Ascolta Guarda

Maturità 2022, uno studente su tre non vuole festeggiare a causa della guerra

Mancano 100 giorni all’esame che inizierà il 22 giugno

Mancano 100 giorni all’esame di maturità, ma la guerra toglie agli studenti italiani la voglia di festeggiare questa tappa per loro così importante. 

La pandemia ancora in corso,  la  guerra appena iniziata  mettono l’esame più temuto e atteso dai ragazzi in secondo piano.

Per i cento giorni alla maturità si organizzavano attività e feste per celebrare la volata verso l’esame finale.  Pranzi, gite fuori porta, feste: ogni anno migliaia di studenti si lasciano andare e si godono una giornata di pieno svago. Quest’anno le cose sembrano andare diversamente.

Secondo un recente s sondaggio di  Skuola.net – a cui hanno partecipato 1.000 maturandi – più di 1 ragazzo su 3 ha rivelato di non voler festeggiare i 100 giorni per scelta. A questi si aggiunge un 16% che ha avuto altro a cui pensare, mentre un altro 19% non sapeva neanche della ricorrenza. A “festeggiare” la ricorrenza sarà solo il 29% dei candidati all’esame, ovvero uno studente su tre. 

La scelta di non divertirsi è stata decretata dalle preoccupazioni legate allo scoppio del conflitto in Ucraina e i disagi vissuti nell’ultimo biennio, caratterizzato dalla pandemia: per 1 su 4 c’è poco da festeggiare. Non solo, tra i motivi del “no-party” circa il 22% rivela di volersi concentrare esclusivamente sull’esame, un indizio di come gli studenti temano la Maturità 2022 più di ogni altra cosa. Ma, in generale, la maggior parte di quelli che oggi non festeggiano dichiara di farlo senza un motivo in particolare: cosi’ per il 33% di loro.

Una scelta individuale nella maggior parte dei casi: 4 studenti su 5 dichiarano di non essere al corrente di cosa faranno i loro compagni di classe durante la giornata. Mentre solo nel 28% dei casi, quella di non festeggiare e’ stata una scelta condivisa dall’intero gruppo classe.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Mariupol, trovati 200 cadaveri in un rifugio sotterraneo. E la Russia non arretra

Continua il massacro in Ucraina. Nell’89esimo giorno di guerra, a Mariupol, sono stati trovati circa 200 corpi sepolti tra le macerie di un rifugio durante…

Terremoto di magnitudo 5.6 in Cile, al momento non si registrano vittime

Trema la terra in Cile. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 è stata registrata a Huasco, capoluogo dell’omonima provincia del Cile. La scossa è…

Guerra in Ucraina: due mesi fa attentato fallito a Putin

Si valuta piano di pace dell’Italia. Il Cremlino intende processare i prigionieri dell’Azovstal  Il presidente russo Vladimir Putin sarebbe scampato ad un attentato dopo l’inizio…

Covid, calano i nuovi positivi ma aumentano le vittime

I contagi sono 9820, i morti 80 Sono 9.820 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del…

Locali

Trapianto di cuore numero 100 al Policlinico di Bari. Il nono da inizio anno

Al Policlinico di Bari è stato eseguito il centesimo intervento al cuore in vent’anni. L’ultimo che lo ha ricevuto è stato un uomo di 71…

Nascondeva mitragliatrice e munizioni in un locale nel Barese, arrestato un minorenne

Armi e munizioni tra cui una mitragliatrice nascoste in un locale a Molfetta, nel Barese. È quanto scoperto dai carabinieri che hanno arrestato in flagranza…

Bimbo di 8 anni avvista falco in difficoltà e chiama la riserva di Torre Guaceto

Un bambino avvista un falco in difficoltà e chiede al suo papà di chiamare i soccorsi, salvando così l’animale. La bella storia arriva dalla riserva…

Responsabile Amnesty Foggia muore durante un intervento pubblico, comunità sconvolta

Un malore improvviso, si accascia cadendo per terra. In pochi istanti vita di Cesare Sangalli, 58 anni, responsabile di Amnesty International Foggia, si ferma. È…

Made with 💖 by Xdevel