Ascolta Guarda

Giovane ucciso a Foggia nel 2016, definitive tre condanne

La Cassazione ha confermato in via definitiva le condanne a carico delle tre persone accusate di aver ucciso il 21enne Roberto Tizzano e ferito gravemente il coetaneo Roberto Bruno a Foggia il 29 ottobre 2016. 20 anni di reclusione per Francesco Sinesi, 37 anni, ritenuto il mandante del delitto, e per il cugino coetaneo Cosimo Damiano Sinesi, ritenuto colui che indicò ai sicari gli obiettivi da colpire. 30 anni per Patrizio Villani, 44 anni, ritenuto uno dei due killer.

L’omicidio di Roberto Tizzano, secondo gli inquirenti, rientrava nella guerra consumatasi tra il 2015 e il 2016 tra il clan Sinesi-Francavilla e i Moretti-Pellegrino-Lanza. Dalle indagini è emerso che l’agguato era la risposta dei Sinesi-Francavilla al tentato omicidio del boss Roberto Sinesi, avvenuto il 6 settembre 2016, nel quale rimase ferito di striscio a una spalla anche il nipotino di quattro anni.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Checco Zalone,canta “Sulla barca dell’oligarca”

La nuova irresistibile canzone dell'attore e regista pugliese che si prepara ad un tour in tutta Italia

Maneskin protagonisti a Cannes

La band italiana alla festa per il lancio di “Elvis”, il film di Baz Luhrmann 

Sport

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Milan, Ibrahimovic operato al ginocchio. Per lui uno stop tra i 7 e gli 8 mesi

Intervento programmato da tempo per risolvere l’instabilità dell’articolazione

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Padova, neonata ricoverata per emorragia cerebrale risulta positiva alla cocaina

È stata trovata positiva alla cocaina una neonata di sei mesi. La bimba era ricoverata da inizio maggio nell’ospedale di Padova per emorragia cerebrale. Sul…

Strage di bambini e insegnanti in Texas: l’autore è rimasto nella scuola almeno un’ora. Dubbi su misure di sicurezza dell’istituto

L’autore della strage di Uvalde, in Texas, compiuta martedì scorso è rimasto almeno un’ora all’interno della scuola elementare in cui ha sparato a 21 tra…

Trema la terra in Timor Est, Asia. Emanata allerta tsunami

Un terremoto di magnitudo 6.3 è avvenuto nel piccolo Stato Timor Est, nel Sud Est asiatico. A darne notizia è l’istituto nazionale di geofisica e…

Ddl concorrenza, esame completato in commissione Industria. Lunedì il voto in Senato

La commissione Industria del Senato ha completato l’esame del disegno di legge concorrenza, dando il mandato ai relatori. È arrivato il via libera all’ultimo emendamento…

Locali

Caro gasolio, pescatori pugliesi protestano a Bari. Chiesto un incontro urgente con l’assessore all’Agricoltura

“Se il pesce fresco vuoi mangiare sul gasolio non speculare”. È quanto scritto su uno degli striscioni di protesta apparsi stamattina davanti all’ingresso del porto…

Nascondevano armi, droga e soldi: 3 arresti nel Foggiano

Nascondevano quattro chili di cocaina e 28 chili di hashish, oltre a 657mila euro in contanti. La guardia di Finanza di Foggia ha arrestato in…

Incidenti stradali nel Leccese, due morti

Sangue sulle strade della provincia di Lecce. Stamattina 21enne di galatina è morto sulla provinciale Noha-Aradeo schiantandosi contro il muro di un’abitazione cin la sua…

Accessi privati al mare e strutture su aree demaniali: scattano i sequestri a Trani

Avevano creato abusivamente accessi al mare e altre opere su aree demaniali. A Trani, in un’operazione congiunta di Guardia di Finanza e Guardia Costiera, sono…

Made with 💖 by Xdevel