Ascolta Guarda

Jodie Foster: “Donne, è il nostro momento”

L’attrice premiata al festival del cinema di Cannes ricorda i grandi maestri e parla di nuove opportunità

Jodie Foster incanta al festival del cinema di Cannes dove le è stata assegnata la Palma d’oro d’onore. Il suo sguardo è quello di sempre, lo stesso che ha incantatosi i grandi registi che l’hanno diretto, lo stesso della tredicenne dell’esordio.  Ora ha 58 anni e nel frattempo è diventata oltre che attrice di successo, anche regista, produttrice, attivista dei diritti LGBT seppure con il suo stile, fermo, autoritario ma non urlato. Il ‘Rendez Vous’ con lei nella sala Bunuel del Palais du Festival è andato esaurito in qualche ora perché sentirla raccontare era un’occasione troppo ghiotta non solo per la stampa accreditata ma per tutti i cinefili e studenti di cinema. 

Rispondendo alle domande, parlando in un francese perfetto, ha detto: “E’ il momento giusto: mai come ora a Hollywood e nel mondo del cinema c’è l’occasione di farsi valere, la possibilità dopo anni di lotte, di vedere rappresentati tutti”. 

It’s the right time”,  ha incalzato: “per raccontare nuove storie perché le cose sono completamente cambiate, le prospettive per le donne sono completamente diverse. Posso dirlo con certezza: ho cominciato a recitare a 3 anni”.  La  Foster ha parlato di una transizione culturale, “di un momento in cui riusciamo ad ascoltare tante differenti voci nel cinema”, ha poi espresso fiducia nel governo di Biden. Ha anche portato come esempio a sostegno delle sue parole “The Mauritian” di Kevin MacDonald, il suo ultimo film in cui si parla delle vicende di Mohamedou Ould Slahi, detenuto a Guantanamo dal 2002 al 2016. 

Poi l’ex bambina prodigio (il poster della crema Coppertone resta una delle pubblicità storiche) , l’attrice de “Il Silenzio degli Innocenti”, di “Sotto Accusa” con cui vinse l’Oscar, ma anche di “Ombre e nebbia”, di “Panic Room” racconta la sua guida costante: la realtà. 

Sono attirata da tutto quello che è reale, è la mia unica domanda da regista, è vero? E’ credibile? E’ reale? Non importa che storia è, che genere di film è ma la mia unica domanda è quella”.

E pensare, ha svelato divertendo la platea, che “mia madre voleva proseguissi solo a recitare, quando ho deciso che oltre all’attrice volevo essere anche regista e produttrice mi disse di lasciar perdere e sono cosi’ fiera di non averla ascoltata”.

Nel corso dell’incontro, in cui ha confessato: la “standing ovation della cerimonia di apertura mi ha emozionata, mi ha riportato indietro a 45 anni fa, mi ha fatto provare nostalgia e anche gratitudine per tutti i registi che mi hanno diretta, formata e che hanno ispirato il mio lavoro. Ero davvero una ragazzina accanto a De Niro, venni a Cannes triste per un lutto, il mio cagnolino che in aeroporto cadde e mori’, una storia orribile mentre dovevo essere felice per quello che mi stava accadendo. E a ripensarci una cosa tragicomica”.

Angela Tangorra

Foto dal profilo Instagram Jodiefosterworld

Musica & Spettacolo

Gli artisti italiani: per i concerti capienza al 100% con green pass

Il manifesto: “Presidente Draghi aiuto”. Laura Pausini: “Il nostro lavoro è sottovalutato. La musica è speranza”

Carmen Consoli, esce “Volevo fare la rockstar”

La cantantessa è tornata con il nuovo album e dice: “I sogni possono diventare realtà”

Leggerissime

Il cane è l’animale preferito dagli italiani

In casa degli italiani anche pesci, roditori e animali esotici

“Azzurri d’Europa 2020”, un libro per celebrare la vittoria dell’Italia a Euro 2020

Gli autori sono Stefano Ferrio e Gianni Grazioli, direttore generale dell’Assocalciatori

 
  Diretta

Top News

Dal 15 ottobre i dipendenti pubblici tornano in ufficio. Brunetta: “Regoleremo lo smart working”

Dal 15 ottobre i dipendenti della pubblica amministrazione tornano in presenza. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi ha firmato il Dpcm per il ritorno negli uffici pubblici.…

Arresto Puigdemont, resterà libero fino all’udienza di estradizione

Per la giudice della Corte d’Appello di Sassari, Plinia Azzena, l’arresto di Carles Puigdemont non è illegale ma non ci sono ragioni per le quali…

Alitalia, la protesta dei lavoratori. Bloccata l’autostrada e tensioni con la polizia

Tensione con la polizia per i 500 manifestanti di Alitalia, che hanno protestato bloccando per tre ore la circolazione verso l’autostrada Roma- Fiumicino dopo essere passati…

L’Ordine al merito della Germania alla senatrice Liliana Segre: “E’ un’occasione di riconciliazione con il Paese tedesco”

La Repubblica Federale di Germania ha conferito l’Ordine al merito alla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta all’Olocausto. E’ il più alto riconoscimento istituzionale tedesco. A consegnare l’onorificenza nella…

Locali

Guerra di mala al quartiere Japigia di Bari: 23 condanne e due assoluzioni

Pene comprese tra i 30 anni e i 2 anni e 8 mesi di reclusione sono state inflitte in primo grado a 23 imputati al…

Covid, in Puglia incidenza stabile e ricoveri in calo. In Basilicata 32 nuovi casi

In Puglia, su 13.030 test analizzati, 157 sono risultati positivi con 3 decessi. Stabile l’incidenza, all’1,2% dopo l’1,1% registrato ieri. Le province più colpite sono…

Operaio morto nel leccese, quattro persone indagate. Autopsia fissata per lunedì

Sono quattro le persone indagate dalla Procura di Lecce nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Fabio Sicuro, l’operaio salentino di 39 anni morto martedì a Palmariggi…

Guerra agli sporcaccioni a Taranto, il totale delle multe è di 40mila euro. Presto nuove foto trappole

E’ guerra agli sporcaccioni a Taranto. Dalla metà di giugno, sono state comminate oltre 300 multe per l’abbandono di rifiuti, con conferimento irregolare o fuori…

Made with 💖 by Xdevel