Ascolta Guarda
Banner Battiti Regone Puglia

Giornata internazionale della donna, per 5 italiani su 10 la parità di genere è insufficiente

L’Italia è ancora lontana dal raggiungimento della parità di genere. Secondo il report FragilItalia “Osservatorio sulla parità di genere”, elaborato da Area Studi Legacoop e Ipsos, cinque italiani su dieci ritengono insufficiente l’attuale livello di parità di genere. Per il 28% degli intervistati è sufficiente, mentre per il 23% è buono. La valutazione peggiora se si passa a quella espressa  dalla componente femminile della popolazione. L’attuale livello di parità di genere è infatti ritenuto insufficiente dal 63% delle donne, mentre per il 24% è sufficiente e solo per il 13% è buono.

Le dinamiche generali evidenziate dal report si riscontrano nelle valutazioni relative ad aspetti specifici. Il livello di sicurezza nella vita quotidiana, ad esempio, è giudicato insufficiente dal 63% delle donne e dal 44% degli uomini. Il diritto di sentirsi libere di esprimersi è giudicato insufficiente dal 56% delle donne e dal 29% degli uomini, la qualità della vita dal 48% delle donne contro il 27% degli uomini. Per quanto riguarda il livello di parità di genere nell’ambito delle relazioni, il 67% delle donne giudica insufficiente l’equilibrio dei ruoli e delle mansioni tra uomo e donna nella vita domestica e il 65% esprime la stessa valutazione sul diritto di sentirsi libere di porre fine a una relazione senza temere conseguenze e sul diritto di veder rispettato il loro no. Leggermente migliore la situazione nel campo dell’istruzione, dove il 51% delle donne giudica buono il livello di parità nell’accesso all’istruzione universitaria. Non così per il lavoro, dove i giudizi più fortemente negativi riguardano la parità di retribuzione rispetto agli uomini (71%), e la stabilità lavorativa (62%). A seguire la sicurezza lavorativa (59%), la possibilità di fare carriera (58%) e la possibilità di fare impresa (56%). Relativamente alla conciliazione vita-lavoro, la possibilità di realizzarla è considerata insufficiente dal 68% delle donne rispetto al 43% registrato tra gli uomini. Percentuali meno pesanti, ma comunque di segno negativo, anche sul fronte della partecipazione alle istituzioni pubbliche, giudicata di livello insufficiente dal 51% delle donne contro il 29% degli uomini, e alla vita politica e di partito, insufficiente per il 50% delle donne contro il 30% degli uomini.

“Anche quest’anno”, ha sottolineato Simone Gamberini, presidente di Legacoop, “l’8 marzo deve essere anche l’occasione per riflettere sullo stato di avanzamento del nostro Paese dal punto di vista della parità di genere”. La percentuale delle donne occupate nei settori non agricoli delle cooperative associate a Legacoop è del 59,4%, un dato superiore rispetto al 43,4% delle cooperative non associate e al 42,4% del totale delle imprese italiane. Un’analoga dinamica si registra, pur con valori diversi, anche nell’agricoltura, dove le donne rappresentano il 37,3% degli occupati nelle cooperative associate a Legacoop, rispetto al 33,3% nelle cooperative non associate e al 31,5% nel totale delle imprese censite dall’Inps.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Mahmood, il nuovo brano è “Ra ta ta”

Sarà in tour per tutta l'estate

Santi Francesi, da oggi il singolo “tutta vera”

Il brano esca a pochi giorni dalla partenza del tour estivo

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

G7, il video tra Meloni e Modi a Borgo Egnazia diventa virale in India

E’ diventato virale in India il video pubblicato sui social media in cui la premier italiana Giorgia Meloni accoglie a Borgo Egnazia, al vertice del…

Colpo di calore mentre compiono pellegrinaggio alla Mecca, morti sei fedeli

Stavano compiendo l’annuale pellegrinaggio Hajj alla Mecca, quando sei persone sono morte a causa di un colpo di calore. Le temperature infatti hanno sfiorato i…

Russia, due guardie carcerarie in ostaggio di detenuti Isis

Due guardie carcerarie sono state prese in ostaggio da alcuni membri dell’Isis in un centro di detenzione nella regione di Rostov, nel sud della Russia.…

Adolescenti distruggono falegnameria a Venezia, una mamma si scusa con i proprietari. Danni per 100mila euro

La prima a chiedere scusa è la mamma di uno dei tre ragazzini di 11, 12 e 13 anni, che una settimana fa hanno sfasciato…

Locali

Omicidio a Mattinata ( Fg ) , ucciso un pregiudicato di 36 anni

Si torna a sparare in provincia di Foggia. A Mattinata, nel pomeriggio, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco Bartolo Pio Notarangelo, 36 anni,…

Due giovani accoltellati nel parcheggio di una discoteca a Gallipoli, non sono gravi. Si cercano i responsabili

A Gallipoli, nel leccese,  due ragazzi di 26 e 30 anni sono stati accoltellati all’alba di ieri nel parcheggio di una discoteca. Medicati al Pronto…

Aggredisce due vigili urbani, arrestato 40enne a Bari

Due vigili urbani sono intervenuti durante una lite tra due uomini e, nel tentativo di separarli, sono stati aggrediti con calci e pugni da un…

Droga nascosta nel bagaglio, 32enne salentino arrestato a Malta

Un 32enne incensurato e originario di Ugento, nel leccese, è stato fermato e arrestato a Malta con cinque chili di cocaina suddivisa in panetti e…

Made with 💖 by Xdevel