Ascolta Guarda

Gran Bretagna, Johnson decide: vaccino obbligatorio per il personale sanitario

Nuova bufera sul premier: senza mascherina mentre visita un ospedale


Il  premier  inglese Johnson avrebbe deciso: il vaccino anti-covid  sarà obbligatorio per il personale sanitario nazionale britannico.

Stando alle anticipazioni della Bbc, la decisione sarebbe stata presa dal governo di Johnson, dopo il parere favorevole dato alcune settimane da pubblicamente dal  ministro della Salute, Sajid Javid.
L’obbligatorietà  vaccinale  viene così – introdotta per la prima volta per una qualsiasi categoria in un Paese storicamente restio e dalla mentalità  liberale come il Regno Unito. Saranno interessati medici e infermieri (fino a 100.000 secondo alcuni calcoli) che si sono sottratti finora alla vaccinazione.
Essi, riporta la Bbc, avranno tempo sino alla primavera per farsi somministrare entrambe le dosi e uniformarsi al 90% dell’intera popolazione adulta britannica e della stragrande maggioranza dei camici bianchi dell’isola che lo hanno fatto.
 In attesa di confermare la notizia, il premier Boris Johnson è di nuovo nella bufera.
Ieri è stato beccato senza mascherina mentre era in visita J nell’Hexham General Hospital, nel nord dell’Inghilterra.
Nel regno Unito le mascherine non sono più  obbligatorie in alcun luogo, per direttiva del governo stesso, dal 19 luglio, ma restano raccomandate nei luoghi pubblici più  affollati, nelle strutture sanitarie e sui mezzi di trasporto pubblici. Inoltre il loro uso è prescritto per chi lavora o entra nell’ospedale in questione dalle linee guida
interne.
Il capo del governo è comunque stato difeso  in due interviste a Bbc e Itv, dal vicepremier e ministro della Giustizia, Dominic Raab, secondo il quale Johnson non ha violato alcuna regola formale e ha seguito le specifiche direttive vigenti in ciascuno dei vari nosocomi che ha visitato.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Musica, è morto Vangelis

Il compositore greco scrisse "Blade Runner" 

Laura Pausini positiva al covid

Il malore di sabato in diretta durante l’Eurovision non era dovuto allo stress ma al virus

Leggerissime

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia. L’ISS: prudenza nei rapporti sessuali, ma nessun allarme

E’ stato accertato in Italia il primo caso del vaiolo delle scimmie. E’ stato isolato all’Istituto Spallanzani di Roma. Il paziente risultato positivo è un…

Covid, in Italia l’incidenza sale 12,2%, ma calano i ricoveri

In Italia, sono 30.310 i contagi di Covid su 247.471 tamponi analizzati. L’indice di contagiosità sale dall’11,5% di ieri al 12,2%. Sono 108 i morti…

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

Locali

Lite tra genitori davanti una scuola primaria di Andria: uno dei due impugna l’ascia ma viene fermato da una vigilessa

Prima una semplice lite, poi i toni si sono alzati. Due genitori degli alunni di una scuola primaria di Andria hanno discusso pesantemente, stamani, davanti…

Covid, cala il numero dei ricoveri in Puglia e Basilicata. Giù anche i nuovi casi

Sono in lieve calo i nuovi casi di Covid in Puglia, con un’incidenza all’11,9%: sono 1.868 su 15.638 test giornalieri registrati. Sale il numero delle…

Appalti truccati, torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a mare Vitto: per il Riesame sono cessate le esigenze cautelari

Torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, ai domiciliari dal 21 aprile nell’ambito di un’indagine su presunti appalti truccati al Comune…

Rimorchiatore affondato al largo di Bari: un superstite. Nell’equipaggio c’erano due pugliesi

E’ di tre morti, due dispersi e un superstite il bilancio dell’affondamento di un rimorchiatore avvenuto ieri sera a cinquanta miglia dalla costa di Bari,…

Made with 💖 by Xdevel