Ascolta Guarda

Convocata e cacciata dalla nazionale cantanti perché donna

L’attrice Aurora Leone dei The Jackal allontanata dal ritiro, dopo essere stata convocata. “Non può stare qui perché è una donna”

“Non accettiamo arroganza, minacce e violenza verbale”. Cosi’ la Nazionale Cantanti risponde alle accuse di misoginia dei due membri dei The Jackal durante i preparativi per il match contro il Campioni della ricerca in programma oggi a Torino.

“Alessandra Amoroso, Madame, Jessica Notaro, Gianna Nannini, Loredana Berte’, Rita Levi di Montalcini, sono solo alcuni dei nomi – recita il comunicato ufficiale – delle tantissime donne che, dal 1985 (anno in cui abbiamo giocato a San Siro, per la prima volta , contro una compagine femminile) , hanno partecipato e sostenuto i nostri progetti. Il nostro staff è quasi interamente composto da donne, come quest’anno sono donne le conduttrici e la terna arbitrale della “partita del cuore”.

Nel comunicato è scritto anche che “c’è solo una cosa nella quale non e’ mai scesa a compromessi: Noi non possiamo accettare arroganza, minacce, maleducazione, e violenza verbale dai nostri ospiti”. Il riferimento è alla vicenda del presunto allontanamento di Aurora Leone dei The Jackal allontanata perché donna. La denuncia degli influenze arriva sui social accompagnata dall’indignata reazione di Ciro Priello, volto noto del gruppo di youtuber con Aurora.
“Non e’ la prima volta – conclude la Nazionale Cantanti – che qualcuno cerca pubblicita’ ( e followers….) distorcendo, sfruttando e manipolando 40 anni di storia”.

Dalla vicenda prende immediatamente le distanze Eros Ramazzotti a nome proprio e dell’intera squadra della Nazionale Cantanti.
“Noi della NIC (Nazionale italiana cantanti) – scrive il cantante sul proprio profilo Instagram – non siamo stati
coinvolti direttamente nella vicenda scaturita dal comportamento di due persone dello staff. Stavamo parlando tra di noi mentre cenavamo, abbiamo sentito delle voci alzarsi senza capire cosa stava succedendo. Io ho provato a recuperare la situazione – racconta ancora Ramazzotti – che era oramai precipitata. Domani mattina avremo un incontro con Aurora e Ciro per spiegare meglio la dinamica dell’avvenimento e scusarci pubblicamente dell’accaduto. Noi non siamo sessisti – ribadisce il cantante da sempre protagonista delle iniziative benefiche della NIC – e tantomeno razzisti o omofobi, anzi, ognuno fa qualcosa per chi ha bisogno (da anni e in tempi non sospetti) sinceramente per un comportamento incauto di due persone dello staff, non possiamo passare per quello che non siamo. W sempre la solidarietà, w le donne che sono parte fondamentale della nostra vita”.

Il cantautore, che ha deciso di non essere in campo questa sera, è stato uno dei primi a dimostrare solidarietà alla Leone, secondo i racconti della stessa comica,
nel post apparso nella notte, e ha taggato alcuni membri della squadra: Enrico Ruggeri, Ermal Meta, Marco Masini, Moreno, Briga, Matteo Bocelli, Neri Marcore’, Shade, Marco Filadelfia, Boosta e Andro, tastierista dei Negramaro, anche lui citato dai The Jackal nella lista di quelli che sono subito intervenuti in loro favore nella lite con il dirigente Pecchini.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Levante diventa mamma

L’annuncio che rende felici i fan è arrivato sui social 

La statua di Dalla e Battiato pronta nel 2022

Sarà realizzata a Milo, vicino Catania. Omaggio ai due artisti con lo sguardo verso l’Etna

Sport

Gestaccio ai tifosi, multa per Zaniolo

Il calciatore era a rischio squalifica. Polemiche per la decisione, considerata blanda

 
  Diretta

Top News

Corridoi turistici Covid-free, Speranza firma una circolare per mete fuori dall’Europa

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una circolare che istituisce, in via sperimentale e con precisi protocolli di sicurezza, corridoi turistici Covid-free per…

Bollette, la maxi-stangata di luce e gas. Da venerdì i rincari, non basta l’intervento del Governo

il governo ha messo sul tavolo tre miliardi e mezzo di euro per evitare la stangata ma non ce l’ha fatta. Oltre alla benzina che…

Strage sul lavoro, cinque morti in un giorno. I sindacati: “Non si può più aspettare”

Una strage: sono cinque i morti sul lavoro in meno di 24 ore. Emanuele Zanin, 46 anni e Jagdeep Singh, 42, hanno perso la vita…

Salvini contro tutti, la Lega si divide tra il segretario e il ministro Giorgetti

E’ guerra interna alla Lega anche sulle amministrative di Roma. “Roma può ripartire dalle periferie e non dai salotti diCalenda”, ha detto Matteo Salvini che…

Locali

Roghi tossici e fuochi pirotecnici sparsi in città, il sindaco di Bari scrive al prefetto: “Intervenire subito, grave escalation”

Roghi tossici, specie nei quartieri Carbonara – Ceglie e Loseto, e fuochi pirotecnici ovunque: sono queste le problematiche su cui il sindaco di Bari, Decaro,…

Nuova aggressione in piazza Mercato, cuore della movida foggiana. Picchiati per un borsello due ragazzi di Lucera

Due persone di 28 anni, provenienti da Lucera, sabato sera sono state aggredite e rapinate in piazza Mercato, cuore della movida foggiana. Entrambe sono state…

Lavori nave S. Marco, la Finanza negli uffici dell’Arsenale di Taranto. Accertamenti disposti dall’Anac, anticorruzione

La Guardia di Finanza, gruppo anticorruzione, su disposizione dell’Anac ha eseguito questa mattina una serie di ispezioni nelle sedi dell’Arsenale e del Comando della stazione…

Covid, 125 nuovi casi in Puglia e 6 decessi. Lopalco: pronti a somministrazione terza dose di vaccino. In Basilicata 32 casi e una vittima

Sono 125 i nuovi casi Covid registrati in Puglia su 13.458 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Tasso di positività stabile, allo 0,93%. Dei nuovi…

Made with 💖 by Xdevel