Ascolta Guarda

Foggia, torna libero l’ex sindaco Landella

L’ex consigliere Longo, però, racconta di una nuova tangente

Torna libero dopo dieci giorni l’ex sindaco leghista di Foggia Franco Landella, posto agli arresti domiciliari il 21 maggio scorso per tentata concussione e concorso in corruzione. Il gip del Tribunale di Foggia ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con l’interdizione dai pubblici uffici per 12 mesi.

Accolte parzialmente, quindi, le richieste dell’avvocato di Landella: il giudice ha sostanzialmente confermato la gravità degli indizi di colpevolezza, ma ha ritenuto attenuate le esigenze cautelari visto che l’ex primo cittadino si era dimesso prima dell’arresto.

Il quadro accusatorio resta comunque grave, tiene a precisare il gip e deve ritenersi ancor più corroborato dalle dichiarazioni rilasciate il 28 maggio dall’ex consigliere comunale Bruno Longo, a sua volta già arrestato il 10 febbraio per una presunta tangente da 35mila euro versata da un imprenditore molisano per sbloccare il pagamento di alcune fatture relative al servizio informatico al comune di Foggia.

Longo, secondo il gip, avrebbe aggiunto altri dettagli alle vicende in cui sarebbe coinvolto Landella. E cioè avrebbe parlato di un’altra tangente ricevuta dall’ex sindaco, per mano del suocero, che era stata chiesta ad un’altra società.

Il gip ha poi deciso per uno stesso provvedimento per l’ex consigliere comunale Antonio Capotosto, che era ai domiciliari per due distinte accuse: concorso in corruzione con il sindaco e altri indagati e per tentata induzione indebita a dare o promettere utilità nell’inchiesta che il 30 aprile portò anche all’arresto dell’ex presidente del consiglio comunale Leonardo Iaccarino. Anche per Capotosto, quindi, interdizione ai pubblici uffici per un anno.

Remissione in libertà senza alcun obbligo, invece, per l’ex consigliere comunale Dario Iacovangelo, accusato di concorso in corruzione. Sono state invece rigettate le richieste di revoca degli arresti domiciliari per l’imprenditore edile Paolo Tonti, accusato di corruzione, e di revoca dell’interdizione dai pubblici uffici per 10 mesi per la moglie dell’ex sindaco Landella, Daniela Di Donna, che era dipendente comunale.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Mark Owen torna con un nuovo singolo dopo 9 anni

Si intitola  “You Only Want Me” e  anticipa il quinto album solista Land Of Dreams

È morto Guido Lembo, lo chansonnier di “Anema e Core”

Per anni ha fatto ballare sui tavoli della celebre taverna di Capri

Leggerissime

Ed Sheeran è diventato papà bis

L’annuncio del cantante sui social: “Siamo in quattro”

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Secondo attacco hacker russo in una settimana ai siti istituzionali italiani: la rivendicazione del collettivo Killnet. Al lavoro la polizia postale

Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla Polizia postale, al lavoro…

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

In Italia il 51% degli adolescenti non è capace di comprendere un testo

L’allarme di Save the Children “Un’Italia al bivio”, con l’opportunità di spendere presto e soprattutto bene i fondi del Pnrr e della Child Guarantee per…

Draghi: “Genitori, insegnanti e mia moglie sono i miei idoli”

Il presidente del consiglio ha incontrato i ragazzi della scuola media di Sommacampagna Il premier Mario Draghi ha parlato ai ragazzi della scuola media si…

Locali

Covid, in Puglia 1.761 nuovi casi e 6 morti. Incidenza al 12,6%

Oggi in Puglia sono stati registrati 1.761 nuovi casi di contagio da covid-19 su 14.009 test, con un’incidenza del 12,6%. Sono invece sei i decessi.…

Rimorchiatore affondato, due indagati. Il comandante del pontone sequestrato: “Se avessero indossato i giubbotti, si sarebbero salvati”

Concorso in naufragio e omicidio colposo plurimo. Sono queste le ipotesi di reato per cui risultano indagati il comandante del rimorchiatore affondato mercoledì sera, Giuseppe…

Famiglia brindisina ricoverata dopo aver mangiato tonno adulterato, scattano le perquisizioni in nove aziende ittiche

Perquisizioni sono scattate da parte dei carabinieri dei Nas in 9 aziende ittiche i cui titolari sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di…

Peschereccio affondato, si cercano in mare i molfettesi Sergio Bufo e Mauro Mongelli. La procura sentirà testimoni e comandante superstite

Risultano al momento dispersi in mare da 36 ore i due marinai molfettesi Mauro Mongelli, di 59 anni, e Sergio Bufo, 60, a bordo del…

Made with 💖 by Xdevel