• Scarica l'app

Ambiente – Piero Pelù pulirà una spiaggia. Appello ai fan

Ambiente – Piero Pelù pulirà una spiaggia. Appello ai fan

Il cantante si schiera dalla parte di Greta e scende in campo per rimuovere la plastica depositata sulla spiaggia di Feniglia di Orbetello

Piero Pelù, prossimo partecipante al festival di Sanremo, sarà tra i volontari che sabato 4 gennaio puliranno la spiaggia di Feniglia di Orbetello, in provincia di Grosseto.

Il Diablo, quasi sessantenne, che sui social aveva denunciato la situazione critica della spiaggia invasa dalla plastica a causa delle recenti mareggiate, ha detto: “Ce l’abbiamo fatta. Il mio appello per salvare il mare della spiaggia di Feniglia da tonnellate di plastiche tossiche è stato accolto. Ringrazio infinitamente Legambiente, Comune di Orbetello, Wwf, corpo forestale, carabinieri, tutti quei generosissimi e lungimiranti che si sono offerti per risanare il territorio  dai veleni a lento rilascio generati dalle plastiche nel mare, nei pesci e nel nostro corpo”.

Pelù chiede ai suoi follower di accorrere numerosi per dare una mano per la raccolta delle plastiche.

Prima che le operazioni di pulizia abbiano inizio, si terrà un incontro  a cui parteciperanno lo stesso Pelù ed esponenti di Legambiente .

Spesso il cantante ha accennato alla sua attenzione per l’ecologia. In una recente intervista affermò di lavare i capelli solo una volta l’anno. Disse: “Mi lavo i capelli  il primo dell’anno. Non ci crede nessuno a questa cosa ma vi dico che avrete meno impatto sull’ambiente, vi brucerete meno la cute. Io nutro i miei capelli con olio d’oliva”.

Pelù ha anche coinvolto l’attivista svedese Greta Thunberg duettando con lei nel pezzo “Pic nic all’inferno”. Nel brano ha inserito alcuni passaggi del discorso che Greta ha tenuto nel 2018 alla conferenza di Katowice sul clima.

Angela Tangorra