Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

Banner Battiti Regone Puglia

Papa in Canada: il viaggio si chiude con visita ad ex alunni nativi vittime di abusi nelle scuole cattoliche

Il primo ministro canadese Trudeau: adesso azioni concrete da parte della Chiesa

Si conclude oggi il viaggio apostolico di Papa Francesco in Canada. Il Pontefice farà tappa nell’estremo Nord del Paese, a Iqaluit, capitale del Territorio di Nunavut, a ridosso del Circolo polare artico. Nella scuola elementare, in privato, incontrerà alcuni alunni delle ex scuole residenziali per gli indigeni e subito dopo i giovani e gli anziani nell’adiacente piazzale.

Ieri, durante le celebrazioni a Quebec City, un gruppo di nativi aveva innalzato davanti all’altare, e poi all’ingresso della Basilica, uno striscione con la scritta “Rescind the Doctrine” (Cancella la Dottrina), con riferimento a una bolla papale vecchia più di 500 anni che diede via libera alle potenze coloniali per invadere qualsiasi terra non ancora “scoperta” dai cristiani e schiavizzarne le popolazioni. La norma, mai abrogata dalla Chiesa cattolica, sarebbe alla base ancora di politiche contro i nativi, come in Canada i piani di assimilazione delle comunità autoctone e lo stesso sistema delle scuole residenziali – e i conseguenti orrori al loro interno – gestito in gran parte proprio dalla Chiesa cattolica.

Papa Francesco ha scelto di fare questo viaggio in Canada per chiedere perdono per quegli orrori perpetrati contro i nativi, ma evidentemente le scuse non bastano alle popolazioni indigene, che chiedono la cancellazione della “Dottrina della scoperta”. Un punto di vista sostenuto anche dal primo ministro canadese Justin Trudeau che riconosce, ringraziandolo, l’impatto enorme della visita del Papa, ma che si aspetta adesso azioni concrete da parte della Chiesa.

Bergoglio ha teso la mano e ha chiesto perdono più volte durante il viaggio. “La Chiesa deve liberarsi una volta per tutte dall’idea che esista una cultura superiore alle altre e che questo possa legittimare l’uso di mezzi di coercizione e di dominio” ha detto da Quebec City.

E un altro forte richiamo del Papa ha riguardato la piaga della pedofilia. “La Chiesa in Canada ha iniziato un percorso nuovo, dopo essere stata ferita e sconvolta dal male perpetrato da alcuni suoi figli – ha affermato –. Penso in particolare agli abusi sessuali commessi contro minori e persone vulnerabili, scandali che richiedono azioni forti e una lotta irreversibile. Io vorrei, insieme a voi, chiedere ancora perdono a tutte le vittime. Il dolore e la vergogna che proviamo deve diventare occasione di conversione: mai più!”. Il ritorno in Italia di Papa Francesco è previsto per sabato mattina.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Radio Norba Cornetto Battiti Live, oggi l’ultima grande serata a Molfetta

Tra gli ospiti della serata Renga e Nek, Benjiamin Ingrosso, Mida, Emma e naturalmente tanti altri

Questa sera il Radio Norba Cornetto Battiti Live a Molfetta

Tra gli ospiti della seconda serata Francesco Gabbani, i Boomdabash, Capo Plaza e The Kolors

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Piena del Natisone, trovato il corpo del terzo ragazzo disperso

E’ stato ritrovato questa mattina il corpo di Cristian Molnar, il ragazzo di 25 anni ucciso dalla piena del fiume Natisone il 31 maggio. I…

Circolazione ferroviaria in tilt per un guasto alla linea elettrica. Sulla Pescara – Foggia ritardi sino a 4 ore

Ritardi sino a 4 ore circa sulla linea ferroviaria Pescara – Foggia dove, per un guasto alla linea elettrica tra Francavilla al Mare e San…

Capri a secco, arrivata da Napoli un’autobotte per rifornire le famiglie. Il prefetto: “Forniture verso il graduale ripristino”

Emergenza idrica a Capri, dove un guasto sulla condotta proveniente dalla terraferma ha bloccato la fornitura di acqua all’isola. Intorno alle 15 è arrivata da…

Omicidio di Giulia Cecchettin, il legale della famiglia: “Gli scoop non interessano, conta solo fare giustizia”

“Io preferisco concentrarmi sul processo che avremo a breve. Conta solo quello per me, che sia fatta giustizia per la dolce Giulia. A me quello…

Locali

Ballottaggio a Lecce, elettore al seggio accompagnato da una pecora

Scena insolita nel seggio elettorale allestito nell’istituto scolastico Quinto Ennio di Lecce, dove si vota per il ballottaggio. Un uomo si è presentato in compagnia…

Incidente a Lecce, muore una donna di 52. Tre le auto coinvolte

E’ di un morte e tre feriti il bilancio di un incidente avvenuto sulla provinciale Lecce – Torre Chiana. La vittima è una donna di…

Ballottaggio comunali, alle 12 affluenza molto bassa a Bari, bene a Lecce

Si vota anche a Potenza e in altri sei comuni pugliesi Oggi fino alle 23 e domani dalle 7 alle 15 otto comuni pugliesi e…

Acqua a singhiozzo, lunedì gli agricoltori baresi incateneranno i trattori ai cancelli dei pozzi

Alcuni agricoltori di Coldiretti Puglia, lunedì 24 giugno, incateneranno i trattori davanti ai cancelli dei pozzi per protestare contro l’erogazione a singhiozzo dell’acqua che, dicono,…

Made with 💖 by Xdevel