Ascolta Guarda

New York, preso l’uomo della sparatoria nella metropolitana. Si fa chiamare sui social “profeta della sventura”

Camminava per strada come se nulla fosse. Due agenti lo vedono, lo riconoscono e lo fermano. E’ stato arrestato così il presunto autore della sparatoria avvenuta nelle scorse ore nella metropolitana di Brooklyn, a New York . Lo riferisce la Cnn. Si chiama Frank James, è un 62enne afroamericano, già sospettato da ore dagli agenti che in centinaia lo hanno cercato. James non ha opposto alcuna resistenza all’arresto, riferisce sempre la Cnn. L’uomo è stato fermato nell’East Village, fra St. Marks e la First Avenue.

Frank James rischia di trascorrere il resto della sua vita in carcere. Su di lui una delle accuse che pesano è quello di reato terroristico federale. Lo afferma la polizia di New York. James è stato arrestato più volte in passato. “Nove precedenti arresti fra il 1992 e il 1998 a New York, e tre in New Jersey”, afferma la polizia di New York. La pistola con cui James ha attaccato nella metropolitana di New York, una Glock nove millimetri, è stata acquistata in Ohio.

Un “burbero” che vive in un appartamento “disordinato e sporco” ma “non considerato una minaccia”, come dicono al New York Times i vicini di casa a Milwaukee. Intanto spuntano altri video postati online da James. In uno fa riferimento a Filadelfia, città dove apparentemente aveva affittato una casa: la descrive come una “zona pericolosa” in grado di far scattare “molti pensieri negativi”. “Soffro di stress post-traumatico – aggiunge – a causa di tutte le cose che ho passato nella mia vita”.

Un “profeta della sventura”, come si fa chiamare sui social il 62enne. Da You Tube in particolare emerge una personalità complessa e combattuta. Nei video James ripercorre fatti di attualità ma cavalca anche teorie della cospirazione che lo hanno spinto in passato a definire la tragedia dell’11 settembre come il “giorno piu’ bello”. Il tema
comune in tutti i filmati è la sua rabbia contro gli afroamericani. Fra questi il sindaco di New York Eric Adams, a suo parere “destinato a fallire”.
In alcune clip parla di “guerra di razza”, in altre del desiderio di “sterminare” alcuni gruppi di persone. In un filmato del 27 marzo si è detto deluso dal fatto che Ketanji Brown Jackson, la prima afroamericana nominata alla Corte Suprema, fosse sposata con un bianco. Il 6 aprile si è lasciato invece andare in una lunga invettiva sulla necessità di “più sparatorie di massa. Il problema non è chi spara ma il contesto in cui vive”. Il giorno prima dell’attacco in un video ha
confessato la sua voglia periodica di uccidere spiegando però di non voler finire in carcere.

Poche ore dopo l’attacco nella metropolitana di Sunset Park, che ha provocato 29 feriti, un’altra serie di sparatorie a New York ha contato 3 morti e altri 12 feriti.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Una. Nessuna. Centomila. Ecco gli ospiti del mega concerto contro la violenza sulle donne

Tommaso Paradiso, Eros Ramazzotti  e gli altri amici del grande evento musicale

Vasco torna sul palco: “F**k the war, noi siamo contro tutte le guerre”

Dal palco di Trento riparte la sua musica davanti a 120mila persone

Sport

Giro d’Italia, Yates vince la quattordicesima tappa. Carapaz nuova maglia rosa

Quarto Vincenzo Nibali, che ha guadagnato diverse posizioni in classifica

Nazionale, ecco la “Giovane Italia” di Mancini

Il mister azzurro convoca 53 giocatori per i tre giorni di Coverciano. Il più giovane è Pafundi dell’Udinese, classe 2006

Leggerissime

Caldo, è boom di acquisti di frutta e verdura

L’innalzamento delle temperature in Italia ha fatto aumentare l’acquisto di ciliegie, fragole e verdura di stagione

Convention di Fi, c’è anche Ridge di “Beautiful”

L’attore: “Se fossi residente in Italia voterei per Berlusconi”. Poi ha ribadito il suo amore per la Puglia 

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Ucraina, Kiev rivuole i combattenti del reggimento Azov consegnatisi ai russi. Ipotesi scambio di prigionieri con l’oligarca Medvedchuk

L’Ucraina rivuole i combattenti del reggimento Azov che si sono arresi ai russi dopo l’assedio dell’acciaieria Azovstal, a Mariupol. Il presidente Zelensky ha legato la…

Covid, in Italia diminuiscono tasso di positività e ricoveri. Stabili i decessi

In Italia, su 231.931 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 23.976 sono risultati positivi. 91 i decessi, mentre ieri erano stati 89. In calo il tasso…

Guerra Ucraina, stop al gas russo in Finlandia. Azovstal sotto il controllo di Mosca. Pubblicati video dei civili giustiziati a Bucha. Kiev, Donbass raso al suolo

Stop alla fornitura di gas russo alla Finlandia, dopo che Helsinki ha rifiutato di pagare Gazprom in rubli. La stessa misura era stata adottata nei…

Mosca: stop alle forniture di gas alla Finlandia da domani. Continua l’evacuazione di Azovstal

La Regione del Dondbass è un inferno: colpa di Mosca. Il senso delle dichiarazioni rilasciate da Zelensky per descrivere quanto accade in una delle zone…

Locali

Usa alcol per accendere il barbecue, giovane donna ustionata in Salento

A Nardò, nel leccese, una giovane donna di 29 anni è rimasta gravemente ustionata al volto mentre stava accendendo il fuoco di un barbecue. Non…

Playoff Serie C, il Monopoli si ferma ai quarti. Biancoverdi battuti di misura a Catanzaro

Termina ai quarti di finale il cammino del Monopoli nei playoff di Serie C. I biancoverdi di Colombo sono stati sconfitti per 1-0 a Catanzaro…

Australia, è di origini pugliesi il neo-premier Anthony Albanese. Il padre era di Barletta

È di origini pugliesi il neo-premier australiano Anthony Albanese, leader del partito laburista e vincitore delle recenti elezioni. Il padre Carlo, infatti, era di Barletta,…

Incidente in autostrada, muore un 59enne residente nel foggiano

Un 59enne residente a Panni, nel foggiano, è morto in un incidente stradale sull’autostrada Napoli-Canosa, all’altezza di Vallesaccarda, in provincia di Avellino. Secondo le prime…

Made with 💖 by Xdevel