Ascolta Guarda

Il Vaticano contro la legge Zan che contrasta l’omofobia: “Quella legge viola la libertà di pensiero dei cattolici”

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera una nota ufficiale sarebbe stata presentata dalla Santa Sede all’ambasciatore italiano in Vaticano paventando la violazione del Concordato. Il premier Draghi: “Domani risponderò alle Camere”

Ufficialmente il Vaticano ha chiesto allo Stato italiano di modificare la legge Zan contro l’omofobia, in discussione al Senato dopo una prima approvazione alla Camera, contestando per la prima volta la violazione del Concordato. E’ il Corriere della Sera a diffondere i particolari di una nota ufficiale consegnata, il 17 giugno, dal Segretario vaticano per i rapporti con gli Stati, monsignor Paul Richard Gallagher, all’ambasciata italiana presso la Santa Sede.

Nella lettera si sottolinea come “alcuni contenuti della proposta legislativa in esame presso il Senato riducono la libertà garantita alla Chiesa cattolica dall’articolo 2, commi 1 e 3 dell’accordo di revisione del Concordato”. Il Vaticano ad esempio ritiene a rischio la “libertà di pensiero” dei cattolici che in base a questa legge potrebbero incorrere anche in procedimenti di natura penale per aver manifestato le proprie idee sull’omosessualità, non accettata dalla Chiesa cattolica. La Santa Sede inoltre non gradisce affatto che anche le scuole cattoliche debbano celebrare la Giornata nazionale contro l’omofobia.

Già due volte la Cei, la Conferenza episcopale italiana, era intervenuta sui contenuti della legge, e molti vescovi singolarmente ne avevano criticato il contenuto ritenendo alcune norme liberticide. Insomma un conto è punire le discriminazioni e le violenze, altro è punire le opinioni. Il centro destra, contrario alla legge Zan, plaude all’intervento del Vaticano. E manifesta aperture a modifiche del testo anche il segretario del Pd, Enrico Letta, che sostiene il lavoro fatto dal deputato pd, Alessandro Zan: “  “Noi – ha commentato Letta – sosteniamo la legge Zan e, naturalmente, siamo disponibili al dialogo. Siamo pronti a guardare i nodi giuridici ma sosteniamo l’impianto della legge
che è una legge di civiltà”.

Per quanto riguarda la procedura diplomatica aperta dal Vaticano, spetta adesso al governo e al Parlamento decidere se attivare il Concordato nella parte in cui sulle questioni controverse prevede una Commissione paritetica, cosa che costituirebbe un precedente e darebbe adito ad accuse di ingerenza della Santa Sede sull’attività legislativa, oppure risolvere la questione politicamente accogliendo alcune richieste del Vaticano.   

Sul tema è intervenuto anche il presidente del Consiglio, Mario Draghi, durante la conferenza stampa congiunta con la presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen. “Domani“, ha annunciato rispondendo a una domanda, “sono in Parlamento tutto il giorno, mi aspetto che me lo chiedano e risponderò in maniera ben più strutturata di oggi“.

Maurizio Angelillo

Musica & Spettacolo

I Maneskin ospiti nel “Saturday night Live”

Nuovo colpo della band italiana che conquista lo show più importante e più pop d’America

Sanremo, ecco la scenografia del festival

L’omaggio al varietà con lo sguardo al futuro

Sport

Serie A, pareggio senza reti tra Milan e Juventus

Rossoneri raggiunti al secondo posto dal Napoli

Leggerissime

Scimmie destinate a laboratorio in fuga “grazie” a un incidente

I macachi, usati per i test del vaccino anticovid, sono stati poi catturati

Ecco il trasloco di Mattarella dal Quirinale

Le immagini pubblicate dal suo staff su Twitter. Mattarella seguirà l'elezione del suo successore da Palermo

 
  Diretta

Top News

Covid, l’Oms: “Pandemia al terzo anno, siamo in un momento cruciale”

La pandemia da Covid è arrivata al terzo anno ed è giunta a un momento cruciale. Lo ha dichiarato in conferenza stampa il direttore generale…

Cina, rimosso dopo un mese il lockdown a Xian

Le autorità sanitarie cinesi hanno revocato ufficialmente il lockdown totale contro il Covid, durato un mese, nella località di Xian, capoluogo dello Shaanxi con 13…

Quirinale, nessuna intesa in vista

Letta avanza l’ipotesi di Andrea Riccardi. Salvini: “Pericoloso reinventare un Governo” E’ iniziato il conto alla rovescia per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, senza…

Il Governo pensa di estendere la validità del green pass per chi ha la terza dose

L’Ue, intanto, valuta nuove norme per gli spostamenti Il Governo sta valutando di ampliare la durata del green pass che chi ha fatto la terza…

Locali

Confiscati beni immobili e finanziari a un imprenditore salentino pregiudicato

Beni per un ammontare complessivo di oltre cinque milioni di euro sono stati sequestrati, in provincia di Taranto, a Giuseppe Catapano, 53enne imprenditore attivo nella…

Il Lecce batte la Cremonese nel recupero. Giallorossi nella scia del primo posto

Una vittoria pesantissima quella che il Lecce conquista contro la Cremonese, 2 – 1, al novantunesimo. Dimostra, se mai ce ne fosse bisogno, il piglio…

Bari, pari sofferto con il Catania, ma il vantaggio sulla seconda è rassicurante

Il Bari arranca in casa contro il Catania, ma dagli altri campi arrivano risultati favorevoli e il vantaggio sulla seconda è sempre rassicurante: più sette…

San Severo: colpi di pistola contro abitazione di un giovane, nessun ferito

Secondo gli inquirenti l’intimidazione non sarebbe attribuibile a clan mafiosi Alcuni colpi di pistola, almeno sette, sono stati esplosi la scorsa notte contro il portone…

Made with 💖 by Xdevel