Ascolta Guarda

Guerra in Ucraina, Kiev: “Russia forse pronta a negoziare solo dopo la liberazione del Donbass”

La presidenza ucraina si dice convinta che la Russia sarà effettivamente pronta a negoziare la pace e a ritirare le sue truppe dal Paese solo dopo la liberazione di Donetsk e Lugansk. A scriverlo su Twitter è Mykhailo Podolyak, consigliere del presidente ucraino Zelensky. “Politicamente e psicologicamente”, si legge, “la Russia non è ancora matura per veri negoziati e per il ritiro delle truppe. Ma accadrà”. Podolyak ha poi aggiunto che ora il sostegno alla guerra nella stessa Russia “sta rapidamente cadendo verso il basso”. In tutti, “dall’oligarca al calzolaio”, si sta formando l’opinione che “è ora di finirla”.

Del conflitto è tornato a parlare anche Papa Francesco, durante il consueto Angelus in Piazza San Pietro. “La pace è possibile, non rassegniamoci alla guerra”, ha detto il Pontefice, sottolineando come in questo momento si stia combattendo una Terza Guerra Mondiale. “Se la storia umana è costellata di eventi drammatici, situazioni di dolore, guerre, rivoluzioni e calamità”, ha poi aggiunto Papa Bergoglio, “è altrettanto vero che tutto questo non è la fine. Non è un buon motivo per lasciarsi paralizzare dalla paura o cedere al disfattismo di chi pensa che ormai sia tutto perduto e sia inutile impegnarsi nella vita”.

Intanto a Zaporizhzhia, nella zona sud-orientale dell’Ucraina dove si trova la più grande centrale nucleare d’Europa, le forze dell’ordine hanno evacuato i residenti del distretto di Shevchenkiv dopo un attacco missilistico russo. La zona è stata colpita da bombe a grappolo Iskander-K. Secondo la polizia, “elementi esplosivi sono sparsi in tuta l’area residenziale. A causa del fatto che quel tipo di munizioni può esplodere in qualsiasi momento, è stata effettuata un’evacuazione temporanea della popolazione. Lo sminamento in corso”. Pesantemente bombardata dall’esercito russo nella notte anche la regione orientale ucraina di Nikopol. Colpite le condutture del gas, reti elettriche e decine di condomini con i soccorritori impegnati a spegnere due incendi. A renderlo noto su Telegram è stato Mykola Lukashuk, capo del consiglio regionale di Dnipropetrovsk.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Ermal Meta in diretta su Radio Norba

Appuntamento mercoledì 22 maggio alle 12 con Marco e Claudia

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Fondazione con il Sud, sei meridionali su 10 bocciano la sanità pubblica. E non si fidano della politica

Più di sei meridionali su 10 si ritengono del tutto insoddisfatti dai servizi sanitari pubblici, al contrario dei cittadini del Nord, che al 70% promuovono…

Kate per ora non torna agli impegni pubblici

Un comunicato ufficiale di Kensington Palace rivela che la principessa è sottoposta a chemioterapia e  seguirà comunque a distanza le attività della sua fondazione Kensington…

Sciame sismico nei Campi Flegrei, da ieri sera oltre 150 scosse. La più forte di magnitudo 4.4

Paura nella zona dei Campi Flegrei, nel napoletano, per uno sciame sismico, che dalle 19.51 di ieri ha fatto registrare oltre 150 scosse. La più…

Morte Raisi, domani i funerali. Proclamati cinque giorni di lutto nazionale

Saranno celebrati domani a Tabriz i funerali del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, morto in un incidente in elicottero insieme ad altre otto persone. Il leader…

Locali

Pediatri di libera scelta: nessuna carenza in Puglia ma entro il 2026 sono previsti 145 pensionamenti

La Puglia è tra le regioni italiane a non registrare carenze di pediatri ma è la quinta regione che vedrà andare in pensione più professionisti.…

Investì il figlio mentre guidava ubriaca, Ginetta la perdona: “L’unica via contro la follia del dolore”

Il perdono, alle volte, può salvare dalla follia del dolore. Anche di quello di una madre che perde suo figlio. “Ho perdonato chi ha investito…

Rapinarono una donna mentre rincasava, due arresti a Bari

Avrebbero rapinato una donna nel centro di Bari, strappandole la borsa mentre stava rincasando e facendola cadere. È l’accusa che ha portato agli arresti domiciliari…

Xylella, l’Unione europea aggiunge sei Comuni pugliesi all’elenco delle aree infette

Fasano, Alberobello, Castellana Grotte, Monopoli, Polignano a Mare e Putignano. Sono i sei Comuni pugliesi che la Commissione europea ha aggiunto all’elenco delle zone infette…

Made with 💖 by Xdevel