Ascolta Guarda

Mara Venier attaccata sui social perché raffreddata nonostante il vaccino anti covid

La conduttrice risponde con un  “vaffa…. di cuore” chi suppone, senza prova alcuna, che sia ammalata nonostante il booster

Mara Venier ha mandato a quel paese chi su instragram l’ha dichiarata malata di covid, supponendo la sua positività nonostante il booster, dopo che aveva pubblicato un post in cui raccontava di essere raffreddata. Questa mattina, Mara ha postato una foto in cui appare molto coperta e aveva scritto: “A casa leggermente raffreddata. Fatti tamponi, tutto negativo!!!!”.

Nonostante la puntualizzazione in cui ha scritto “leggermente raffreddata” e che aveva fatto il tampone con esito negativo, Mara è stata dichiarata ammalata di covid da chi le ha scritto: “Covid? Evviva il siero sperimentale”. Pronta la risposta di Mara che, lapidaria, scrive: “vaffan…. Di cuore” con tanto di cuoricino a ingentilire il messaggio. 

Dopo aver applaudito la risposta della zia della tv italiana, la rete l’ha ironicamente eletta come spirito guida. La sua risposta è stata ripresa dagli utenti dei social che scherzano e scrivono “oggi serena come Mara Venier”, “Mara Venieri spirito guida”. E lei, ironicamente, come sempre riposta.

Angela Tangorra

@credits: immagine dal profilo Instagram di Mara Venier

Musica & Spettacolo

Maneskin protagonisti a Cannes

La band italiana alla festa per il lancio di “Elvis”, il film di Baz Luhrmann 

Sport

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Milan, Ibrahimovic operato al ginocchio. Per lui uno stop tra i 7 e gli 8 mesi

Intervento programmato da tempo per risolvere l’instabilità dell’articolazione

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Padova, neonata ricoverata per emorragia cerebrale risulta positiva alla cocaina

È stata trovata positiva alla cocaina una neonata di sei mesi. La bimba era ricoverata da inizio maggio nell’ospedale di Padova per emorragia cerebrale. Sul…

Strage di bambini e insegnanti in Texas: l’autore è rimasto nella scuola almeno un’ora. Dubbi su misure di sicurezza dell’istituto

L’autore della strage di Uvalde, in Texas, compiuta martedì scorso è rimasto almeno un’ora all’interno della scuola elementare in cui ha sparato a 21 tra…

Trema la terra in Timor Est, Asia. Emanata allerta tsunami

Un terremoto di magnitudo 6.3 è avvenuto nel piccolo Stato Timor Est, nel Sud Est asiatico. A darne notizia è l’istituto nazionale di geofisica e…

Ddl concorrenza, esame completato in commissione Industria. Lunedì il voto in Senato

La commissione Industria del Senato ha completato l’esame del disegno di legge concorrenza, dando il mandato ai relatori. È arrivato il via libera all’ultimo emendamento…

Locali

Caro gasolio, pescatori pugliesi protestano a Bari. Chiesto un incontro urgente con l’assessore all’Agricoltura

“Se il pesce fresco vuoi mangiare sul gasolio non speculare”. È quanto scritto su uno degli striscioni di protesta apparsi stamattina davanti all’ingresso del porto…

Nascondevano armi, droga e soldi: 3 arresti nel Foggiano

Nascondevano quattro chili di cocaina e 28 chili di hashish, oltre a 657mila euro in contanti. La guardia di Finanza di Foggia ha arrestato in…

Incidenti stradali nel Leccese, due morti

Sangue sulle strade della provincia di Lecce. Stamattina 21enne di galatina è morto sulla provinciale Noha-Aradeo schiantandosi contro il muro di un’abitazione cin la sua…

Accessi privati al mare e strutture su aree demaniali: scattano i sequestri a Trani

Avevano creato abusivamente accessi al mare e altre opere su aree demaniali. A Trani, in un’operazione congiunta di Guardia di Finanza e Guardia Costiera, sono…

Made with 💖 by Xdevel