Ascolta Guarda

COVID, ASSESSORE LOPALCO A RADIONORBA: IN PUGLIA PARAMETRI OK TRANNE FOCOLAI,

“Dobbiamo evitare che durante le feste aumentino i contagi a livello familiare, siamo in fase di discesa, ma le persone portatrici di virus nella nostra regione sono ancora tantissime e quindi c’è una altissima probabilità che in un gruppo familiare ci sia un asintomatico”. Così in una intervista a Radionorba, l’epidemiologo e assessore alla sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, spiega la ragione della vera preoccupazione che lo spinge a esortare i pugliesi a “mantenere alta la guardia” . Per quanto riguarda l’ultimo report dell’Istituto superiore si sanità che inserisce la Puglia tra le 5 Regioni ad “Alto rischio” , Lopalco assicura che solo un indicatore è alto: “Per quanto riguarda i 21 indicatori noi siamo pienamente in fascia gialla, fra l’altro la maggior parte di quegli indicatori che la scorsa settimana ci ponevano in una situazione ad alto rischio si sono normalizzati quindi alla fine rimane solo un indicatore, che è il numero di focolai, che ci pone ancora in questa sottoclasse di alto rischio di progressione, in maniera generale noi stiamo comunque registrando un miglioramento complessivo”.
“Anche l’impatto sul sistema sanitario – continua Lopalco – è un parametro in miglioramento nel senso che progressivamente la percentuale di occupazione dei posti covid sia in terapia intensiva sia in area medica sta migliorando questo però non vuol dire abbassare la guardia, il principale tema, adesso, è evitare i contagi in ambito familiare, soprattutto a natale i contatti lavorativi diminuiranno ma aumenteranno quelli familiari, siamo in fase di discesa ma le persone portatrici di virus nella nostra regione sono ancora tantissime e quindi c’è una altissima probabilità che in un gruppo familiare noi abbiamo un asintomatico per cui alto il livello di prudenza da parte di tutti”
“Noi – annuncia Lopalco – stiamo lavorando a un piano per la ripresa scolastica perché la grande novità del 2021 sarà quella che con alta probabilità aumenterà la didattica in presenza, quindi stiamo tentando di migliorare il sistema di screening nelle scuole”.

Musica & Spettacolo

Domenico Modugno, un nuovo disco a trent’anni dalla sua scomparsa

Si intitola “Come in un sogno di mezza estate” e sarà disponibile dal 24 maggio

Amadeus: “Mai fatto richieste per familiari o contro altri”

Il conduttore parla in un messaggio sui social dopo il suo addio alla Rai

Leggerissime

Il cibo è la prima ricchezza dell’Italia

Il dato in occasione della prima Giornata del Made in Italy. Il vino è la voce principale dell’export

 
  Diretta

Top News

Copenaghen, incendio distrugge il palazzo della Borsa, crollata la celebre guglia

Un grosso incendio è divampato nell’edificio della Borsa nel centro storico di Copenaghen, risalente al XVII secolo, facendone crollare la famosa guglia alta 54 metri.…

Israele risponderà all’Iran, Teheran: “La replica sarà ancora più forte”. Ma Netanyahu rassicura: “Nessun pericolo per i Paesi arabi”

Netanyahu afferma che “Israele risponderà all’attacco dell’Iran” e Teheran dovrà aspettare “nervosamente senza sapere quando” accadrà. “Qualsiasi aggressione incontrerà una risposta ancora più forte”, minacciano…

Ponte sullo Stretto, arriva un esposto di tecnici messinesi che potrebbe bloccare l’opera

Dubbi sulla regolarità di pareri e documenti presentati per la costruzione del ponte sullo Stretto. Un esposto alla Procura di Messina e alla Corte dei…

Funerali Roberto Cavalli a Firenze: da Carlo Conti ad Afef, in tanti per il saluto al celebre stilista

Funerali Roberto Cavalli a Firenze: da Carlo Conti ad Afef, in tanti per il saluto al celebre stilista È il giorno dei funerali dello stilista…

Locali

Ancora un mortale sulla Statale 100 Bari – Taranto, muoiono madre e figlio di 12 anni. Il papà è grave in ospedale

Ancora un mortale sulla statale 100 Bari – Taranto, questa volta all’altezza di San Basilio. Nell’impatto tra un’auto e un camion hanno perso la vita…

Rubavano cinque auto alla settimana nel Nordbarese, in manette 3 andriesi. Un quarto complice è ricercato a Cerignola

Rubavano auto nel Nordbarese, ogni notte, fino a 5 alla settimana. Le auto venivano portate nel Foggiano, a Cerignola, dove un’altra persona si occupava di…

Incidente mortale sull’A14: un morto e un ferito grave nel tamponamento tra tre automezzi

Incidente mortale sull’autostrada A14 tra Molfetta e Bitonto verso Bari. E’ avvenuto all’alba e ha coinvolto tre mezzi, un tir, un’auto e un furgone. Nell’incidente…

Agguato all’alba al rione Japigia di Bari: ferito un 20enne

Agguato a Bari all’alba. Un ragazzo di 20 anni è rimasto ferito mentre si trovava a bordo della sua auto contro la quale sarebbero stati…

Made with 💖 by Xdevel