Ascolta Guarda

Rave illegale nel Viterbese: intervento delle forze dell’ordine, la musica si spegne, quasi tutti sono andati via

Dopo circa sei giorni, per il rave party sul lago di Mezzano, nel Viterbese, quello di oggi sembrerebbe davvero l’ultimo atto. Già nella notte si è registrato un forte deflusso dei partecipanti.
“Abbiamo accertato che, nella notte, una larga fetta dei partecipanti al rave ha lasciato l’area e questa mattina ci siamo avvicinati per procedere all’identificazione delle persone rimaste e per invitarle a defluire” fanno sapere dalla questura di Viterbo. La situazione a Valentano, nell”alta Tuscia viterbese, si sta normalizzando e senza alcuna particolare criticità di ordine pubblico.


All’alba i blindati del Reparto mobile si sono ritrovati nel centro di Valentano, per poi dirigersi nella zona del rave party insieme con le ambulanze e due unità cinofile. Il tutto mentre un elicottero sorvolava la zona.
Intorno alle otto di mattina la stragrande maggioranza dei giovani che, fino a ieri, ballava e si divertiva, aveva già abbandonato il luogo. Gli altri stanno smontando le tende e portando via le loro cose in queste ore.
Nella zona del rave sono visibili numerosi sacchi pieni della spazzatura raccolta dagli stessi partecipanti. Nelle vie limitrofe, invece, stazionano lunghe file di auto e camper in uscita. Non prima di essere controllati dalle forze dell’ordine presenti in maniera massiccia: sarebbero presenti 500 tra poliziotti, carabinieri e finanzieri.

Ci vorranno ancora delle ore affinchè l’intera area torni ad essere libera. Oltre ai tempi tecnici, infatti, non mancano gli inconvenienti dell’ultimo momento, come quello di un gruppo di ragazzi che ha smarrito la chiave dell’auto e sta cercando di contattare qualche familiare per farsi portare un doppione. La musica ormai è spenta.


“Siamo estremamente soddisfatti per le operazioni di sgombero eseguite all’alba dal Viminale. Esprimo ulteriore soddisfazione per l’impegno che la ministra Lamorgese aveva assunto nei confronti di Valentano e che è stato rispettato”. Lo ha affermato Stefano Bigiotti, sindaco di Valentano. “La comunità – ha proseguito- può tornare a vivere con serenità. Mi auguro che gli organizzatori di tanta scelleratezza siano assicurati alla giustizia”.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Levante diventa mamma

L’annuncio che rende felici i fan è arrivato sui social 

La statua di Dalla e Battiato pronta nel 2022

Sarà realizzata a Milo, vicino Catania. Omaggio ai due artisti con lo sguardo verso l’Etna

Sport

Gestaccio ai tifosi, multa per Zaniolo

Il calciatore era a rischio squalifica. Polemiche per la decisione, considerata blanda

 
  Diretta

Top News

Corridoi turistici Covid-free, Speranza firma una circolare per mete fuori dall’Europa

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una circolare che istituisce, in via sperimentale e con precisi protocolli di sicurezza, corridoi turistici Covid-free per…

Bollette, la maxi-stangata di luce e gas. Da venerdì i rincari, non basta l’intervento del Governo

il governo ha messo sul tavolo tre miliardi e mezzo di euro per evitare la stangata ma non ce l’ha fatta. Oltre alla benzina che…

Strage sul lavoro, cinque morti in un giorno. I sindacati: “Non si può più aspettare”

Una strage: sono cinque i morti sul lavoro in meno di 24 ore. Emanuele Zanin, 46 anni e Jagdeep Singh, 42, hanno perso la vita…

Salvini contro tutti, la Lega si divide tra il segretario e il ministro Giorgetti

E’ guerra interna alla Lega anche sulle amministrative di Roma. “Roma può ripartire dalle periferie e non dai salotti diCalenda”, ha detto Matteo Salvini che…

Locali

Roghi tossici e fuochi pirotecnici sparsi in città, il sindaco di Bari scrive al prefetto: “Intervenire subito, grave escalation”

Roghi tossici, specie nei quartieri Carbonara – Ceglie e Loseto, e fuochi pirotecnici ovunque: sono queste le problematiche su cui il sindaco di Bari, Decaro,…

Nuova aggressione in piazza Mercato, cuore della movida foggiana. Picchiati per un borsello due ragazzi di Lucera

Due persone di 28 anni, provenienti da Lucera, sabato sera sono state aggredite e rapinate in piazza Mercato, cuore della movida foggiana. Entrambe sono state…

Lavori nave S. Marco, la Finanza negli uffici dell’Arsenale di Taranto. Accertamenti disposti dall’Anac, anticorruzione

La Guardia di Finanza, gruppo anticorruzione, su disposizione dell’Anac ha eseguito questa mattina una serie di ispezioni nelle sedi dell’Arsenale e del Comando della stazione…

Covid, 125 nuovi casi in Puglia e 6 decessi. Lopalco: pronti a somministrazione terza dose di vaccino. In Basilicata 32 casi e una vittima

Sono 125 i nuovi casi Covid registrati in Puglia su 13.458 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Tasso di positività stabile, allo 0,93%. Dei nuovi…

Made with 💖 by Xdevel