Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Spingeva le ragazzine verso l’anoressia: falso medico arrestato nel centro Italia. Polizia Postale: “Denunciate”

Spingeva ragazze minorenni e fragili, attraverso una piattaforma social, a raggiungere l’anoressia. L’uomo, che si autodefiniva ‘coach pro-Ana’, è stato denunciato dalla Polizia postale di Trieste e Udine con il coordinamento del Cncpo (Centro nazionale di coordinamento alla pedopornografia online) del Servizio Polizia postale e delle comunicazioni di Roma nel quadro dell’operazione “Free Angels”. Si tratta di un libero professionista di 40 anni, residente in centro Italia, già condannato per pornografia minorile, che sui suoi profili social e sul proprio blog si presentava come medico pur non avendo mai conseguito il titolo di studio, aveva agganciato decine di ragazze minorenni e, dopo averne carpito la fiducia, le aveva indotte a pratiche pericolose di dimagrimento. L’indagine nasce dalla segnalazione di una quindicenne, da mesi ricoverata nel reparto di pediatria di un ospedale della regione, per disturbi del comportamento alimentare e patologie conseguenti ad atti anticonservativi. 

Tra i consigli sconsiderati offerti alle vittime, c’erano quelli di non assumere più di 500 calorie giornaliere, di bere molta acqua per lenire il senso di fame e quello di farsi docce gelate per stimolare l’organismo ad un maggiore dispendio energetico, pratica che ne aveva quasi provocato lo svenimento. Il ‘coach’ incoraggiava la minore che ha denunciato, secondo il suo racconto, anche al compimento di tagli e atti anticonservativi da compiersi all’insaputa dei genitori, il tutto come da prassi documentato con le riprese delle lesioni e del corpo in dimagrimento. Con il consenso della ragazza, attraverso sofisticate tecniche di acquisizione di digital forensics, gli agenti hanno recuperato parte delle chat e dei contenuti multimediali inviati alla vittima. Il ‘coach’ si era spinto anche a richieste di immagini e video di natura pedopornografica in cambio di denaro e regali, tra cui capi d’abbigliamento intimi di note catene di abbigliamento. L’incrocio di migliaia di dati informatici ha portato all’identificazione del 40enne e le risultanze investigative vagliate dal sostituto procuratore di Trieste Lucia Baldovin, titolare delle indagini, hanno portato all’emissione di un decreto di perquisizione. Durante la perquisizione informatica, durata oltre dieci ore, sui dispositivi dell’indagato sono state rinvenute alcune chat di interesse investigativo. Su un nuovo profilo social aperto solo due giorni prima l’uomo aveva già agganciato otto ragazze per indurle a pratiche pericolose di dimagrimento alcune delle quali gli avevano inviato messaggi autoeliminanti e fotografie anche durante l’attività di perquisizione.

La Polizia postale chiede la collaborazione di potenziali vittime, genitori, insegnanti o comunque testimoni, che siano entrati in contatto con il profilo social “Freedema3”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Chiara Ferragni, la prima volta a Gallipoli

L’influencer ha accompagnato il marito Fedez in Puglia per Battiti Live. Ha cucinato le orecchiette e scoperto il mare di Gallipoli …

Musica in lutto, è morta Irene Fargo

Fu due volte a Sanremo dove arrivò seconda. Renato Zero: "Io ti penserò e farò in modo che la mia musica ti arrivi e ti…

Leggerissime

Pellè sposa a Ostuni la modella ungherese Viktoria Varga

Matrimonio pugliese per l'ex attaccante della nazionale 

Paola Turci e Francesca Pascale si sposano

Il matrimonio tra la cantautrice  e la ex fidanzata di Silvio Berlusconi sarà officiato domani a Montalcino

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia incidenza stabile, ma salgono ancora i ricoveri

In Italia, su 464.732 tamponi analizzati, 132.274 sono risultati positivi. Incidenza al 28,4%, stabile rispetto a ieri. Sono 94 i morti registrati nelle ultime 24…

Ucraina, la Russia punta all’intero Donbass. Al via l’assalto di Mosca a Donetsk. Kiev agli altri leader: “Servono 750 miliardi per la ricostruzione”

Dopo il Lugansk, la Russia punta a conquistare l’intero Donbass. Le truppe di Mosca hanno infatti dato il via all’assalto alla regione di Donetsk. Il…

Marmolada, riprese questa mattina le ricerche dei dispersi. Morti due alpinisti sul monte Cervino

Sono riprese questa mattina le ricerche dei 13 dispersi nella frana di domenica sulla Marmolada. Il sistema utilizzato è lo stesso di ieri, in particolare…

Siccità, il governo dichiara lo stato di emergenza per cinque regioni. Stanziati 36,5 milioni di euro

Via libera del Consiglio dei ministri allo stato di emergenza per le cinque regioni più colpite dalla siccità dovuta al caldo record delle ultime settimane.…

Locali

Omicidio Rafaschieri, la Dda di Bari chiede condanne tra l’ergastolo e i 16 mesi di reclusione per gli undici imputati

Condanne comprese tra l’ergastolo e i 16 mesi di reclusione sono state chieste dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari per gli undici imputati al processo…

Calimera, rapina nell’ufficio postale tra la gente: è la seconda in un mese. Si cercano due persone fuggite a bordo di una grossa moto

Si cercano i responsabili di una rapina avvenuta stamani all’Ufficio postale di Calimera (Lecce), tra la gente. Ad agire due uomini, armati di pistola e…

Investimenti fantasma, ai domiciliari falsa promotrice finanziaria. Truffava pensionati e imprenditori per acquistare gioielli e soggiornare in hotel costosi

Avrebbe raggirato imprenditori e pensionati convincendoli di essere una promotrice finanziaria e di affidare a lei i loro risparmi. Un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti…

Addio alla fotografa degli ultimi. Lisetta Carmi si è spenta a 98 anni a Cisternino

E’ morta a 98 anni a Cisternino, dove viveva da tempo, Lisetta Carmi, grande fotografa degli ultimi, pianista di talento efondatrice nel 1979 dell’Ashram Bhole…

Made with 💖 by Xdevel