Ascolta Guarda

Smart working nella PA, ecco le linee guida di Brunetta: turnazione e prevalente lavoro in ufficio

E’ possibile alternare il lavoro agile (smart working) con quello in presenza purché quest’ultimo sia prevalente e vi sia una turnazione che garantisca i servizi al cittadino. Sono le linee guida sul lavoro a distanza che ha indicato ai sindacati il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta. La modalità agile deve garantire “l’invarianza dei servizi resi all’utenza” e quindi l’efficienza della prestazione. Per Brunetta si tratta di un “grande passo avanti verso il lavoro agile strutturato” e ha ricordato che le 32mila amministrazioni pubbliche avranno tempo fino al 31 gennaio per preparare i Piano, ovvero i piani integrati di attività e organizzazione che conterranno anche i progetti sul lavoro agile.

Continua spedito anche il confronto per il rinnovo del contratto delle Funzioni centrali che anche sullo smart working farà da apripista per gli altri contratti. Secondo l’ultima bozza presentata ai sindacati, il lavoro da remoto avrà vincoli più stringenti negli orari e nella sede di lavoro ma tutele maggiori per quanto riguarda riposi, straordinari e buoni pasti (gli ultimi due non sono previsti nelle giornate di lavoro agile). Martedì è previsto un nuovo incontro.

Di fatto, ogni amministrazione potrà valutare quanti lavoratori potranno fare smart working ma la durata non sarà superiore ai 10 giorni. E’ prevista una fascia di inoperabilità, cioè lontano da pc e dispositivi (il diritto alla disconnessione) di almeno 11 ore consecutive per il recupero delle energie psicofisiche. Ogni decisione sarà condivisa in un accordo tra lavoratore e amministrazione di appartenenza, sarà redatto per iscritto, con modalità e tempi (determinato o indeterminato) indicati insieme alla modalità di svolgimento della prestazione lavorativa fuori dalla sede abituale di lavoro con specifica indicazione delle giornate di lavoro da svolgere in sede e di quelle da svolgere a distanza, le modalità di recesso e i tempi di riposo. Nell’accordo dovranno essere indicate anche le regole per l’esercizio di controllo e vigilanza da parte dei dirigenti. Gli orari sono quelli previsti nell’ambito delle ore massime di lavoro giornaliere e settimanali stabilite dai contratto nazionale di lavoro, con la possibilità di richiedere la fruizione dei permessi orari previsti dai contratti collettivi o dalle leggi quali i permessi per particolari motivi personali o familiari, i permessi sindacali o quelli della legge 104/1992.

Nelle linee guida c’è un capitolo dedicato alle condizioni tecnologiche necessarie allo svolgimento di questo tipo di lavoro perché il dipendente non può usare la linea domestica per ragioni di servizio. “Si deve fornire il lavoratore – si legge nel documento – di idonea dotazione tecnologica. Per accedere alle applicazioni del proprio ente può essere utilizzata esclusivamente la connessione Internet fornita dal datore di lavoro. In nessun caso può essere utilizzato una utenza personale o domestica del dipendente per le ordinarie attività  di servizio”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Fedez ricoverato in ospedale: “Due ulcere mi hanno causato una emorragia interna”

Il rapper è stato sottoposto a due trasfusioni e ora sta meglio e scrive: "Grazie a tutti per il supporto e grazie ai medici che…

Leggerissime

Animali domestici, aumentano i costi per accudire gli amici a 4 zampe

Un cane costa 600 euro all’anno, il gatto fino a 400euro

Nino Frassica, ricompensa di 5000euro a chi ritrova il suo gatto

Hiro è scomparso a Spoleto dove l’attore sta girando “Don Matteo”

 
  Diretta

Top News

Incendio in discoteca a Murcia, 13 morti e 15 dispersi. Messaggio audio di una vittima alla mamma: “Sto morendo, ti amo”

Sono 13 le vittime accertate dell’incendio scoppiato nella zona della movida a Murcia, in Spagna. Ma il bilancio è destinato ad aggravarsi. Ci sono 13…

Robert Fico vince le elezioni, la Slovacchia vira a destra e si avvicina a Putin

Il già tre volte premier Robert Fico, con simpatie putiniane e dichiaratamente contrario all’invio di armi all’Ucraina, ha vinto le elezioni in Slovacchia con il…

Al via il trimestre anti-inflazione: prezzi scontati in 23mila supermercati

Parte oggi il patto “anti inflazione” siglato a Palazzo Chigi il 28 settembre dal governo e da 30 associazioni tra grande distribuzione e produttori. L’obiettivo…

Cadavere in un cassonetto a Biella, quattro fermati dalla polizia

E’ di un uomo di 33 anni, noto alle forze dell’ordine,  il cadavere trovato ieri sera in un cassonetto di rifiuti alla periferia di Biella.…

Locali

Il Bari pareggia 1- 1 contro il Como, nonostante la superiorità numerica. Fischi dagli spalti al San Nicola

Ancora un pareggio casalingo per il Bari. I biancorossi, chiamati a riscattare la sconfitta di Parma, non vanno oltre l’1 – 1 contro il Como,…

San Vito dei Normanni: 17enne accoltellata dal vicino, è grave

Una ragazza di 17 anni è stata accoltellata all’addome la scorsa notte a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, ed è ora ricoverata…

Esce di strada e si schianta contro altarino, muore centauro nel Tarantino

Incidente stradale mortale sabato pomeriggio, nel Tarantino, sulla strada “Orimini”, tratto alternativo alla statale 172 tra Martina Franca e Crispiano. La vittima, un 52enne di…

Bimba nata sulla Geo Barents a Brindisi sta bene, la mamma morì poco dopo il parto

La donna riuscì ad abbracciarla e a darle un nome prima di peggiorare È ricoverata in buone condizioni all’ospedale Perrino di Brindisi la bambina data…

Made with 💖 by Xdevel