Ascolta Guarda

+++La Puglia è zona rossa. La Basilicata arancione+++

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmera’ nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedi’ 15 marzo. Diventa zona rossa la Puglia, mentre la Basilicata passa in arancione. Ecco le regole valide per le due diverse zone.

ZONA ROSSA

– SPOSTAMENTI VIETATI: sono vietati salvo se motivati da comprovate esigenze lavorative o situazione di necessita’. E’ sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Non sono consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private diverse dalla propria.

– SHOPPING: Sono garantiti esclusivamente gli esercizi commerciali di prodotti essenziali: farmacie, alimentari, ferramenta. All’interno dei negozi restano  valide lesolite misure di sicurezza: distanziamento, mascherina, ingressi contingentati.

– CONTINUA LA SERRATA DI PISCINE E PALESTRE: Ancora lontana la possibilita’ di andare in palestra o in piscina. Vietati gli sport di contatto e di squadra. Consentita invece l’attivita’ motoria individuale all’aperto come la camminata, la bici e la corsa. Agli agonisti e’ permesso di allenarsi.

– BARBIERI E PARRUCCHIERI CHIUSI: sono sospese le attivita’  inerenti servizi alla persona come i servizi dei saloni di barbiere e di parrucchiere e gli estetisti

– RISTORANTI E BAR: i ristoranti sono chiusi, e’ consentito soltanto il servizio a domicilio senza limiti di orario e asporto fino alle 22. I bar sono aperti solo per l’asporto fino alle 18.
– SCUOLE: sospese le attivita’ in presenza. La didattica si svolge in modalita’ a distanza.
– MUSEI, CINEMA E TEATRI: La cultura continua ad essere chiusa, con anche i musei che rimarranno serrati almeno fino a dopo Pasqua.

– CHIESE APERTE: Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si possono svolgere, purche’ nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni.

ZONA ARANCIONE

– SPOSTAMENTI: e’ consentito spostarsi all’interno del proprio Comune, tra le ore 5.00 e le 22.00, nel rispetto delle specifiche restrizioni introdotte per gli spostamenti verso le altre abitazioni private abitate. Gli spostamenti verso altri Comuni sono consentiti esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessita’ o motivi di salute. E’ sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. E’ consentito il rientro nelle cosiddette seconde case ubicate dentro e fuori regione

– SHOPPING: In zona arancione tutti i negozi sono aperti. Nei week end continuano ad essere chiusi i centri commerciali.

– RISTORANTI E BAR: e’ sempre vietato consumare cibi e bevande all’interno dei ristoranti e delle altre attivita’ di ristorazione (comprese pasticcerie, gelaterie, etc.) e nelle loro adiacenze. Dalle 5.00 alle 22.00 e’ consentita la vendita con asporto di cibi e bevande: dalle 5.00 alle 18.00, senza restrizioni; dalle 18.00 alle 22.00, e’ vietata ai soggetti che svolgono come attivita’ prevalente quella di bar senza cucina o commercio al dettaglio di bevande. La consegna a domicilio e’ consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti. E’ consentita, senza limiti di orario, anche la consumazione di cibi e bevande all’interno degli alberghi e delle altre attivita’ ricettive, per i soli clienti ivi alloggiati.

– SCUOLE: si puo’ frequentare ma i presidenti delle regioni possono in casi particolari chiudere immediatamente tutto e lasciare solo la Dad.

– CHIESE APERTE: Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si possono svolgere, purche’ nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni.

 

TUTTA ITALIA E’ ZONA ROSSA PER PASQUA: Nei giorni 3, 4 e 5 aprile (comprese quindi Pasqua e Pasquetta), sull’intero territorio nazionale, ad eccezione delle Regioni i cui territori si collocano in zona bianca, si applicano le misure stabilite per la zona rossa. “Nei medesimi giorni e’ consentito, in ambito regionale, lo spostamento” verso una sola abitazione una volta al giorno a due persone con minori di 14 anni.

 

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Ermal Meta fa cantare Tirana

Dopo mesi di stop, Ermal torna a cantare nella sua Albania. “ Mi sono trovato con la mia gente e per quelle due ore mi…

Aretha Franklin, Sam Cooke e Public Enemy battono gli Stones e Bob Dylan

Aggiornata la classifica delle 500 canzoni più belle di sempre

Sport

VOLLEY, CAMPIONI D’EUROPA

Per i ragazzi di coach De Giorgi settimo oro continentale

Leggerissime

E’ a Conversano il primo parco sportivo con palestra jungle del Sud Italia

Allenarsi come nella giungla  per il benessere psicofisico. La struttura adatta a scuole e famiglie

SpaceX, rientrati sulla Terra i primi turisti dello spazio

Completata con successo la prima missione senza astronauti professionisti 

 
  Diretta

Top News

Eitan, udienza in Israele anticipata a giovedì. Per il sequestro spunta una terza persona indagata

L’udienza del Tribunale della famiglia di Tel Aviv sul caso del piccolo Eitan, unico sopravvissuto all’incidente sulla funivia del Mottarone dello scorso 23 maggio, è…

Referendum contro il Green Pass, via alla raccolta firme. Resi noti i componenti del comitato dei garanti e di quello organizzativo

Avviata la raccolta di firme per proporre un referendum abrogativo contro l’obbligo del Green Pass, esteso dal governo con un decreto che entrerà in vigore…

Covid: in Italia 3.838 nuovi casi, diminuiscono i decessi ma aumentano i ricoveri in terapia intensiva

In Italia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.838 positivi al covid-19 su 263.571 tamponi analizzati. Ieri i casi erano stati 4.578 su 355.933…

Vaccino, lo studio: in Israele terza dose efficace nel 95% dei casi

In Israele la terza dose di vaccino Pfizer comporta un’efficacia contro la variante Delta del 95%. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul New…

Locali

Il Bari vince a Catania in pieno recupero: è primo. Pari del Foggia; k.o il Taranto

Il Bari è inarrestabile. Terza vittoria consecutiva, la seconda di fila in trasferta. E la lista delle indicazioni positive è molto più lunga. Tre punti…

Covid: certificati anomali per giustificare medici no-vax, la segnalazione dell’Asl di Brindisi

La Asl di Brindisi ha segnalato alla Procura della Repubblica alcuni certificati rilasciati dai medici di base agli operatori sanitari per giustificare la mancata vaccinazione…

Violenze sulla compagna anche davanti ai figli piccoli, arrestato 28enne a Taranto

Sottoponeva ad atti persecutori la compagna 36enne, spesso davanti ai loro figli, un neonato e un bimbo di un anno e mezzo: per questo un…

Covid: in Puglia 164 positivi e nessuna vittima, numeri stabili anche in Basilicata

In Puglia rimane stabile il quadro epidemiologico: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 164 nuovi casi positivi al covid-19 su 13.391 tamponi analizzati. L’incidenza…

Made with 💖 by Xdevel