Ascolta Guarda

Pestarono un ex pusher per debiti di droga, il Tribunale di Bari condanna nove presunti affiliati ai clan

Avrebbero pestato un ex pusher e sodale di 23 anni che aveva accumulato debiti di droga davanti alla madre, al padre disabile e al nipote di 13 anni, l’anno scorso. La gup del Tribunale di Bari, Annachiara Mastrorilli, ha condannato 9 imputati a pene comprese tra i 5 anni e 8 mesi e i 2 anni di reclusione al termine del processo con rito abbreviato su un pestaggio mafioso risalente al 19 maggio 2020 nei confronti di un ex pusher del clan Strisciuglio di Bari. La sentenza riguarda i sette del commando, il presunto mandante della spedizione punitiva e una donna, che dopo quell’episodio, avrebbe continuato a minacciare altri componenti della famiglia della presunta vittima.
Il mandante dell’aggressione sarebbe stato il pregiudicato 39enne Vittorio Bruno Faccilongo (condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione), cugino della vittima e fratello del boss Saverio. Del commando avrebbero invece fatto parte il 22enne Tommaso Piscopo e il 34enne Giuseppe Franco (5 anni e 8 mesi di reclusione), presunti esecutori materiali, il 39enne Massimo Lorenzani, il 41enne Luca Pisani e il 38enne Emanuele Sebastiano (4 anni di reclusione) in supporto ai due, il 20enne Raffaele Stella e il 30enne Luigi Bartoli (3 anni e 4 mesi) come ‘palo’. Dopo l’aggressione, con l’ultimatum di 15 giorni perché l’ex sodale traditore e i suoi parenti lasciassero il quartiere, la suocera di Faccilongo, la 57enne Laura Loiacono (condannata alla pena di 2 anni) avrebbe iniziato a minacciare altri familiari.
I reati contestati dalla Dda di Bari, a vario titolo e in concorso, tutti aggravati dal metodo mafioso, sono di lesioni aggravate, violenza privata, atti persecutori, violazione di domicilio e violenza sessuale. La vittima della brutale aggressione, oggi collaboratore di giustizia, il pregiudicato 23enne Samuele Iacobbe, aveva un debito di droga da 230 euro ed era stato accusato di avere iniziato a spacciare in proprio nel quartiere Palese, senza il permesso del clan. Quando il commando fece irruzione in casa sua, a volto scoperto, il 23enne fu pestato con calci e un tirapugni, mentre sua madre, che tentava di frapporsi tra lui e gli aggressori per difenderlo, sarebbe stata strattonata e palpeggiata. Tutto davanti agli occhi del padre disabile, un tempo referente di spicco del clan, e di un nipote 13enne.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Domani a Sammichele c’è “Road to Battiti” con Rocco Hunt, ma non si escludono sorprese

Dalle 18 il settimo appuntamento con il radio live show di Radio Norba

Ferragnez, in vendita la villa sul Lago di Como

La coppia l’aveva acquistata un anno fa e aveva condiviso con i fan le immagini della residenza da sogno

Sport

Serie A, la Juventus chiude il campionato con una vittoria. Monza battuto 2-0 allo Stadium

A segno Chiesa e Alex Sandro. Bianconeri momentaneamente terzi. Alle 20.45 Milan-Salernitana

Formula 1, la Ferrari di Leclerc in pole position a Monaco. Terza l’altra rossa di Sainz

Seconda posizione per la McLaren di Piastri. Verstappen partirà dal sesto posto

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Neonata senza vita tra gli scogli a Villa San Giovanni, indaga la Polizia

Una neonata senza vita è stata ritrovata stamattina tra gli scogli a Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Si trovava nelle vicinanze degli…

Trovato senza vita Angelo Onorato, marito dell’eurodeputata Francesca Donato. Mistero sulla morte, la spiegazione in una lettera affidata all’avvocato

E’ mistero a Palermo sulla morte di Angelo Onorato, architetto conosciuto in città e marita dell’eurodeputata Francesca Donato. Il corpo è stato ritrovato nella sua…

Ucraina, raid russo su un megastore a Kharkhiv. Almeno due le vittime. Il sindaco: “Molte persone disperse”

Un raid russo ha colpito un ipermercato di prodotti da costruzione in una zona residenziale a Kharkhiv. Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha detto che…

Trovato morto a Palermo il marito dell’eurodeputata Francesca Donato. Aveva una fascetta al collo

È stato trovato morto, a Palermo, Angelo Onorato, architetto, titolare di un negozio di arredamenti e marito dell’eurodeputata della Democrazia Cristiana Sicilia, Francesca Donato. Il…

Locali

Assalto al bancomat di Margherita di Savoia nella notte. Residenti svegliati da una forte esplosione

Assalto nella notte al bancomat dell’ufficio postale di Margherita di Savoia, nel foggiano. Secondo quanto ricostruito, la banda avrebbe utilizzato l’esplosivo per sradicare la cassaforte…

Anziana trovata morta in casa a San Giovanni Rotondo. Fermato un uomo insanguinato

Una donna di 81 anni, Rachele Covino, è stata uccisa nella sua abitazione a San Giovanni Rotondo, nel foggiano. I carabinieri hanno bloccato il presunto…

Serie A, domani il Lecce a Napoli per l’ultima giornata. Gotti: “Vogliamo chiudere al 13esimo posto”

Domani alle 18 il Lecce farà visita al Napoli per l’ultimo impegno di un campionato che ha visto i giallorossi centrare la seconda salvezza consecutiva.…

Castellana Grotte, traffico illecito di pezzi di auto di lusso: quattro arresti

Avrebbero cannibalizzato auto di lusso, risultate rubate, e riciclato i pezzi di ricambio. Quattro persone di Fasano, di età compresa tra i 25 e i…

Made with 💖 by Xdevel