Ascolta Guarda

Nomine Rai, lo strappo nel centrodestra è servito: Meloni indignata dal no al proprio candidato

Salvini la tranquillizza: l’opposizione avrà voce in altre cariche aziendali

Rischio strappo nel centrodestra a causa delle nomine Rai. La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, non è per nulla contenta dell’esclusione del candidato proposto dal suo partito, Giampaolo Rossi. Qualche ora dopo il via libera del consiglio d’amministrazione a Carlo Fuortes come amministratore delegato e a Marinella Soldi come presidente, la Meloni non ha partecipato, a Milano, alla presentazione ufficiale del candidato sindaco del centrodestra, Luca Bernardo.

Il clima è teso. Giorgia Meloni e gli altri esponenti del partito giudicano inaccettabile che non ci sia neanche un esponente dell’opposizione nell’organismo di vertice della tv pubblica. Dalla Lega Matteo Salvini prova a gettare acqua sul fuoco. “La vicenda Rai si chiuderà con la soddisfazione per tutti. Tutti avranno voce” ha detto. Secondo Salvini non è possibile far saltare l’alleanza nel centrodestra per un posto nel Cda della Rai.

Lega e Forza Italia hanno ribadito che le scelte sono maturate solo per la contrarietà al nome scelto da Fratelli d’Italia e non per la volontà di oscurare la loro voce. In ogni caso l’opposizione potrà essere rappresentata e garantita attraverso le future nomine aziendali, come ad esempio ai Tg o nelle varie reti.

Le nuove nomine, adesso, dovranno passare lo scrutinio della commissione parlamentare di Vigilanza, convocata per il 21 luglio. Serviranno i due terzi dei voti, cioè 27 su 40. C’è ottimismo, anche se Fratelli d’Italia dovesse votare contro, tutti gli altri partiti, di qualsiasi schieramento, sono compatti.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

X Factor, Giorgia è la nuova conduttrice

Svelati anche I giudici: sono Manuel Agnelli, Achille Lauro, Jake LaFuria e Paola Iezzi

Sport

Morte di Diego Armando Maradona, processo rinviato a ottobre

Sul banco degli imputati siederanno otto persone, accusate di “omicidio semplice con possibile dolo”

Strage dello stadio ‘Heysel’, oggi il 39esimo anniversario. La Juventus: “Una ferita che continua a far male”

Il 29 maggio 1985 la partita tra i bianconeri e il Liverpool è stata preceduta da incidenti che hanno provocato la morte di 39 persone,…

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Tre militari della Guardia di finanza morti durante un’esercitazione in montagna in Valtellina

Tre giovani militari del Soccorso alpino della Guardia di finanza (Sagf) sono morti in un incidente avvenuto nel territorio di Val Masino, in provincia di…

Magistrati, via libera del Consiglio dei ministri alla separazione delle carriere

Via libera del Consiglio dei ministri alla riforma che prevede la separazione delle carriere dei magistrati. Approvato, a quanto si apprende, il disegno di legge…

Caldo in India, registrati 52,3 gradi a New Delhi. È il nuovo record nazionale

I servizi meteorologici indiani hanno registrato oggi una nuova temperatura massima di 52,3 gradi nella capitale New Delhi. Si tratta di un record non solo…

Truffa agli investitori per 200mila euro, indagate nove persone a Bari

Avrebbero truffato investitori inesperti dietro la promessa di facili guadagni per un totale di circa 200mila euro. È l’accusa alla base di un’inchiesta condotta dalla…

Locali

Rifiuta di partecipare a una truffa e viene sequestrato e picchiato. Due arresti a Taranto

Avrebbero sequestrato e picchiato un uomo di 35 anni con l’obiettivo di estorcergli 15mila euro a compensazione del rifiuto opposto dalla vittima di portare a…

Il Policlinico amplia i trattamenti radioterapici oncologici. Da lunedì cinque sedute pomeridiane aggiuntive

A partire da lunedì prossimo, al Policlinico di Bari saranno aperte sedute pomeridiane aggiuntive per trattamenti radioterapici ed esami radiodiagnostici per i pazienti oncologici. L’obiettivo,…

Bomba contro un bar nel Salento, è il secondo attentato in pochi giorni. Ingenti i danni

Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere la notte scorsa davanti a un bar di Presicce-Acquarica, nel Salento, dove erano in corso lavori in vista…

Rapina nella notte in un casa di campagna nel Foggiano, aggredite un’anziana e le figlie

Paura, la notte scorsa, per una famiglia di sole donne, madre anziana con le due figlie, a Zapponeta, in provincia di Foggia. Una banda di…

Made with 💖 by Xdevel