Ascolta Guarda
Canali

Musica – Mariella Nava festeggia 30 anni di carriera con un nuovo album

Mariella Nava torna a trovarci dopo un po’ di tempo, felice di essere a casa nei nostri studi e confessa che mancava dalla Puglia da molto tempo e, come lei stessa dice, “anche un minuto può essere molto quando si tratta della tua terra“.

La cantautrice tarantina è tornata nei nostri studi per parlarci di  “Epoca” il suo nuovo album e ci racconta di come è nata una delle tracce che lo compongono che si intitola “Ogni artista ha un cappello”. Spiega Mariella: “E’ un vezzo di molti artisti quello di indossare un cappello e anche io lo faccio ogni tanto, ma non ho mai capito se è un dettaglio dietro cui nascondersi o mostrarsi. Può essere che lo si porti per la timidezza o un carattere distintivo”.

“Epoca” è il titolo del disco con cui Mariella Nava festeggia 30 anni di musica con 13 inediti e il titolo in un certo senso abbatte il timore di una donna di confrontarsi con gli anni che passano: “Sì, è vero” dice “in effetti ho abbattuto questo muro: sono anti Trump!. Ma io ho l’abitudine di abbattere tutti i muri. Racconto un’epoca che è quella che stiamo vivendo. Sono pensieri che nascono da un’idea, da una immagine. Ognuno di noi prima o poi scrive qualcosa che può diventare un libro, una canzone o restare in un cassetto, o magari si tratta di qualcosa che diventa un post su una bacheca social. La nostra è un’epoca disturbata dal virtuale: ci siamo talmente dentro da farci abbagliare da una bellezza talmente tanto illusoria che poi quando dobbiamo partecipare alle cose vere siamo antichi e ci sentiamo persi.

[inpost_pixedelic_camera slide_width=”1000″ slide_height=”640″ thumb_width=”75″ thumb_height=”75″ post_id=”12816″ skin=”camera_black_skin” alignment=”” time=”7000″ transition_period=”1500″ bar_direction=”leftToRight” data_alignment=”topLeft” easing=”linear” slide_effects=”simpleFade” grid_difference=”250″ thumbnails=”1″ pagination=”0″ auto_advance=”0″ hover=”0″ play_pause_buttons=”0″ pause_on_click=”0″ id=”” random=”0″ group=”0″ show_in_popup=”0″ album_cover=”” album_cover_width=”200″ album_cover_height=”200″ popup_width=”800″ popup_max_height=”600″ popup_title=”Gallery” type=”pixedelic_camera” sc_id=”sc1489244247448″]

Nel suo disco Mariella parla di rinascita e considera che: “Ognuno di noi nasce, ci mettono nelle culle e vuol dire che siamo pronti alla vita ma è la vita stessa che ci fa capire per cosa siamo nati, la nostra vocazione, qual è il nostro talento, perché ognuno di noi lo deve capire ed è importante per diventare veramente vivi, avere una sostanza e una importanza”.

Per i più piccoli e i più giovani che non conoscono molto del passato artistico di Mariella, Claudia e Marco le chiedono di raccontare come avvenne l’incontro con Renato Zero per cui scrisse la bellissima e famosissima “Spalle al muro”: “Lui me lo chiese quando ero ai primi passi, esordivo e nel corridoio dove lo incontrai mi disse: a Ni’ scrivi una canzone pure a me? E io ho dovuto creare qualcosa di bello e importante!”

Tra mille progetti e mille canzoni, Mariella confessa di avere un cassetto pieno di spunti e cose “che annoto, magari cominciate e mai finite anche perchè ogni cosa richiese il suo tempo necessario, magari arriva un pensiero, una immagine di partenza, mi si accende la luce, a volte nascono prima le parole a volte prima la musica. Se mi sento presa allora vado, altrimenti lascio perdere e magari butto via o rimetto nel cassetto!”

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Elon Musk sospende Kanye West da Twitter

La motivazione è “incitamento alla violenza”

Leggerissime

Cara Delevingne  “Il mio orgasmo per la scienza”

La modella si è messa a disposizione per un progetto scientifico  dedicato  alla scoperta del piacere femminile

Alla Casa Bianca è già Natale

La first lady presenta le decorazioni che abbelliscono la dimora presidenziale

Calendario dell'avvento 2022

 
  Diretta

Top News

Ucraina, Biden: “Disposto a vedere Putin”. Tajani: “Serve pace giusta”. Il Consiglio dei ministri proroga l’invio di armi a Kiev

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, apre alla possibilità di parlare con Putin, per un possibile negoziato, “se mostra segnali di volere cessare la guerra”…

Smart City, niente top ten per il Sud. Foggia maglia nera, Lecce entra nella digitalizzazione. Bari prima per la crescita

Città digitali: Firenze è al top, a seguire Milano, al tap – tra le ultime sette – c’è Foggia. Nessuna città del Mezzogiorno è tra…

Frana a Casamicciola, trovati i corpi di altri tre dispersi, due uomini e una donna. Le vittime salgono a undici

Tre dispersi in meno ma tre vittime in più: sono state individuate nella zona di via Celario le salme di due dei dispersi della frana…

Ucraina, Xi Jinping: “Risolvere la crisi è interesse di tutti”. Zelensky: “Oltre sei milioni di persone senza elettricità”.

Ancora offline i siti del Vaticano, si ipotizza attacco informatico russo Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky lancia l’allarme energia in Ucraina: “Circa 6 milioni di…

Locali

Vandalizzata sede Confindustria Bari, presidente Fontana: “Gesto inqualificabile”

Vandalizzata la sede di Confindustria a Bari, in via Amendola. Sono apparse sui muri, con la vernice rossa, Una falce e un martello con sotto…

Incidente stradale nel Brindisino, morto 78enne

Scontro tra due auto  stamane nel Brindisino, lungo la strada provinciale 81 Tuturano-Mesagne. Un uomo di 78 anni è morto mentre era alla guida di…

Foggia, giù da impalcatura dal quinto piano: grave un operaio

Un operaio è caduto da un’impalcatura dal quinto piano di un palazzo in ristrutturazione. È accaduto a Foggia, in viale Michelangelo. Da una prima ricostruzione…

Bari, carcere duro per tre affiliati al clan Strisciuglio: avrebbero continuato a gestire gli affari illeciti dalla cella

Carcere duro per tre referenti del clan Strisciuglio di Bari. Con tre decreti il ministero della Giustizia, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Bari,…

Made with 💖 by Xdevel