Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

Banner Battiti Regone Puglia

Amadeus sogna Mourinho al Festival

Il conduttore annuncia la partecipazione del comico  Angelo Duro nella serata di mercoledì 8 febbraio

A una settimana dalla partenza del festival di Sanremo, Amadeus si racconta e in una intervista rilasciata a “Chi”.

Il direttore artistico del festival che si terrà dal 7 all’11 febbraio dice che il suo sogno è avere come ospite Mourinho, ex allenatore della “sua” Inter: “C’è sempre stato il desiderio di averlo, sono un suo grande fan, ho chiamato mio figlio come lui – e tiferò  le sue squadre. Mi piace il carisma, mi piace come si relaziona con il pubblico. Mi piacciono le persone con una forte personalità. Non ho fatto un invito ufficiale, ma non nascondo che mi piacerebbe averlo ospite. Così come due anni fa ho avuto Sinisa Mihajlovic, che amavo molto perché  era carismatico, come Ibrahimovic, persone generosissime, di grande umanità”.


“La conduzione in coppia con Morandi? Amo condividere. Se fossi un calciatore sarei uno che si diverte a mandare in gol i compagni di squadra. Mi piace sempre arricchire lo show, e Morandi e’ un grande regalo per il pubblico”.
Di Chiara Ferragni dice: “E’ stata carina, ha già fatto gruppo con le altre ragazze. Non la conoscevo personalmente, anche se l’ho invitata ogni anno perchè la considero molto forte. Quando l’ho chiamata per il quarto anno consecutivo, mi ha detto: “Incontriamoci, ho visto il Festival e ho notato il cambiamento, mi piace guardarlo e sono entusiasta della tua proposta””. Poi aggiunge: “Ogni ragazza farà un monologo su un tema preciso. La vera rivoluzione era quella di dare uno spazio importante su questo palco a tante donne che potessero raccontare una propria storia, lanciando spunti di riflessione e portando qualcosa di importante che sentono vicino alla loro sensibilità, una propria battaglia”.
Amadeus torna anche sulla discussa partecipazione del presidente Ucraino Zelensky : “Siamo in contatto, ho chiesto di essere presente con un messaggio registrato. Deve essere un messaggio di pace, andrà  in onda nella serata del sabato dopo le 28 esibizioni dei cantanti in gara. Comprendo e non mi meraviglio che il suo intervento possa dividere, ma tutte le guerre sono orribili e abbiamo il dovere di non dimenticarlo”.


Su Anna Oxa e Grignani, “sono due grandissimi artisti, li ho incontrati molte volte, hanno due canzoni importanti. Ho sempre rispetto per gli artisti, possono avere una stravaganza o una debolezza, ma hanno un gran desiderio di fare bene e di essere applauditi. Non sono preoccupato e non li ho invitati per far esplodere una bomba. Così  come non l’ho fatto con Morgan, lo avevo invitato perchè trovavo bellissima quella canzone”. Altro argomento dibattuto è la sfida  tra Mengopni, Giorgia e Ultimo che, anche secondo gli scommettitori, si contenderanno la vittoria finale. QDice Amadeus:  “Ho spiegato a ciascuno di loro che Sanremo è la luce più forte, da un punto di vista dello spettacolo. C’è una gara, ma la verità è  che tutti hanno la possibilità di rappresentare la propria musica davanti a milioni di telespettatori. L’anno scorso Gianni è  arrivato terzo e ha fatto un Festival pazzesco, così come lo ha fatto Massimo Ranieri. A Giorgia ho detto: ‘Tu sei Giorgia e rimarrai Giorgia, il Festival può  solo aggiungere qualcosa’”.

Questa mattina Amadeus ha annunciato la partecipazione del comico Angelo Duro che sarà sopite del festival la seconda serata, mercoledì 8 febbraio.

Angela Tangorra

Sport

Euro 2024, la Spagna è campione. Inghilterra battuta 2-1 grazie a Williams e Oyarzabal

Quarto titolo continentale per le ‘Furie Rosse’. Per gli inglesi seconda finale persa consecutiva

Wimbledon, oggi la finale Djokovic-Alcaraz. Presente in tribuna anche la principessa Kate

Si tratta del remake della finale dello scorso anno, vinta dallo spagnolo. Il serbo ha eliminato Musetti in semifinale

Leggerissime

Estate al mare, l’Italia non è un paese per nuotatori: solo 4 su 10 sanno come muoversi correttamente in acqua

Il sondaggio in occasione della campagna nazionale "Prevenzione incidenti ed annegamenti in età pediatrica"

Stampa scocche di auto elettriche in 60 secondi: l’invenzione dell’italiano Dioni premiata in Europa

Giga Press è già usata da molti dei produttori mondiali di auto elettriche

Sidebar over sound music fest

 
  Diretta

Top News

Classifica del Sole 24 Ore sulla popolarità di governatori e sindaci, Emiliano sempre nelle retrovie

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, resta nelle retrovie nella classifica “Governance Poll 2024” de Il Sole 24 Ore, che individua la popolarità di…

Spari contro Trump durante un comizio, l’ex presidente ferito a un orecchio: “Non mi arrenderò mai”

“Non mi arrenderò mai!”. Sono le parole contenute in un messaggio inviato da Donald Trump ai suoi sostenitori dopo l’attentato subìto ieri sera durante un…

Scontro tra due auto in Irpinia, morti quattro giovani

Quattro giovani sono morti in un incidente avvenuto nella tarda serata di ieri lungo la statale 90 delle Puglie all’altezza di Mirabella Erclano, in provincia…

Medio Oriente, Hamas: “Stop ai negoziati su Gaza dopo i massacri di Israele”

Un alto funzionario di Hamas ha dichiarato all’agenzia di stampa Afp, in forma anonima, che il movimento islamista ha deciso di interrompere i negoziati sul…

Locali

Bari, chiuso il pronto soccorso del Policlinico per un incendio. Una sessantina di pazienti trasferiti

Un incendio divampato nella serata di domenica nel piano interrato del padiglione Asclepios del Policlinico di Bari, domato solo intorno alla mezzanotte, ha costretto alla…

Bagnante 70enne muore sulla spiaggia di Giovinazzo. Terzo decesso in 24 ore

Un uomo di 70 anni è morto mentre era in spiaggia a Giovinazzo, nel nord barese, in località Trincea. A causare il decesso è stato…

Rifiuti speciali abbandonati in campagna a Statte, denunciato un 56enne

A Statte, nel tarantino, i carabinieri forestali hanno scoperto una discarica non autorizzata di rifiuti speciali in contrada Giranda. Ad abbandonarli sarebbe stato un 56enne…

Aggredito e ucciso un 51enne a Policoro, è caccia ai responsabili

Un uomo di 51 anni, di nazionalità rumena, è stato aggredito e ucciso la notte scorsa a Policoro, nel materano. A picchiarlo, secondo quanto ricostruito,…

Made with 💖 by Xdevel