Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

banner better

Boban si dimette dalla Uefa: “Totale disaccordo con lo statuto voluto da Ceferin”

L’ex campione era stato anche in prestito al Bari nel 1991, dove si beccò l’epatite A per non aver resistito al pesce crudo in un ristorante

Zvonimir Boban si è dimesso dalla Uefa. L’ex campione del Milan e della Croazia, in prestito al Bari nella stagione del 1991, era stato nominato “Head of football” dal presidente Aleksander Ceferin nell’aprile 2021 e si è occupato, tra l’altro, della creazione del Football Board Uefa e del Youth Football Forum.

Il croato rimette il mandato in disaccordo con il cambio di Statuto voluto da Ceferin che permetterebbe al presidente di ricandidarsi oltre il 2027. E scrive una lettera aperta.

“Ho parlato e discusso con il presidente dell’Uefa riguardo ad un problema nato durante l’ultimo meeting dell’Esecutivo ad Amburgo. Si tratta di una proposta al Congresso di febbraio prossimo, per modificare lo statuto dell’Uefa e consentire allo stesso Presidente di potersi candidare nuovamente dopo questo mandato che doveva essere il suo ultimo”, scrive Boban. “Dopo aver manifestato la mia più grande preoccupazione e il mio totale dissenso, il presidente mi ha risposto che per lui non c’è nessun problema legale né tantomeno etico morale e che avrebbe perseguito senza alcun dubbio la propria aspirazione – prosegue – Paradossalmente nel 2017 è stato proprio Ceferin a
proporre e avviare un pacchetto di riforme che negavano chiaramente tale possibilità: regole che dovevano proteggere
l’Uefa e il calcio europeo dalla “bad governance” che è stata per anni il “modus operandi “di tutto il vecchio sistema. È
stata una cosa straordinaria per il calcio e anche per Ceferin stesso”.
“Questo distacco da quei valori cancellando le riforme più importanti e sorprendente ed è incomprensibile, soprattutto in questo momento. Capisco bene che nulla è ideale, tantomeno Io, e so bene che bisogna accettare la logica del compromesso, ma di fronte a questo fatto, se lo accettassi, andrei contro i principi e i valori comuni in cui credo fermamente. E non faccio il fenomeno, perché di certo non sono l’unico a pensarla così – conclude – In questi tre anni il rapporto e la collaborazione con Aleksander e con tutti i colleghi in Uefa è stata ottima. Li ringrazio per questo augurando loro tutto il bene possibile. Dispiace tanto ma, a malincuore, lascio Uefa”.

“Boban lascia la Uefa di comune accordo”. Lo scrive la Uefa con una nota. “La Uefa ha annunciato oggi la partenza di Zvonimir Boban dall’organizzazione di comune accordo – si legge – Boban è entrato a far parte dell’organizzazione nel 2021 come Chief of Football e ha avviato diversi progetti significativi nello sviluppo tecnico, tra cui la creazione del Football Board Uefa e del Youth Football Forum. La Uefa ringrazia il signor Boban per il suo servizio dedicato e gli augura buona fortuna nella sua carriera futura”.

Boban, nel 1991, restò affascinato dal capoluogo pugliese e dalle abitudini anche a tavola, tanto che in un pranzo in un ristorante assaggiò il pesce crudo, beccandosi l’epatite A.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Radio Norba Cornetto Battiti Live, oggi l’ultima grande serata a Molfetta

Tra gli ospiti della serata Renga e Nek, Benjiamin Ingrosso, Mida, Emma e naturalmente tanti altri

Questa sera il Radio Norba Cornetto Battiti Live a Molfetta

Tra gli ospiti della seconda serata Francesco Gabbani, i Boomdabash, Capo Plaza e The Kolors

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Circolazione ferroviaria in tilt per un guasto alla linea elettrica. Sulla Pescara – Foggia ritardi sino a 4 ore

Ritardi sino a 4 ore circa sulla linea ferroviaria Pescara – Foggia dove, per un guasto alla linea elettrica tra Francavilla al Mare e San…

Capri a secco, arrivata da Napoli un’autobotte per rifornire le famiglie. Il prefetto: “Forniture verso il graduale ripristino”

Emergenza idrica a Capri, dove un guasto sulla condotta proveniente dalla terraferma ha bloccato la fornitura di acqua all’isola. Intorno alle 15 è arrivata da…

Omicidio di Giulia Cecchettin, il legale della famiglia: “Gli scoop non interessano, conta solo fare giustizia”

“Io preferisco concentrarmi sul processo che avremo a breve. Conta solo quello per me, che sia fatta giustizia per la dolce Giulia. A me quello…

Iran, Corte suprema annulla la condanna a morte del rapper Salehi. Era stato giudicato colpevole di “corruzione” per i testi delle sue canzoni

La Corte suprema dell’Iran ha annullato la condanna a morte del rapper iraniano Toomaj Salehi. Ad annunciarlo è stato il suo avvocato, Amir Raisian. Salehi,…

Locali

Incidente a Lecce, muore una donna di 52. Tre le auto coinvolte

E’ di un morte e tre feriti il bilancio di un incidente avvenuto sulla provinciale Lecce – Torre Chiana. La vittima è una donna di…

Ballottaggio comunali, alle 12 affluenza molto bassa a Bari, bene a Lecce

Si vota anche a Potenza e in altri sei comuni pugliesi Oggi fino alle 23 e domani dalle 7 alle 15 otto comuni pugliesi e…

Acqua a singhiozzo, lunedì gli agricoltori baresi incateneranno i trattori ai cancelli dei pozzi

Alcuni agricoltori di Coldiretti Puglia, lunedì 24 giugno, incateneranno i trattori davanti ai cancelli dei pozzi per protestare contro l’erogazione a singhiozzo dell’acqua che, dicono,…

Omicidio a Vico del Gargano, 39enne ucciso in casa a fucilate. Arrestato il suocero

Sotto shock la comunità di Vico del Gargano, in provincia di Foggia, per la morte di Davide Mastromatteo, 40enne operaio edile ucciso ieri all’interno della…

Made with 💖 by Xdevel