Ascolta Guarda

Traffico internazionale di droga dall’Albania in Puglia, 38 arresti e sequestri per milioni di euro

Traffico internazionale di droga dall’Albania in Puglia, ma anche gravi reati di corruzione, abuso d’ufficio e riciclaggio di denaro. Sono le accuse che hanno portato all’arresto di 38 persone tra Albania, Italia, Montenegro e Spagna. È l’operazione congiunta delle autorità albanesi e della direzione investigativa antimafia. In particolare è stata guidata dalla Squadra Investigativa Comune, un modello di cooperazione giudiziaria istituito tra la DDA di Bari, la Procura Speciale Anticorruzione e Criminalità Organizzata di Tirana ed Eurojust.


I 38 arrestati appartenevano a quattro potenti gruppi criminali organizzati, operanti tra il 2014 ed il 2017 in Albania ed in contatto con altre organizzazioni criminali baresi.
Fondamentali per le indagini le dichiarazioni di quattro collaboratori di giustizia, che avevano un ruolo di rilievo all’interno dei gruppi criminali. Grazie anche ai pentiti, è stata ricostruita l’intera “filiera” del traffico di cannabis, eroina e cocaina: dalla coltivazione, fino alla spedizione verso le coste pugliesi a bordo di potenti gommoni oceanici. Scoperti anche fenomeni di riciclaggio e corruzione da parte di funzionari pubblici albanesi, i quali hanno garantito i rapporti tra i criminali. Tra loro un procuratore della Repubblica, un amministratore pubblico, tre funzionari di Polizia e due agenti della scorta di un ex ministro dell’Interno albanese.


Le indagini, che costituiscono lo sviluppo investigativo delle operazioni Shefi e Kulmi eseguite dalla Dia di Bari nel 2018 e nel 2020, hanno portato anche al sequestro di beni mobili e immobili del valore di circa 3 milioni di euro, tra cui quattro società del settore turistico alberghiero, auto, ville, ristoranti e terreni.

Grande la soddisfazione per i risultati raggiunti e per il rapporto, sempre più intenso, tra Italia e Albania nella lotta alla criminalità organizzata. Filippo Spiezia, membro per l’Italia di Eurojust ha affermato: “Quello che sta avvenendo tra Italia e Albania non ha precedenti e si pone anche come modello in ambito europeo, dove è più difficile raggiungere analoghi risultati anche con i partner dell’Unione”.


Gli fa eco il procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho: “Oggi è il raggiungimento di un obiettivo che dimostra come insieme si riescano a scoprire anche aspetti che purtroppo riguardano l’infedeltà di alcune parti delle istituzioni, sulle quali i nostri Paesi devono necessariamente prestare grandissima attenzione”.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Britney Spears spiata persino in camera da letto

In un documentario del NYT è stata documentata la sorveglianza a cui era sottoposta la cantante

Leggerissime

Il cane è l’animale preferito dagli italiani

In casa degli italiani anche pesci, roditori e animali esotici

“Azzurri d’Europa 2020”, un libro per celebrare la vittoria dell’Italia a Euro 2020

Gli autori sono Stefano Ferrio e Gianni Grazioli, direttore generale dell’Assocalciatori

 
  Diretta

Top News

Via libera del Cts alla terza dose per fragili e sanitari

Il Comitato Tecnico Scientifico ha dato il via libera alla terza dose di vaccino per gli over 80, per gli ospiti delle Rsa e per…

‘No Green Pass’, tensione a Milano: scontri con la Polizia

Migliaia di ‘No Green Pass’ hanno manifestato in diverse città italiane. Alta tensione a Milano, dove un gruppo di circa 2mila persone ha tentato di…

Mattarella a Conversano per ricordare Di Vagno. Emiliano: “Lottiamo per la democrazia”

Un Tricolore disteso sull’ingresso del Teatro Norba, la folla ordinata ad attenderlo, gli applausi, e un “grazie, Presidente! Ciao Presidente!” dei cittadini. Così è stato…

Lady Huawei torna a casa in Cina: “senza un Paese forte non avrei la mia libertà”

E’ stata rilasciata dalla giustizia canadese e ha fatto rientro a casa in Cina la figlia del fondatore di Huawei e ad del colosso cinese…

Locali

A Bari nasce Polittica, la scuola di formazione politica, dal 20 al 24 ottobre

Formare e avvicinare i giovani alla politica. È l’obiettivo di “Polittica”, la scuola di formazione politica promossa dall’associazione “La giusta causa”, in programma a Bari…

Elezioni amministrative: nel tarantino 9 Comuni alle urne

Ginosa, Grottaglie, Massafra e San Giorgio Jonico i centri più grandi In provincia di Taranto sono 9 i Comuni che andranno alle urne il 3…

Elezioni amministrative, nel Barese 5 Comuni al voto

Non regge l’alleanza giallorossa. A Triggiano derby nel centrosinistra Sono cinque i comuni della provincia di Bari in cui si andrà alle urne il 3…

Covid, contagi e ospedali: situazione stabile in Puglia e Basilicata

Continua a restare stabile il contagio da Covid in Puglia. Nelle ultime 24 ore sono stati 186 i nuovi casi positivi su oltre 14.500 tamponi…

Made with 💖 by Xdevel