Ascolta Guarda

Putignano, si fingono tecnici e derubano un anziano in casa di 24mila euro. Un arresto, si cercano i complici

Si fingono tecnici mandati per verificare problemi di umidità ed entrano in casa di un anziano novantenne derubandolo di denaro e preziosi per 24mila euro. Nei giorni scorsi, a Putignano, la Polizia ha arrestato un uomo di 53 anni, presunto responsabile del reato di furto aggravato in concorso.

Nello specifico, lo scorso mese di febbraio, unitamente a due complici, sarebbe giunto nei pressi del condominio dove vive l’anziano a bordo di un’autovettura; uno di loro sarebbe rimasto all’interno del veicolo mentre gli altri due si sarebbero recati presso la sua abitazione. Ivi giunti, il primo è entrato nell’appartamento sostenendo di dover fare delle verifiche per presunti problemi di umidità che avrebbero colpito l’immobile, distraendo l’anziano; il complice, l’uomo di 53 anni poi arrestato dalla Polizia, avrebbe rovistato all’interno dell’appartamento sottraendo monili e denaro contante per un valore di circa 24mila euro.

L’attività d’indagine condotta dagli investigatori, che si sono anche avvalsi dei filmati registrati dalle videocamere di sorveglianza installate in zona, ha consentito di individuare il presunto autore materiale del furto. A seguito del sopralluogo effettuato dagli agenti della polizia scientifica, sono state anche rilevate le impronte digitali dell’arrestato all’interno dell’appartamento dell’anziano. In corso attività d’indagine per risalire all’identità dei due complici.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Domani a Gravina c’è “Road to Battiti” con The Kolors

Dalle 18 il quarto appuntamento con il radio live show di Radio Norba

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

È morto Franco Di Mare

Il popolare giornalista aveva rivelato in tv la sua malattia meno di un mese fa È morto Franco Di Mare, il popolare giornalista televisivo che…

Piogge in Veneto, rompe gli argini il fiume Muson. Isolate le abitazioni

Allerta maltempo in Veneto, dove nelle prime ore della giornata il fiume Muson dei Sassi è esondato a Camposampiero, nel padovano, in località Rustega, per…

La dura legge della par condicio, niente duello Rai Meloni-Schlein. Vespa furioso. Mentana pronto a un confronto all’americana

Il faccia a faccia da Bruno Vespa tra la premier Giorgia Meloni e la segretaria del Pd Elly Schlein non si farà. E, a questo…

Stop alle proroghe per tavolini e dehors: il ministro Urso li vuole rendere strutturali. Plauso dei commercianti, contrario il Codacons

Stop alle continue proroghe: si va verso una regolamentazione strutturale della presenza di tavolini e dehors fuori da bar, ristoranti e locali della movida nelle…

Locali

Fisioterapista ucciso a Bari, presunto omicida: “Ero lì, ma colpi di pistola partiti per sbaglio

Ha ammesso di aver avuto una colluttazione con la vittima, ma ha riferito che i colpi di pistola sono partiti accidentalmente mentre impugnava l’arma. Si…

Tenta una rapina in un negozio a Trani, ma il titolare reagisce e lo mette in fuga

A Trani, nella sesta provincia pugliese, un 30enne ha fatto irruzione a volto scoperto in un negozio di articoli sportivi, intimando di consegnargli la merce…

Pnrr, allarme dell’Ance: “In Puglia 1297 progetti non saranno finanziati”. Fitto: “Nessuna opera definanziata”

Sono 1297 i progetti del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) che in Puglia non saranno finanziati per un totale di 458 milioni di…

Lavoro, a maggio in Basilicata oltre 3mila nuove assunzioni. Il 18% sarà stabile

Saranno 3180 le nuove assunzioni a maggio in Basilicata, 160 in più rispetto al 2023. È quanto emerso dal bollettino di ‘Excelsior Informa’, redatto dall’Agenzia…

Made with 💖 by Xdevel