Ascolta Guarda
Calendario avvento

Traffico internazionale di droga dall’Albania in Puglia, 38 arresti e sequestri per milioni di euro

Traffico internazionale di droga dall’Albania in Puglia, ma anche gravi reati di corruzione, abuso d’ufficio e riciclaggio di denaro. Sono le accuse che hanno portato all’arresto di 38 persone tra Albania, Italia, Montenegro e Spagna. È l’operazione congiunta delle autorità albanesi e della direzione investigativa antimafia. In particolare è stata guidata dalla Squadra Investigativa Comune, un modello di cooperazione giudiziaria istituito tra la DDA di Bari, la Procura Speciale Anticorruzione e Criminalità Organizzata di Tirana ed Eurojust.


I 38 arrestati appartenevano a quattro potenti gruppi criminali organizzati, operanti tra il 2014 ed il 2017 in Albania ed in contatto con altre organizzazioni criminali baresi.
Fondamentali per le indagini le dichiarazioni di quattro collaboratori di giustizia, che avevano un ruolo di rilievo all’interno dei gruppi criminali. Grazie anche ai pentiti, è stata ricostruita l’intera “filiera” del traffico di cannabis, eroina e cocaina: dalla coltivazione, fino alla spedizione verso le coste pugliesi a bordo di potenti gommoni oceanici. Scoperti anche fenomeni di riciclaggio e corruzione da parte di funzionari pubblici albanesi, i quali hanno garantito i rapporti tra i criminali. Tra loro un procuratore della Repubblica, un amministratore pubblico, tre funzionari di Polizia e due agenti della scorta di un ex ministro dell’Interno albanese.


Le indagini, che costituiscono lo sviluppo investigativo delle operazioni Shefi e Kulmi eseguite dalla Dia di Bari nel 2018 e nel 2020, hanno portato anche al sequestro di beni mobili e immobili del valore di circa 3 milioni di euro, tra cui quattro società del settore turistico alberghiero, auto, ville, ristoranti e terreni.

Grande la soddisfazione per i risultati raggiunti e per il rapporto, sempre più intenso, tra Italia e Albania nella lotta alla criminalità organizzata. Filippo Spiezia, membro per l’Italia di Eurojust ha affermato: “Quello che sta avvenendo tra Italia e Albania non ha precedenti e si pone anche come modello in ambito europeo, dove è più difficile raggiungere analoghi risultati anche con i partner dell’Unione”.


Gli fa eco il procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho: “Oggi è il raggiungimento di un obiettivo che dimostra come insieme si riescano a scoprire anche aspetti che purtroppo riguardano l’infedeltà di alcune parti delle istituzioni, sulle quali i nostri Paesi devono necessariamente prestare grandissima attenzione”.

Michela Lopez

Sport

Serie A, Milan battuto in extremis a Bergamo. L’Inter cerca la vittoria per tornare in vetta

Parità anche tra Verona e Lazio. Ieri successo per la Juventus contro il Napoli

Leggerissime

Harry e Meghan esclusi al matrimonio del duca di Westminster

Secondo i media, la decisione è stata presa per evitare imbarazzi dopo le accuse di razzismo al re Carlo e Kate  …

Linda Evangelista: “Non sono più interessata agli uomini”

La ex top model si racconta dopo l’intervento di chirurgia estetica che l’ha sfigurata

 
  Diretta

Top News

Progetto ‘Educazione alle relazioni’, il ministro Valditara: “Avanti senza garanti”. Non attivato l’incarico per Concia, Zerman e suor Monia

Il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha deciso di non attivare l’incarico di garanti del progetto ‘Educazione alle relazioni’ a suor Monia Alfieri,…

Incendio in un ospedale di Tivoli, quattro morti e circa 200 evacuati. Si indaga per omicidio colposo plurimo e incendio colposo

È di quattro morti e circa 200 pazienti evacuati il bilancio di un incendio divampato nella tarda serata di ieri in un ospedale di Tivoli,…

Femminicidio a La Spezia. Trovata una lettera con il proposito di un suicidio di coppia, il marito confessa

Rossella Cominotti e Alfredo Zenucchi avevano espresso in una lettera, scritta da lei e firmata da entrambi, il proposito di suicidarsi. C’era anche la missiva…

Cgia: la crescita economica in Italia rallenta, ma nel 2019-2023 ha superato i “big” dell’Europa

Nonostante il rallentamento dell’economia degli ultimi sei mesi per una congiuntura internazionale molto difficile, l’Italia ha superato meglio dei Big dell’Ue gli effetti negativi dovuti…

Locali

Il Bari ritrova la vittoria. Sibilli e Di Cesare piegano il Sudtirol

Il Bari torna alla vittoria dopo tre partite senza vittoria e due sconfitte consecutive. La squadra di Marino ha battuto per 2-1 il Sudtirol dopo…

Veglie, evasione fiscale per quasi 2,5 mln di euro per l’attività di un frantoio oleario

Nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio, i Finanzieri della Tenenza di Porto Cesareo hanno individuato un ‘frantoio oleario’, operante nel comune di Veglie, sconosciuto…

Incidente mortale nel Tarantino, la vittima è un operaio 26enne

Perde il controllo dell’auto e, dopo una serie di carambole, colpisce un’auto in sosta sul ciglio della strada e finisce contro la recinzione di una…

Omicidio nelle campagna di San Marzano, nel Tarantino: uomo di 59 anni ucciso con colpo di pistola

Omicidio ieri sera a San Marzano di San Giuseppe, in provincia di Taranto. Vittima un uomo di 60 anni, Antonio D’Angela, noto alle forze dell’ordine.…

Made with 💖 by Xdevel