Ascolta Guarda

+++La Puglia è zona rossa. La Basilicata arancione+++

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmera’ nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedi’ 15 marzo. Diventa zona rossa la Puglia, mentre la Basilicata passa in arancione. Ecco le regole valide per le due diverse zone.

ZONA ROSSA

– SPOSTAMENTI VIETATI: sono vietati salvo se motivati da comprovate esigenze lavorative o situazione di necessita’. E’ sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Non sono consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private diverse dalla propria.

– SHOPPING: Sono garantiti esclusivamente gli esercizi commerciali di prodotti essenziali: farmacie, alimentari, ferramenta. All’interno dei negozi restano  valide lesolite misure di sicurezza: distanziamento, mascherina, ingressi contingentati.

– CONTINUA LA SERRATA DI PISCINE E PALESTRE: Ancora lontana la possibilita’ di andare in palestra o in piscina. Vietati gli sport di contatto e di squadra. Consentita invece l’attivita’ motoria individuale all’aperto come la camminata, la bici e la corsa. Agli agonisti e’ permesso di allenarsi.

– BARBIERI E PARRUCCHIERI CHIUSI: sono sospese le attivita’  inerenti servizi alla persona come i servizi dei saloni di barbiere e di parrucchiere e gli estetisti

– RISTORANTI E BAR: i ristoranti sono chiusi, e’ consentito soltanto il servizio a domicilio senza limiti di orario e asporto fino alle 22. I bar sono aperti solo per l’asporto fino alle 18.
– SCUOLE: sospese le attivita’ in presenza. La didattica si svolge in modalita’ a distanza.
– MUSEI, CINEMA E TEATRI: La cultura continua ad essere chiusa, con anche i musei che rimarranno serrati almeno fino a dopo Pasqua.

– CHIESE APERTE: Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si possono svolgere, purche’ nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni.

ZONA ARANCIONE

– SPOSTAMENTI: e’ consentito spostarsi all’interno del proprio Comune, tra le ore 5.00 e le 22.00, nel rispetto delle specifiche restrizioni introdotte per gli spostamenti verso le altre abitazioni private abitate. Gli spostamenti verso altri Comuni sono consentiti esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessita’ o motivi di salute. E’ sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. E’ consentito il rientro nelle cosiddette seconde case ubicate dentro e fuori regione

– SHOPPING: In zona arancione tutti i negozi sono aperti. Nei week end continuano ad essere chiusi i centri commerciali.

– RISTORANTI E BAR: e’ sempre vietato consumare cibi e bevande all’interno dei ristoranti e delle altre attivita’ di ristorazione (comprese pasticcerie, gelaterie, etc.) e nelle loro adiacenze. Dalle 5.00 alle 22.00 e’ consentita la vendita con asporto di cibi e bevande: dalle 5.00 alle 18.00, senza restrizioni; dalle 18.00 alle 22.00, e’ vietata ai soggetti che svolgono come attivita’ prevalente quella di bar senza cucina o commercio al dettaglio di bevande. La consegna a domicilio e’ consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti. E’ consentita, senza limiti di orario, anche la consumazione di cibi e bevande all’interno degli alberghi e delle altre attivita’ ricettive, per i soli clienti ivi alloggiati.

– SCUOLE: si puo’ frequentare ma i presidenti delle regioni possono in casi particolari chiudere immediatamente tutto e lasciare solo la Dad.

– CHIESE APERTE: Le funzioni religiose con la partecipazione di persone si possono svolgere, purche’ nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo con le rispettive confessioni.

 

TUTTA ITALIA E’ ZONA ROSSA PER PASQUA: Nei giorni 3, 4 e 5 aprile (comprese quindi Pasqua e Pasquetta), sull’intero territorio nazionale, ad eccezione delle Regioni i cui territori si collocano in zona bianca, si applicano le misure stabilite per la zona rossa. “Nei medesimi giorni e’ consentito, in ambito regionale, lo spostamento” verso una sola abitazione una volta al giorno a due persone con minori di 14 anni.

 

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Coez, da venerdì in radio il nuovo singolo

"Essere liberi" è il racconto di una libertà ritrovata

Fedez torna sul palco

Ospite a sorpresa al concerto di Tananai. La prima volta dopo l’operazione per la rimozione del tumore

Leggerissime

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Gucci, su Castel del Monte fa splendere le costellazioni

La sfilata della collezione di Alessandro Michele in Puglia incanta tutto il mondo. Guarda le foto

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

L’Aquila, auto travolge bimbi che giocano nell’asilo nido: un morto e cinque feriti. Quattro bambini trasferiti d’urgenza a Roma

Un’auto è piombata nel cortile di un asilo nido a L’Aquila, investendo i bambini che stavano giocando. Un bambino di 4 anni è morto, altri…

Cannes, Zelensky in collegamento apre la cerimonia e cita Charlie Chaplin. Il presidente di giuria Lindon: “Il festival fu fondato per reazione al fascismo”

“Il cinema non dovrebbe restare muto. L’odio alla fine scomparirà e i dittatori moriranno. Siamo in guerra per la libertà”, ha detto Zelensky citando Il…

Guerra Ucraina, la resa di Azovstal: liberati 250 combattenti. Kiev propone uno scambio di prigionieri, dentro ancora in trecento. Mosca: Vanno processati”

Si sono arresi 250 combattenti ucraini del battaglione Azov barricati nell’acciaieria Azovstal a Mariupol. Mosca pubblica il video della resa, Kiev parla dell’evacuazione come una…

Locali

Rimorchiatore affondato al largo di Bari: cinque morti accertati e un superstite. Nell’equipaggio c’erano due pugliesi

E’ di cinque morti e un superstite il bilancio definitivo dell’affondamento di un rimorchiatore avvenuto ieri sera a cinquanta miglia dalla costa di Bari, in…

Scontro frontale mentre vanno al lavoro, una donna morta e cinque feriti nel Barese

Incidente mortale giovedì mattina sulla Statale 172 “dei Trulli”, tra Casamassima e Turi, nel Barese. A perdere la vita una donna di 66 anni che…

Pizzaiolo brindisino trovato morto in Inghilterra, arrestato un 18enne

Svolta nelle indagini per l’omicidio di Carlo Giannini, il pizzaiolo 34enne originario di Mesagne, nel Brindisino, ucciso in un parco di Sheffield, in Inghilterra, dove…

Spediscono pacco con droga nascosta tra gli indumenti a un detenuto a Foggia, tre gemelli arrestati

Droga nascosta tra gli indumenti in un pacco destinato a un detenuto del carcere di Foggia. A spedirlo sarebbero stati tre gemelli di 23 anni,…

Made with 💖 by Xdevel