di tipo mafioso.

A livello generale, tra Puglia e Basilicata, le province peggiori in  cui vivere sarebbero quella di Foggia, all’11° posto per numero di denunce, e Bari, al 21° posto. Le migliori, con meno denunce, Taranto al 72° posto e Potenza al 99° posto su 106.

Quella di Foggia è di gran lunga la provincia più difficile in cui vivere secondo questi dati, sia per numero di primati sia per varietà dei reati. La Capitanata è prima in Italia per denunce relative alle estorsioni. Seconda sia per omicidi volontari che per tentati omicidi. Al terzo posto per riciclaggio e associazione di tipo mafioso. Al quarto posto per furti d’auto. Da non sottovalutare nemmeno il settimo posto per gli incendi dolosi, il 12° per i furti in generale, il 10° per le rapine in banca e il 13° per le rapine in generale.

Altri primati pugliesi sono quelli della sesta provincia, Barletta-Andria-Trani, che è al 1° posto in Italia per furti d’auto e rapine in abitazione. Ma anche al 10° posto per associazione di tipo mafioso e tra le prime 20 sia per furti sia per rapine in generale.

Molti reati anche nel Brindisino, provincia quarta in Italia per rapine in banca, quinta per associazione per delinquere, settima per omicidi volontari e undicesima per tentanti omicidi. A Brindisi molte denunce anche per furti d’auto e riciclaggio.

Bari sale sul podio, al terzo posto in Italia, per furti d’auto, dopo Bat e Napoli. La provincia del capoluogo è tredicesima per associazione di tipo mafioso e quattordicesima per furti.

Taranto è quarta per contraffazione di marchi. Lecce è quinta in Italia per le denunce per associazione di tipo mafioso.

In Basilicata prevalgono i reati per incendio doloso: Matera è quarta, Potenza quinta. La provincia materana, però, è molto in alto anche nelle classifiche per l’associazione di tipo mafioso, al sesto posto, e per minacce, all’ottavo.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Amadeus a Sanremo con Fiorello? “Per lui le porte sono aperte. I Maneskin? Chissà….”

“Dopo di  me? Solo donne". Antonella Clerici: “Mi piacerebbe chiudere la carriera con un altro festival”

Bryan Adams positivo al covid dopo il controllo a Malpensa

È la seconda volta in un mese. La positività dopo il volo da New York

Leggerissime

Gli italiani usano il black Friday 2021 per comprare i regali di Natale

Sono quattro italiani su dieci a spendere in questa giornata dedicata alle offerte.  Solo il 12% non farà acquisti

L’olio extravergine italiano nello spazio con Samantha Cristoforetti

Sarà lanciato nel 2022. Gli astronauti lo useranno nella loro dieta

 
  Diretta

Top News

Maltempo in arrivo al Sud, allerta arancione in Calabria e Campania

Allerta meteo nelle regioni del Sud dove si attendono già da stasera temporali e venti forti. Allerta arancione per la Calabria e la Campania, nevicate…

Variante Omicron, il paziente zero: “Sono contento di essere vaccinato”

“Sono contento di essermi vaccinato perché  nel nostro caso il vaccino ha funzionato in maniera egregia”. Lo ha detto il “paziente zero” della variante covid.…

Giornalista molestata in diretta: “A quante donne succede nel silenzio”

Solidarietà anche dal sindacato dei giornalisti delle Marche per Greta Beccaglia, giornalista vittima di una molestia mentre parlava in diretta tv da parte di un…

Covid, in Italia quasi 13mila nuovi positivi e 47 vittime. Indice di positività al 2,1%

Sono 12.932 i positivi al covid su 512.592 test individuati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano…

Locali

Il Foggia annienta la Vibonese: pokerissimo allo Zaccheria. Vincono anche Picerno e Andria, a Messina

Il Foggia allontana lo spettro della crisi, ritrova la vittoria e soprattutto il gioco zemaniano, davanti a propri tifosi, contro la Vibonese, avversario non irresistibile.…

Incidenti stradali, morti due fratelli sulla Turi-Castellana Grotte. Gravi i due amici. Nel Barese 7 feriti in altri due scontri

Sono tre in tutto gli incidenti stradali avvenuti questa notte nel Barese, a pochi chilometri di distanza gli uni dagli altri. Nel primo hanno perso…

Covid, in Puglia 129 nuovi casi e nessun decesso. In Basilicata 49 positivi e una vittima

Oggi in Puglia si registrano 129 nuovi casi di coronavirus su 19.468 tamponi analizzati. Non ci sono decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: 45…

Molestie per strada, arrestato un 24enne a Lecce

La polizia ha arrestato a Lecce un 24enne con l’accusa di atti persecutori e violazione di domicilio continuata. L’uomo era ritenuto responsabile di molestie nei…

Made with 💖 by Xdevel