Ascolta Guarda

Federica Pellegrini è laureata honoris causa

La campionessa di nuoto è diventata dottoressa: “E’ un giorno incredibile”

Da oggi Federica Pellegrini è dottoressa. La campionessa olimpica e membro del Cio ha ricevuto questa mattina la laurea honoris causa in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate presso l’Università San Raffaele Roma. 

La Pellegrini ha dichiarato: “E’ una giornata incredibile, sono veramente felice. È  il coronamento di una parte della mia vita. Portare una tesi sul ciclo mestruale nelle atlete, un argomento a me molto caro, mi ha dato tanta soddisfazione”. Alla cerimonia era presente il presidente del Coni Giovanni Malagò e Vilberto Stocchi, Magnifico Rettore dell’Università San Raffaele. La laurea ha voluto premiare “non solo una campionessa con un palmares straordinario, ma anche la persona che si distingue per le sue doti di sensibilità, per la sua voglia di sorprendersi, per la sua grande determinazione e per il suo impegno civile e sociale: un esempio da seguire, soprattutto, per le giovani generazioni” ha detto Stocchi.

“Federica Pellegrini è un’icona che va oltre le strepitose vittorie ottenute e i record realizzati – ha concluso Malagò – ha costruito la sua carriera d’oro coltivando il talento con applicazione, umiltà e voglia di andare oltre i propri limiti, inseguendo costantemente nuovi, ambiziosi traguardi. Sono qualità  che la stanno guidando anche nel suo percorso dirigenziale”.

Federica Pellegrini ha pubblicato le foto della cerimonia scrivendo uno stralcio del suo elaborato sotto le immagini: “Sarà solo quando tutti acquisiranno la consapevolezza che le atlete hanno potenzialità che vale la pena utilizzare per rendere più facile per loro allenarsi al meglio e sentirsi finalmente comprese che avremo fatto un passo avanti decisivo per rendere la carriera sportiva delle donne altrettanto stimolante e soddisfacente di quella dell’atleta maschio”.

Angela Tangorra

Immagine dal profilo Instagram kikkafede88

Leggerissime

La regina Camilla avrà un ombrello made in Napoli

Sua maestà userà un ombrello prodotto in uno storico laboratorio napoletano

Hugh Jackman e Deborra-Lee Furness si separano dopo 27 anni di matrimonio

L’annuncio: "Abbiamo deciso di separarci per perseguire il nostro sviluppo personale"

 
  Diretta

Top News

Morte Napolitano, Macron domani alle esequie. Bandiere a mezz’asta a Bruxelles

Il presidente francese potrebbe anche incontrare la premier per discutere dell’emergenza migranti come accennato ieri in tv E’ stata riaperta alle 10 la camera ardente…

È morto il boss Matteo Messina Denaro, era in coma irreversibile da alcuni giorni

Catturato a gennaio dopo 30 anni di latitanza, era malato da tempo È morto nella notte tra domenica e lunedì il boss di Cosa Nostra…

Papa Francesco omaggia il feretro di Giorgio Napolitano: grande servitore della Patria

La prima volta del Santo Padre al Senato. Papa Francesco ha reso omaggio alla salma di Giorgio Napolitano, l’ex Presidente della Repubblica morto venerdì scorso.…

Martedì i funerali di Stato per Giorgio Napolitano

I funerali laici di Stato del presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano si svolgeranno martedì sul sagrato di Piazza Montecitorio. Così come era stato fatto…

Locali

Scontro tra camion e auto, due morti alle porte di Lecce, sulla statale 379

 E’ di due morti e un ferito il bilancio di un incidente avvenuto ieri pomeriggio sulla statale 379, direzione Bari, alle porte di Lecce. Per…

Foggia, minaccia di morte il figlio perché gay. Vittima anche la moglie che difende il giovane

Minacciava di morte la moglie e il figlio ventenne, in particolare da quando il giovane aveva rivelato la propria omosessualità, e contestava alla donna di…

Taranto, colpi di pistola a salve sparati in aria durante il vertice con la commissione parlamentare antimafia: forse una bravata

A poche decine di metri dal vertice in prefettura a Taranto tra la presidente della commissione parlamentare antimafia, Chiara Colosimo, il prefetto, il questore e…

Scuola, la Uil lancia l’allarme sui lavoratori precari in Puglia: “A dicembre saranno 11mila”

“Fino a dicembre in Puglia stimiamo di arrivare a quasi 11mila precari, un numero molto alto che la regione non merita”. Lo ha detto il…

Made with 💖 by Xdevel