Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Assaltavano i bancomat di Firenze: arrestati tre “trasfertisti” della provincia di Foggia

Partivano in trasferta da Foggia per svaligiare i bancomat di Firenze. Arrestati dai carabinieri tre ‘trasfertisti’ degli assalti con esplosivo. In carcere tre persone originarie del Foggiano, zio e nipote di 37 e 22 anni, di Orta Nova, e un loro complice di 36 anni di Stornara. Sono accusati di colpi avvenuti il 27 ottobre e il 7 novembre nei pressi di Firenze con esplosioni di sportelli minati con la tecnica della marmotta. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Firenze, col supporto dei colleghi delle Compagnie di Foggia e Cerignola, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Firenze, Piergiorgio Ponticelli. L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore di Firenze, Carmine Pirozzoli, ha ricostruito che i tre alloggiavano a Firenze in B&b, pianificavano e poi attuavano i colpi, quindi ripartivano per la Puglia.
Le indagini hanno preso avvio dall’esplosione del bancomat di un’agenzia Mps in via Pistoiese, alla periferia nord di Firenze, colpo che frutto’ decine di migliaia di euro. Le telecamere mostrarono uomini con passamontagna che inserivano nello sportello un involucro di metallo a forma di ‘T’ contenente dell’esplosivo, la cosiddetta ‘marmotta’, innescata poi con una miccia. Tuttavia i malviventi lasciarono varie tracce: il noleggio di auto per andare a Firenze, l’alloggio in un B&b, una banconota da 20 euro macchiata con l’inchiostro anti-rapina dentro un’auto rubata, usata per l’assalto a via Pistoiese. Inoltre, durante il furto avevano tenuto i cellulari spenti tentando di non farsi
localizzare. I tre, invece, non riuscirono a portare via i soldi nell’altro furto di cui sono accusati, la notte del 7 novembre
allo sportello bancomat delle Poste di Cerbaia Val di Pesa (Firenze), un paese fuori città dove l’esplosione avvenne, ma
non aprirono la cassaforte. Anche in questo caso, avevano fatto una serie di sopralluoghi a più bancomat della provincia prima di scegliere questo e poi avevano agito dopo aver rubato un’Alfa Romeo Giulietta. I tre furono individuati mentre erano in fuga sull’A1 con l’ausilio della Polizia Stradale che li fermò ad Arezzo. Perquisiti, avevano arnesi per aprire lo sportello bancomat, parte di una miccia, passamontagna e numerose banconote macchiate dall’inchiostro antirapina. Vennero fermati come indiziati di delitto. Ora sono in carcere con le accuse di furto e tentato furto aggravato, detenzione e porto in luogo pubblico di ordigni esplosivi e furto aggravato di auto. Oltre ai due assalti di via Pistoiese e Cerbaia a Firenze, i carabinieri ipotizzano che abbiano potuto agire in altri ‘colpi’ analoghi avvenuti in Toscana.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Tiziano Ferro annuncia il nuovo disco

“Dopo mesi travolto da meravigliosi eventi più grandi di me, ho appena finito uno dei dischi più complessi della mia vita” …

Michelle Hunziker nel nuovo video di Eros: “L’amore evolve ma resta amore”

Michelle Hunziker nel nuovo video di Eros: “L’amore evolve ma resta amore”

Leggerissime

Brad Pitt: “La gioia è una scoperta recente. Ho sofferto di depressione”

L’attore di Hollywood si confessa in una intervista e racconta i mali della sua anima

Il segreto per una buona frittura lo spiega la fisica

La scienza spiega quando si raggiunge la giusta temperatura dell’olio

 
  Diretta

Top News

Stati Uniti, cancellato il diritto all’aborto. Abolita la storica sentenza Roe v. Wade

Cancellato il diritto all’aborto negli Stati Uniti. La sentenza è stata emessa dalla Corte Suprema che, con sei voti a favore e tre contrari, ha…

Covid, in Italia aumenta l’incidenza, è a 23,4%

In Italia, su 238.069 tamponi analizzati – antigenici e molecolari – 55.829 sono risultati positivi. Incidenza al 23,4%, in aumento rispetto al 22,6% di giovedì.…

Consiglio Europeo, arriva il sì all’ingresso nell’Ue di Ucraina e Moldavia. Si tratta sul tetto al prezzo del gas

Via libera alla candidatura di Ucraina e Moldavia per l’ingresso nell’Ue, sulla base delle raccomandazioni della Commissione. L’ok arriva dal consiglio europeo, che apre uno…

Siccità, arrivano le prime ordinanze anti spreco: vietato lavare auto o riempire piscine. A Livorno, multe da 100 a 500 euro

L’Italia a secco: immagine di Caronte che non dà tregua, delle ripetute ondate di calore – la terza tra maggio e giugno – e dell’assenza…

Locali

Haggis e le presunte violenze sessuali: “Ragazza scossa e provata” secondo l’avvocato che l’ha sentita. Il 29 giugno l’incidente probatorio

È stato fissato per il 29 giugno davanti al gip del Tribunale di Brindisi l’incidente probatorio nell’ambito dell’indagine sulle presunte violenze sessuali commesse dal regista…

Covid, in Puglia incidenza sul livello dei giorni scorsi, crescono ancora i ricoveri

Altri 3.244 nuovi positivi al Covid, in Puglia, nelle ultime 24 ore, su oltre 13.700 tamponi analizzati. L’incidenza è stabile al 23,6%. Tre i decessi…

Minore abusata sessualmente dal datore di lavoro nel Barese, arrestato 51enne

Nel Barese una minorenne sarebbe stata abusata sessualmente dal suo datore di lavoro. L’uomo, 51 anni, è stato arrestato dai carabinieri per violenza sessuale e…

Ciclismo, domenica in Puglia il campionato italiano su strada: presenti grandi campioni, tra cui Nibali

Appuntamento con il campionato italiano di ciclismo su strada, domenica, in Puglia. Presenti grandi nomi come Nibali, Viviani, Pozzovivo e il campione olimpico su pista…

Made with 💖 by Xdevel