Ascolta Guarda

Massimo Ranieri a Radio Norba: “A Sanremo ho cantato il dolore dei migranti che ho vissuto anche io”

“Da ragazzino mi imbarcai per andare in America: la preoccupazione per quei giorni in mare e la lontananza da casa  ancora la ricordo”

Massimo Ranieri è stato ospite in collegamento su Radio Norba ha raccontato il suo festival di Sanremo. È tornato in gara all’Ariston dopo 25 anni, due anni fa era stato super ospite duettando anche con Tiziano Ferro. A decidere il suo ritorno in gara è stato il suo cuore. 

“Lettera di là dal mare” è la canzone con cui è al festival e con cui è stato amore a prima vista. Racconta Massimo: “E’ successo come per “perdere l’amore”. Ho letto il testo della canzone e mi sono commosso. Mi sono tornate alla mente le mie esperienze da migrante, il primo viaggio in America in cui ero con Sergio Bruni, monumento della canzone napoletana. Ricordo che io ero giovanissimo e mi imbarcai su questa grande nave, la Cristoforo Colombo. Dall’alto vedevo mamma, papà, i miei fratelli che piangevano, tutti con il fazzoletto in mano.”

I racconti proseguono: “Ricordo benissimo il dolore di andare verso l’ignoto, perché si stava una settimana in mare, nell’oceano dove anche una nave così grande sembrava una barchetta a remi. I ragazzi oggi partono in aereo con uno zainetto sulle spalle e vanno dove vogliono, per fortuna. Per me è stato diverso e questa canzone pga risvegliato i miei ricordi. L’autore ha voluto raccontare le storie di chi si imbarca senza sapere cosa accadrà e dove andrà, sfidando freddo e intemperie, un tema che abbiamo affrontato con grande dolore e grande nobiltà”.

Ad aprile uscirà il nuovo album di Massimo Ranieri. 

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Clara in diretta su Radio Norba

Sarà nei nostri studi giovedì, 22 febbraio, alle 12

Eugenio Finardi in concerto in Puglia

Appuntamento il 23 febbraio a Martina Franca

Leggerissime

 
  Diretta

Top News

Ex Ilva, il commissario straordinario già al lavoro: subito l’incontro con il ministro Urso. I sindacati aspettano la convocazione

E’ già al lavoro il nuovo commissario straordinario di Acciaierie d’Italia, ex Ilva, Giancarlo Quaranta, al ministero delle Imprese e del Made in Italy per…

Voragine inghiotte due auto a Napoli, tragedia sfiorata al Vomero

Due persone ferite lievemente, un edificio è stato evacuato per motivi di sicurezza Paura all’alba di mercoledì a Napoli, nel quartiere Vomero, quando all’alba si…

Decreto Caivano, il rapporto Antigone: “Dall’inizio dell’anno già 500 ragazzi detenuti, effetti distruttivi”

 “Passi indietro”, per effetto del cosiddetto decreto Caivano, nel delicato e drammatico settore della giustizia minorile che registra già dall’inizio dell’anno circa 500 ragazzi detenuti, un…

In Sicilia stop a smartphone e tablet per i bambini: il disegno di legge dei deputati regionali del M5S

In Sicilia stop all’uso di smartphone e tablet per bambini e adolescenti. E’ la proposta legislativa del deputato regionale del M5S, il pediatra Carlo Gilistro,…

Locali

Collaudatore 36enne muore sul circuito Porsche di Nardò: la moto si è scontrata in pista con un’auto

Stava collaudando una moto sul circuito Porsche di Nardò, nel Salento, quando si è scontrato con un’auto, con a bordo un altro collaudatore al lavoro,…

Latitante tarantino arrestato in aeroporto a Napoli, stava per volare in Spagna

Un latitante 35enne di Taranto, Giuseppe Palumbo, è stato arrestato dai carabinieri in aeroporto, a Napoli, mentre stava per imbarcarsi su un volo per la…

Scontro tra auto fra Trani e Corato, un morto e quattro feriti

Una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto sulla provinciale tra Corato e Trani, tra il nord barese…

Crollo Firenze, domani 2 ore di sciopero di Cgil e Uil in Puglia: “Nel 2023 78 vittime sul lavoro nella regione”

Due ore di sciopero a fine turno, domani mercoledì 21 febbraio, sono state decise dalle categorie nazionali degli edili e dei metalmeccanici di Cgil e…

Made with 💖 by Xdevel