Ascolta Guarda

Nazionale Cantanti, la rivolta degli artisti. Non scenderanno in campo per solidarietà ad Aurora

Ramazzotti, Andro dei Negramaro, Shade sui social comunicano la loro decisione di non giocare. Ermal Meta ai fan: “Non so davvero cosa fare”

I giocatori della Nazionale Italiana Cantanti si ribellano dopo quanto è accaduto ieri nel ritiro della squadra quando Aurora Leone  sarebbe stata cacciata dal ritiro dopo esser convocata. Il dirigente nella nazionale cantanti Gian Luca Pecchini le avrebbe chiesto di uscire perché in quanto donna non poteva essere lì.

Immediata la solidarietà degli artisti in ritiro che nonostante non avessero assistito ai fatti hanno deciso di non scenderei un campo finché i fatti non saranno chiariti. Il primo a decidere è stato Eros Ramazzotti, seguito da Andro dei Negramaro e Vito Shade che ha comunicato che deciderà più avanti cosa fare ma ha espresso comunque la piena solidarietà ad Aurora.

Ermal Meta sui social ha espresso la sua rabbia e la sua scelta di abbandonare il ritiro e la squadra immediatamente dopo aver appreso ciò che era successo. In un video sui social si confida con i followers a cui, con il cuore in mano, dice non so cosa fare perché “da una parte c’è una ragazza che ha sofferto, dall’altra ci sono fondi da raccogliere per la ricerca per salvare vite e davvero non so che fare”.

Gian Luca Pecchini, dirigente della nazionale italiana cantanti, fa un passo indietro e presenta le sue dimissioni. E’ lo stesso dirigente a scrivere in una nota: “Io, Gian Luca Pecchini, dirigente della Nazionale italiana Cantanti, mi assumo la responsabilità di quello che e’ accaduto dimettendomi dal mio incarico in attesa di parlare personalmente con Aurora Leone. Ci tengo pero’ a sottolineare, a scanso di equivoci, che nessun artista si è reso conto dell’episodio in questione; i presenti si sono accorti di quello che stava accadendo nel momento in cui Aurora e Ciro si sono alzati per andarsene via”.

Il dirigente si assume la responsabilità dei fatti dopo la denuncia di Aurora Leone dei The Jackal fatta sui social insieme a Ciro, l ‘altro componente del gruppo convocato in ritiro insieme a lei. “Da quando le donne giocano a calcio?”, le avrebbe detto Pecchini. Sempre secondo il racconto dell’attrice, non solo sarebbe stata convocata per il ritiro ma le avevano anche chiesto le misure per poterle realizzare la divisa da gioco. Quando la giovane ha fatto presente la cosa al dirigente pare si sia sentita rispondere:   “Ma tu il completino te le puoi mettere pure in tribuna, che c’entra. Le donne non giocano. Queste sono le nostre regole e se non le volete rispettare dovete uscire da qua” e ancora “non farmi spiegare perché non puoi stare seduta qui, tu non puoi e basta”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Fedez e J Ax, è pace tra i due artisti

L’annuncio: “Abbiamo imparato che per tornare a riabbracciarsi ci vuole coraggio. Non faremo una canzone insieme ma abbiamo deciso di fare del bene”. Ecco le…

Una. Nessuna. Centomila. Ecco gli ospiti del mega concerto contro la violenza sulle donne

Tommaso Paradiso, Eros Ramazzotti  e gli altri amici del grande evento musicale

Leggerissime

Caldo, è boom di acquisti di frutta e verdura

L’innalzamento delle temperature in Italia ha fatto aumentare l’acquisto di ciliegie, fragole e verdura di stagione

Convention di Fi, c’è anche Ridge di “Beautiful”

L’attore: “Se fossi residente in Italia voterei per Berlusconi”. Poi ha ribadito il suo amore per la Puglia 

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Guerra in Ucraina, escalation nel Donbass

“Severodonetsk è la nuova Mariupol”. E Mosca blocca 22 milioni di tonnellate di grano E’ stata una giornata di escalation militare nel Donbass:  Mosca ha…

Covid, in calo contagi (17.744) e vittime (34) ma anche i tamponi

Aumenta il tasso di positività Sono 17.744 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano…

Ucraina, Kiev rivuole i combattenti del reggimento Azov consegnatisi ai russi. Ipotesi scambio di prigionieri con l’oligarca Medvedchuk

L’Ucraina rivuole i combattenti del reggimento Azov che si sono arresi ai russi dopo l’assedio dell’acciaieria Azovstal, a Mariupol. Il presidente Zelensky ha legato la…

Covid, in Italia diminuiscono tasso di positività e ricoveri. Stabili i decessi

In Italia, su 231.931 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 23.976 sono risultati positivi. 91 i decessi, mentre ieri erano stati 89. In calo il tasso…

Locali

Canosa: disarcionato dal cavallo, grave un 40enne

L’uomo era alla Fiera del bestiame Un uomo di 40 anni è rimasto ferito gravemente dopo essere stato disarcionato e colpito al torace dal suo…

Covid, 1184 nuovi positivi e nessuna vittima in Puglia

In Basilicata altri 175 casi Sono 1.184 i nuovi positivi al Covid 19 registrati nelle ultime ore in Puglia a fronte di 12.209 tamponi eseguiti.…

Due ultraleggeri si scontrano in volo, due morti e un ferito

L’incidente aereo nei pressi di Trani E’ di due morti ed un ferito il bilancio della collisione in volo tra due ultraleggeri che si è…

Usa alcol per accendere il barbecue, giovane donna ustionata in Salento

A Nardò, nel leccese, una giovane donna di 29 anni è rimasta gravemente ustionata al volto mentre stava accendendo il fuoco di un barbecue. Non…

Made with 💖 by Xdevel