Ascolta Guarda

Caso Haggis, i dubbi del Tribunale del Riesame sulla 29enne che lo ha denunciato per presunte violenze sessuali

Il caso del regista Paul Haggis su presunte violenze sessuali ai danni di una 29enne inglese a Ostuni lo scorso giugno. Secondo i giudici del Tribunale del riesame ci sarebbero diverse incongruenze nel racconto che la ragazza ha fatto rispetto ai giorni che avrebbe trascorso con il regista, dal 12 al 15 giugno, in un b&b di Ostuni dove Haggis avrebbe dovuto partecipare al festival del cinema Allora Fest. “Non può acriticamente ritenersi che la posizione della 29enne inglese che ha denunciato di essere stata abusata dal regista premio Oscar Paul Haggis  sia scevra
da intenti speculativi”, scrive il Tribunale del Riesame di Lecce motivando il rigetto dell’appello dei pm che insistevano per l’arresto di Haggis.

Sempre secondo i giudici “le numerose incongruenze e contraddizioni evidenziate, unitamente alla manifestata non indifferenza alla ricaduta economica della vicenda, non possono che far fortemente dubitare della genuinità del racconto della persona offesa”. Il premio Oscar, assistito dall’avvocato Michele Laforgia, è stato detenuto agli arresti domiciliari dal 19 giugno al 4 luglio. Dopo un lungo incidente probatorio nel quale la donna ha ripercorso le tre giornate di presunte violenze, il giudice per le indagini preliminari aveva accolto l’istanza della difesa, rimettendo in libertà il regista. I pubblici ministeri avevano impugnato la scarcerazione, ma i giudici del Riesame hanno respinto il loro appello, ritenendo “sfumata la portata del compendio indiziario” e “notevolmente ridimensionata alla luce delle stesse dichiarazioni della persona offesa, non pacificamente attendibili”. Nel provvedimento sono trascritte anche alcune conversazioni tra la 29enne e il regista che “rivela con chiarezza un corteggiamento che la donna rivolge al regista al fine di incontrarlo e passare alcuni giorni in sua compagnia, probabilmente per instaurare una relazione personale, più che professionale, tanto che decide di condividere la medesima camera e, dunque, lo stesso letto”.
Una donna, la presunta vittima, della quale i giudici evidenziano “la personalità volitiva e determinata”, riportando anche stralci di conversazioni con un’amica (“Le due parlano di ricerca di partner economicamente ‘forti’ tanto da garantire loro un adeguato benessere che sarebbe ricompensato dalla disponibilità sessuale, che mal si concilia con la descrizione della vittima quale donna debole e soggiogata dalla personalità dell’indagato”.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Emma festeggia il fratello vigile del fuoco

Checco le riempie il cuore di orgoglio

 
  Diretta

Top News

Gas, il ministro Cingolani assicura: “Quantità per l’inverno ci sono”. Convocato l’ambasciatore russo Razov

“L’Italia non è in emergenza per quanto riguarda le quantità di gas a disposizione, tanto da esportarlo”. Lo ha affermato il ministro della Transizione ecologica,…

Bimba di 8 anni picchiata con calci e pugni dal compagno della madre. La piccola è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo. L’uomo è stato fermato e ha confessato. Sconosciuto il movente

E’ ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo, la bimba di 8 anni, colpita con schiaffi e pugni dal compagno della madre. L’aggressione è avvenuta…

Ucraina, Lyman torna sotto il controllo di Kiev. Il leader ceceno Kadyrov: “Mosca usi il nucleare a basso potenziale”. Strage di civili in fuga da Kharkiv

All’indomani dei referendum che hanno sancito l’annessione alla Russia di quattro province ucraine occupate, la bandiera di Kiev è tornata a sventolare a Lyman, la…

Governo, Meloni: “Risposte efficaci per difendere i nostri interessi”. Oggi l’incontro con Berlusconi: “Ministri di alto profilo”

“Dare risposte efficaci e immediate ai principali problemi”. Lo ha assicurato la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, dal villaggio Coldiretti di Milano nel suo…

Locali

Cittadino tunisino accoltellato a Taranto: quattro fermi per tentato omicidio

La polizia di Taranto ha fermato quattro persone accusate di tentato omicidio e porto abusivo di armi per il ferimento, compiuto nei giorni scorsi, di…

Caro energia: chiude storica catena di hotel in Salento, circa 300 dipendenti a casa

Ad agosto la bolletta ha raggiunto l’importo di 500mila euro Per “gli spropositati e insostenibili costi che hanno eroso totalmente i margini di profitto” chiudono…

Covid: in Puglia tasso di positività in calo al 5,8%, cinque i decessi

In Basilicata 169 positivi, vuote le terapie intensive In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 954 nuovi casi positivi al covid su 16.273…

Serie C, Taranto e Virtus Francavilla vincono i derby. Sorride anche il Monopoli

Sorridono Taranto e Virtus Francavilla, vittoriose nei derby pugliesi della sesta giornata di Serie C. La formazione ionica ha battuto per 1-0 il Foggia, sempre…

Made with 💖 by Xdevel