Ascolta Guarda

Musica – Mariella Nava festeggia 30 anni di carriera con un nuovo album

Mariella Nava torna a trovarci dopo un po’ di tempo, felice di essere a casa nei nostri studi e confessa che mancava dalla Puglia da molto tempo e, come lei stessa dice, “anche un minuto può essere molto quando si tratta della tua terra“.

La cantautrice tarantina è tornata nei nostri studi per parlarci di  “Epoca” il suo nuovo album e ci racconta di come è nata una delle tracce che lo compongono che si intitola “Ogni artista ha un cappello”. Spiega Mariella: “E’ un vezzo di molti artisti quello di indossare un cappello e anche io lo faccio ogni tanto, ma non ho mai capito se è un dettaglio dietro cui nascondersi o mostrarsi. Può essere che lo si porti per la timidezza o un carattere distintivo”.

“Epoca” è il titolo del disco con cui Mariella Nava festeggia 30 anni di musica con 13 inediti e il titolo in un certo senso abbatte il timore di una donna di confrontarsi con gli anni che passano: “Sì, è vero” dice “in effetti ho abbattuto questo muro: sono anti Trump!. Ma io ho l’abitudine di abbattere tutti i muri. Racconto un’epoca che è quella che stiamo vivendo. Sono pensieri che nascono da un’idea, da una immagine. Ognuno di noi prima o poi scrive qualcosa che può diventare un libro, una canzone o restare in un cassetto, o magari si tratta di qualcosa che diventa un post su una bacheca social. La nostra è un’epoca disturbata dal virtuale: ci siamo talmente dentro da farci abbagliare da una bellezza talmente tanto illusoria che poi quando dobbiamo partecipare alle cose vere siamo antichi e ci sentiamo persi.

[inpost_pixedelic_camera slide_width=”1000″ slide_height=”640″ thumb_width=”75″ thumb_height=”75″ post_id=”12816″ skin=”camera_black_skin” alignment=”” time=”7000″ transition_period=”1500″ bar_direction=”leftToRight” data_alignment=”topLeft” easing=”linear” slide_effects=”simpleFade” grid_difference=”250″ thumbnails=”1″ pagination=”0″ auto_advance=”0″ hover=”0″ play_pause_buttons=”0″ pause_on_click=”0″ id=”” random=”0″ group=”0″ show_in_popup=”0″ album_cover=”” album_cover_width=”200″ album_cover_height=”200″ popup_width=”800″ popup_max_height=”600″ popup_title=”Gallery” type=”pixedelic_camera” sc_id=”sc1489244247448″]

Nel suo disco Mariella parla di rinascita e considera che: “Ognuno di noi nasce, ci mettono nelle culle e vuol dire che siamo pronti alla vita ma è la vita stessa che ci fa capire per cosa siamo nati, la nostra vocazione, qual è il nostro talento, perché ognuno di noi lo deve capire ed è importante per diventare veramente vivi, avere una sostanza e una importanza”.

Per i più piccoli e i più giovani che non conoscono molto del passato artistico di Mariella, Claudia e Marco le chiedono di raccontare come avvenne l’incontro con Renato Zero per cui scrisse la bellissima e famosissima “Spalle al muro”: “Lui me lo chiese quando ero ai primi passi, esordivo e nel corridoio dove lo incontrai mi disse: a Ni’ scrivi una canzone pure a me? E io ho dovuto creare qualcosa di bello e importante!”

Tra mille progetti e mille canzoni, Mariella confessa di avere un cassetto pieno di spunti e cose “che annoto, magari cominciate e mai finite anche perchè ogni cosa richiese il suo tempo necessario, magari arriva un pensiero, una immagine di partenza, mi si accende la luce, a volte nascono prima le parole a volte prima la musica. Se mi sento presa allora vado, altrimenti lascio perdere e magari butto via o rimetto nel cassetto!”

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Conflitto ucraino, uccisi almeno 260 bambini. Orrore a Mariupoli, trovati 200 cadavere e naufraga il tentativo di pace dell’Italia

I numeri sono impietosi e raccontando di bambini strappati alla vita ed adulti trucidati. L’Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani ha…

Guida contromano a Trieste e la Polizia lo insegue per 20 km

 Guida per venti chilometri contromano inseguito dalla Polizia. Si è fermato solo dopo essersi scontrato frontalmente con un’auto che procedeva nel regolare senso di marcia.…

Covid, in Italia l’incidenza è all’11%

In Italia, sono 29.875 i positivi su 269.871 tamponi analizzati. Incidenza all’11%. Sono 95 i morti registrati nelle ultime 24 ore, quindici in meno di…

Guasto ai freni, lo scuolabus finisce in una scarpata in provincia di Frosinone. Studenti illesi per miracolo

Un guasto ai freni ha causato l’incidente in cui è rimasto coinvolto uno scuolabus tra Pontecorvo e Pico, nel Frusinate. Il mezzo è finito in…

Locali

Brindisi, convincono una coppia di essere vittima del malocchio e si fanno consegnare 75mila euro: truffatori condannati a risarcire i danni

Avrebbero convinto una coppia di Carovigno, nel Brindisino, di essere stata colpita dal malocchio e per toglierlo, hanno chiesto 75mila euro, costringendo le vittime a…

Covid, giù ricoveri e contagi in Puglia ma decessi ancora alti. In Basilicata due vittime

Calano i contagi e i ricoveri in Puglia ma è alto il numero dei decessi, 14 nelle ultime 24 ore. Sono 2.407 i nuovi casi…

Lecce, fiamme nel Parco naturale del Rauccio

Da questa mattina i Vigili del Fuoco sono impegnati a contrastare un vasto incendio a ridosso del Parco naturale del Rauccio. La suscettibilità agli incendi…

Truffato un anziano di 100 anni: otto arresti tra Taranto e Bari. Sigilli per 650mila euro ai beni degli indagati

Avrebbe truffato per 650mila euro un anziano di 100 anni residente in Calabria falsificando la sua firma su conti correnti e polizze assicurative. Arrestate dalla…

Made with 💖 by Xdevel