Ascolta Guarda

#Sanremo2019 – La finale delle emozioni

Sanremo è Sanremo e la serata finale fa emozionare forte e vibrare anche i veterani del festival. Tra tutti Anna Tatangelo, bellissima per la finale con la sua canzone “Le nostre anime di notte”. Anna, che ha partecipato al festival per la prima volta a 15 anni è la dimostrazione che a quel palco non ci si abitua mai. Quasi alla fine della sua canzone scoppia in lacrime e deve fermarsi un istante per riprendere fiato. Bisio arriva sul placo con i fiori pensando che l’esibizione sia finita e quando si accorge che così non è striscia sul palco chiedendole scusa.
Quella lacrima sul viso Anna l’ha spiegata così in un post: “Ci sono delle emozioni che non puoi controllare… arrivano ed hanno bisogno di esplodere. Stasera cantare sul palco dell’Ariston mi ha riportato a quando partecipai a 15 anni. Sono grata alla musica per tutti i batticuori che mi regala e a voi che mi permettete da 17 anni di fare ciò che amo… Cantare!!! Grazie di cuore a tutti!!! grazie grazie grazie!!!”.
Super emozionata un’altra donna del festival. Arisa, con la voce non proprio perfetta per colpa dell’influenza e della febbre a 39, ce la mette tutta ma il malanno non le permette di essere al top. Paga pegno e abbraccia emozionantissima e commossa Virginia Raffaele che la accoglie alla fine della sua esibizione.

Si commuove anche il dirottatore artistico del festival Claudio Baglioni al termine del bellissimo duetto con Elisa sulle note di “Vedrai vedrai” di Luigi Tenco. Sarà l’emozione, la tensione che finalmente si scarica, fatto sta che al capitano coraggioso del festival spunta la lacrimuccia.
Bravissima Elisa che all’Ariston ha portato il suo nuovo singolo “Anche fragile” e che si fa prendere per mano da Bisio perché ammette di aver paura della scala in scena.
Si prende il teatro Eros Ramazzotti che propone il suo “Vita ce n’è”, duetta con Baglioni sulle note di “Adesso tu” con il coro del pubblico e fa ballare tutti con “Per le strade una canzone” in coppia con il re di Despacito, Luis Fonsi.
Un altro momento di ballo, storicamente insolito per l’Ariston, lo regalano i salentini Boomdabash che durante la loro esibizione fanno alzare tutti per muoversi sulle note della loro canzone in gara.
Mentre siamo quasi a san Valentino un momento romantico lo regalano gli Ex-Otago. Il frontman Maurizio Carucci scende in platea e abbraccia la fidanzata Martina seduta in prima fila.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

I Maneskin ospiti nel “Saturday night Live”

Nuovo colpo della band italiana che conquista lo show più importante e più pop d’America

Sanremo, ecco la scenografia del festival

L’omaggio al varietà con lo sguardo al futuro

Sport

Serie A, pareggio senza reti tra Milan e Juventus

Rossoneri raggiunti al secondo posto dal Napoli

Leggerissime

Scimmie destinate a laboratorio in fuga “grazie” a un incidente

I macachi, usati per i test del vaccino anticovid, sono stati poi catturati

Ecco il trasloco di Mattarella dal Quirinale

Le immagini pubblicate dal suo staff su Twitter. Mattarella seguirà l'elezione del suo successore da Palermo

 
  Diretta

Top News

Covid, l’Oms: “Pandemia al terzo anno, siamo in un momento cruciale”

La pandemia da Covid è arrivata al terzo anno ed è giunta a un momento cruciale. Lo ha dichiarato in conferenza stampa il direttore generale…

Cina, rimosso dopo un mese il lockdown a Xian

Le autorità sanitarie cinesi hanno revocato ufficialmente il lockdown totale contro il Covid, durato un mese, nella località di Xian, capoluogo dello Shaanxi con 13…

Quirinale, nessuna intesa in vista

Letta avanza l’ipotesi di Andrea Riccardi. Salvini: “Pericoloso reinventare un Governo” E’ iniziato il conto alla rovescia per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, senza…

Il Governo pensa di estendere la validità del green pass per chi ha la terza dose

L’Ue, intanto, valuta nuove norme per gli spostamenti Il Governo sta valutando di ampliare la durata del green pass che chi ha fatto la terza…

Locali

Confiscati beni immobili e finanziari a un imprenditore salentino pregiudicato

Beni per un ammontare complessivo di oltre cinque milioni di euro sono stati sequestrati, in provincia di Taranto, a Giuseppe Catapano, 53enne imprenditore attivo nella…

Il Lecce batte la Cremonese nel recupero. Giallorossi nella scia del primo posto

Una vittoria pesantissima quella che il Lecce conquista contro la Cremonese, 2 – 1, al novantunesimo. Dimostra, se mai ce ne fosse bisogno, il piglio…

Bari, pari sofferto con il Catania, ma il vantaggio sulla seconda è rassicurante

Il Bari arranca in casa contro il Catania, ma dagli altri campi arrivano risultati favorevoli e il vantaggio sulla seconda è sempre rassicurante: più sette…

San Severo: colpi di pistola contro abitazione di un giovane, nessun ferito

Secondo gli inquirenti l’intimidazione non sarebbe attribuibile a clan mafiosi Alcuni colpi di pistola, almeno sette, sono stati esplosi la scorsa notte contro il portone…

Made with 💖 by Xdevel